L'SMS compie 15 anni

L'SMS compie 15 anni

Quindicesimo compleanno per l'SMS. Dal 1992 ad oggi il sistema di messaggistica ha cercato di evolversi per stare al passo coi tempi

di pubblicata il , alle 14:26 nel canale Telefonia
 

15 anni cominciano ad essere tanti, ma l'SMS non sembra dimostrarli e al momento non pare intenzionato a cedere il passo. Il primo servizio, progenitore dell'attuale SMS fu portato sul mercato da Acision nel 1992, con il nome di Short Message Service Center.

Come riporta cellular-news la piattaforma, quando è stata creata, aveva una capacità di 10 messaggi al secondo, capacità che nel tempo è cresciuta fino a raggiungere la ragguardevole cifra di 16.000 messaggi al secondo.

L'SMS è ad oggi uno dei servizi più utilizzati dagli utenti, soprattutto per facilità ed economicità d'uso. In paesi come l'Italia, dove si è ancora in attesa di una tariffa flat per il traffico dati, l'SMS è un servizio di messaggistica fondamentale per gli utenti, visto che l'alternativa del mobile instant messagging non è ancora del tutto praticabile.

Inoltre l'SMS è universale, è standard, non necessita l'installazione di client o applicazioni aggiuntive e garantisce la sicurezza che il ricevente sia un grado di visualizzarlo correttamente.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

36 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
syscall24 Luglio 2007, 14:30 #1

Eh si..

e continuerà ad esistere finche le aziende telefoniche boicotteranno volontariamente le tariffe flat pe accesso internet sapendo che gli sms verrebbero sostituiti all'istante da mail e chat...
Non è che l'sms non dimostri la sua età e i suoi limiti è che ti IMPONGONO di usarlo perchè ci guadagnano sopra troppo per rinunciarvici.
runk24 Luglio 2007, 14:33 #2
concordo con syscall
Haran Banjo24 Luglio 2007, 14:41 #3
In Giappone il sistema di messaggistica telefonica tramite SMS fu ritenuto obsoleto da subito.
Ci sono 92 milioni di utilizzatori di cellulari su 140 milioni di abitanti, ma non esistono sms né mms. Semplicemente da 15 anni hanno integrato le mail e se le mandano anche dai telefonini.
Troppo avanti? In Giappone i primi cartelli di segnalazione autostradale luminosi risalgono al 1974....
flapane24 Luglio 2007, 14:44 #4
economicità??? ma che lol... dall'estero o da fuori casa ho comunicato con parenti ed amici via mail con gprs, con 1kb scrivevo un poema al costo di 8lire, ma vedendo le pubblicità della mucchina, del serpentino, del gattino e del cagnolino che cantano su Mediaset, immagino che l'sms vivrà per altrettanti anni
Pancho Villa24 Luglio 2007, 14:56 #5
Quotone per syscall.
trapanator24 Luglio 2007, 14:57 #6
il primo cellulare a supportare gli sms fu il Nokia 2110.

Link ad immagine (click per visualizzarla)

aaah... amarcord
MesserWolf24 Luglio 2007, 15:06 #7
Originariamente inviato da: syscall
e continuerà ad esistere finche le aziende telefoniche boicotteranno volontariamente le tariffe flat pe accesso internet sapendo che gli sms verrebbero sostituiti all'istante da mail e chat...
Non è che l'sms non dimostri la sua età e i suoi limiti è che ti IMPONGONO di usarlo perchè ci guadagnano sopra troppo per rinunciarvici.


come non quotarti....
GiGaHU24 Luglio 2007, 15:28 #8
Originariamente inviato da: trapanator
il primo cellulare a supportare gli sms fu il Nokia 2110.

aaah... amarcord

A supportarli anche in spedizione, se non ricordo male... gli altri si limitavano a riceverli.
Il mio primo GSM... un signor telefono, con uno schermo grande come una tv (per qui tempi) e modem integrato!
Vabbè... altri tempi...
Crux_MM24 Luglio 2007, 15:37 #9
QUOTONE SYSCALL!
Phantom II24 Luglio 2007, 15:42 #10
Originariamente inviato da: flapane
economicità??? ma che lol... dall'estero o da fuori casa ho comunicato con parenti ed amici via mail con gprs, con 1kb scrivevo un poema al costo di 8lire, ma vedendo le pubblicità della mucchina, del serpentino, del gattino e del cagnolino che cantano su Mediaset, immagino che l'sms vivrà per altrettanti anni

Altro che lol, parlare di economicità in questo caso è un'autentica cagata.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^