L'autobus è pieno? Moovit sperimenta i dati in tempo reale. Si parte da Roma

L'autobus è pieno? Moovit sperimenta i dati in tempo reale. Si parte da Roma

Moovit e Atac propongono a Roma una nuova funzionalità dell'app per sapere sei bus sono affollati. Disponibile sia su iOS e Android, aggiornando l'applicazione, per ora è in sperimentazione su 400 mezzi.

di pubblicata il , alle 19:21 nel canale Telefonia
 

Parte da Roma - ma si espanderà arrivando a tredici metropoli - la sperimentazione di una nuova funzionalità di Moovit, l'app per la mobilità urbana utilizzata da oltre 950 milioni di persone. Possibile grazie alla collaborazione di Atac, la nuova funzionalità indica in tempo reale agli utenti l'affluenza a bordo.

Dopo aver effettuato l'aggiornamento dell'app, all'interno di Moovit gli utenti del trasporto pubblico possono visionare tre gradi di riempimento dei mezzi di superficie: Posti disponibili, Poco affollato e Capienza limitata. Il tasso di affollamento del mezzo si basa sulle normative dei recenti DPCM, la capienza limitata viene dunque indicata quando l'affluenza a bordo è prossima al 50% dei posti in piedi e a sedere disponibili.

Il dato verrà reperito da Moovit con i contapasseggeri digitali presenti a bordo dei bus della nuova flotta "+bus xRoma" e indicherà una stima di massima del riempimento del mezzo. Il dato in questa prima fase sarà dunque disponibile per un numero selezionato di mezzi su strada - circa 400 - e sarà oggetto di verifiche tecniche per controllarne l'affidabilità.

Si tratta di un test provvisorio che, nel corso dei giorni, prevede l'acquisizione dagli stessi utenti di un feedback sul gradimento dell'iniziativa e sull'attendibilità del dato visionato all'interno dell'app rispetto a quanto riscontrato a bordo. I risultati del test e dei feedback verranno comunicati nel corso del mese di marzo, quando verrà completata la valutazione sull'esito della sperimentazione. Il monitoraggio costante contribuirà, inoltre, alla rimodulazione del servizio secondo i flussi rilevati.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
acerbo18 Febbraio 2021, 19:43 #1
Se si parte da Roma munitevi di un estintore e di tanta pazienza alla fermata del bus.
Virginia Raggi e i cinque stalle la peggiore gestione degli ultimi 50 anni!!!
Disgusto totale.
Marko_00118 Febbraio 2021, 20:45 #2
@acerbo
non per difendere l'attuale sindaco, ma
esistono le catene di comando
esistono le leggi che ne impediscono il funzionamento
esistono i funzionari infedeli alla loro funzione
esistono i dipendenti infedeli alla loro funzione
i bus, a Roma, erano utilizzati da Nerone per accendere i sobborghi.
cosa praticamente unica, in quella quantità, a livello mondiale.

non sempre il pesce puzza dalla testa
a volte ha le interiora talmente marcescenti
che qualsiasi testa risulta non funzionale.

in certi casi, dove la cancrena è diffusa,
è la recisone dell'organo colpito l'unica soluzione.
mio parere, devono chiudere tutto,
spiace per chi era onesto e coscienzioso, che paga più degli altri
ma, visto che un trasporto pubblico deve esistere, e se non
manovrato come l'attuale, un posto migliore lo trova.

la Raggi si è insediata nel 22 06 2016
il concordato fallimentare ha l'istanza accolta il 27 09 2017
ritiene davvero che una amministrazione porta a tal punto
una controllata in meno di un anno?
(la data di presentazione è sicuramente precedente
alla accettazione)

visto che la situazione si protrae dal 2000 magari rivolga
le sue attenzioni a Veltroni, ma anche, ad Alemanno e pure a Marino
che l'hanno preceduta, con il testimone del fallimento
lasciato in lascito come nel gioco del cerino.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^