L'Android Market smetterà di funzionare su Android 2.1 Eclair a partire dal 30 giugno

L'Android Market smetterà di funzionare su Android 2.1 Eclair a partire dal 30 giugno

Android 2.1 Eclair dice addio, dopo otto anni dal debutto, alla possibilità di scaricare e aggiornare applicazioni dall'Android Market. Google chiuderà i rubinetti a partire dal 30 giugno prossimo.

di pubblicata il , alle 18:01 nel canale Telefonia
AndroidGoogle
 
Il lancio di Android 2.1 Eclair avvenne nel 2009 in corrispondenza del lancio del primo smartphone della linea Nexus, il Nexus One. Dopo 8 anni di servizio il sistema operativo non sarà più supportato in alcun modo da Google, che sospenderà l'accesso all'Android Market a partire dal 30 giugno prossimo.

Android 2.1 Eclair non è ormai quasi più utilizzato: secondo Google la quota di dispositivi dotati di questa versione di Android è inferiore allo 0,1%. Si tratterebbe quindi di una fetta di utenza trascurabile, che sarà obbligata a passare a dispositivi o versioni del sistema operativo più aggiornate per poter continuare a fruire degli aggiornamenti delle applicazioni.

Anche il supporto da parte degli sviluppatori è ormai pressoché assente e tutte le principali applicazioni (tra le quali, ad esempio, WhatsApp, Telegram e Gmail) non supportano più questa versione del sistema operativo da tempo.

A causa di limitazioni tecniche intrinseche nella versione dell'Android Market installato su Android 2.1 Eclair non sarà possibile inviare notifiche push per segnalare il cambiamento all'utenza, che dovrà quindi eventualmente scoprirlo tramite ricerche in Rete. Google sembra intenzionata a dismettere ogni forma di supporto alle vecchie versioni del suo sistema operativo, anche per via delle quote di mercato talmente ridotte da non giustificare il mantenimento della compatibilità.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
lucusta22 Giugno 2017, 18:51 #1
"ricordati che devi morire...." (cit. "non ci resta che piangere"
benderchetioffender22 Giugno 2017, 18:54 #2
bah potevano farlo anche prima :

1: oramai android 2.1 sarà un colabrodo per i vari malware
2: foss'anche che una persona gira ancora con il 2.1, è altamente probabile che il terminale non riesca nemmeno a gestire l'aggiornamento di una app qualunque... la "godzillità" di Android ha preso la tangente gia molto tempo fa, ora un terminale con 1gb gia arranca ed è inusabile con 4 servizi in croce accesi

ergo chi ha ancora in vita un matusa del genere non lo fa per usare le app.... nè prima, ma men che meno ora
rockroll22 Giugno 2017, 23:53 #3
Originariamente inviato da: benderchetioffender
bah potevano farlo anche prima :

1: oramai android 2.1 sarà un colabrodo per i vari malware
2: foss'anche che una persona gira ancora con il 2.1, è altamente probabile che il terminale non riesca nemmeno a gestire l'aggiornamento di una app qualunque... la "godzillità" di Android ha preso la tangente gia molto tempo fa, ora un terminale con 1gb gia arranca ed è inusabile con 4 servizi in croce accesi

ergo chi ha ancora in vita un matusa del genere non lo fa per usare le app.... nè prima, ma men che meno ora


Io ce l'ho ancora in vita un matusa del genere, e di fatti non mi frega niente delle app alla moda e giochini vari, ma lo uso perfettamente per connessione tethering collegato al laptop quando sono in mobilità. Niente va buttato, alla faccia del consumismo e delle manie di gadget tecnologici alla moda. A parte che quel poco di app storiche tipo televideo, meteo, progr.TV, Youtube ecc. e comunicazioni telefoniche, sms, mail ed anche funzioni del navigatore ed altro continuano a fare il loro sporco lavoro (tutte cose non aggiornate, altrimenti non ci sto più in memoria...). Certo non pretendo di andare su internet con tempi accettabili, e neppure pretendo di scaricare nuove app luccicose o porcherie varie, anzi da tempo ho disattivato GoogleMarket ovvero GooglePlay altrimenti ero bombardato da un continuo assedio di updates, installazioni a tradimento, pubblicità ed altre porcherie non richieste che mi riempivano la misera memoria disponibile in poco tempo.
Chiaramente ho dispositivi mobili più recenti, però quel che funziona ancora bene e che ho pagato a suo tempo col mio sangue non lo butto via, ma lo sfrutto piegandolo ai miei scopi per le funzioni che entro i suoi limiti può ancora eseguire più che decorosamente, alla faccia dei quintali di malvare che secondo opinioni comuni dovrebbero affliggermi, mannaggia!
Rubberick23 Giugno 2017, 00:50 #4
Originariamente inviato da: rockroll
Io ce l'ho ancora in vita un matusa del genere, e di fatti non mi frega niente delle app alla moda e giochini vari, ma lo uso perfettamente per connessione tethering collegato al laptop quando sono in mobilità. Niente va buttato, alla faccia del consumismo e delle manie di gadget tecnologici alla moda. A parte che quel poco di app storiche tipo televideo, meteo, progr.TV, Youtube ecc. e comunicazioni telefoniche, sms, mail ed anche funzioni del navigatore ed altro continuano a fare il loro sporco lavoro (tutte cose non aggiornate, altrimenti non ci sto più in memoria...). Certo non pretendo di andare su internet con tempi accettabili, e neppure pretendo di scaricare nuove app luccicose o porcherie varie, anzi da tempo ho disattivato GoogleMarket ovvero GooglePlay altrimenti ero bombardato da un continuo assedio di updates, installazioni a tradimento, pubblicità ed altre porcherie non richieste che mi riempivano la misera memoria disponibile in poco tempo.
Chiaramente ho dispositivi mobili più recenti, però quel che funziona ancora bene e che ho pagato a suo tempo col mio sangue non lo butto via, ma lo sfrutto piegandolo ai miei scopi per le funzioni che entro i suoi limiti può ancora eseguire più che decorosamente, alla faccia dei quintali di malvare che secondo opinioni comuni dovrebbero affliggermi, mannaggia!


o in alternativa te lo rivendevi in tempi utili

non per altro, quello che è il mio ricordo di quei devices erano le batterie da pochi mah che facevano piangere per quanto duravano e soc davvero agli albori..
frankie23 Giugno 2017, 08:59 #5
I miei ricordi di un O1, erano una memoria interna sempre al limite. Sotto i 20MB non andava più nulla ed eri costretto a disinstallare tutto l'inutile perchè poi da un app aggiornata non tornavi indietro.

E non aggiornavo, ma dopo un reset non avevi scelta.
globi25 Giugno 2017, 11:09 #6
In caso di necessità si potrà scaricare la app dal PC, trasferirla al telefono e da questo installarla, sempre che la app sia compatibile con 2.1, comunque in rete si riesce anche a trovare vecchie versioni di app.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^