In collaborazione con KeepVid

KeepVid Android: download di video da YouTube, Facebook, Instagram anche da smartphone/tablet

KeepVid Android: download di video da YouTube, Facebook, Instagram anche da smartphone/tablet

Il popolare programma per il download dei video dalle piattaforme online sbarca adesso anche su Android, con un'app semplice, veloce e fluida durante l'esperienza d'uso

di pubblicata il , alle 15:59 nel canale Telefonia
 

KeepVid, l'engine per il download di video dalle più famose piattaforme online, è adesso disponibile anche per i dispositivi Android. Fa uso di una tecnologia frutto di 10 anni di esperienza e sviluppo, e utilizzata su PC e Mac da decine di milioni di utenti di tutto il mondo. Ma perché salvare un video in locale quando posso vederlo comodamente dal servizio apposito, sia esso YouTube, Facebook, o che dir si voglia? Le risposte possono essere molte: può essere utile in aereo o in viaggio, quando non disponiamo della connessione ad internet, oppure può essere l'unico modo che abbiamo per non consumare i gigabyte della tariffa dati sul nostro smartphone.

E adesso la procedura può essere praticata interamente sullo smartphone, senza avere la necessità di passare dal PC o dal Mac e dover trasferire il file in un secondo momento sul dispositivo mobile. Prima di addentrarci nell'analisi dell'applicazione specifichiamo che molti dei contenuti multimediali dei siti che abbiamo citato possono essere protetti dai diritti d'autore. In ogni caso è illegale distribuire materiale registrato con KeepVid Pro, e così con qualsiasi altro software della categoria, o usarlo con finalità commerciali. L'uso del software è permesso solo ed esclusivamente per impieghi personali e privati, ad esempio se stiamo partendo in vacanza o per una gita in cui sappiamo che staremo spesso senza una connessione dati attiva e vogliamo portare con noi i nostri video preferiti.

L'uso dell'app è estremamente semplice, ancor più della versione desktop. L'interfaccia è assolutamente priva di fronzoli: all'avvio appariranno diverse icone colorate che conducono ai vari servizi supportati dall'applicazione, fra cui spiccano YouTube (di dimensioni maggiori rispetto alle altre), Facebook, Dailymotion, Vimeo e anche Instagram. Nella parte alta della schermata troviamo invece una riga che contiene tre tasti: una lente di ingrandimento per effettuare ricerche di video con i servizi compatibili, un tasto per la sezione download in cui vedere lo stato dei download attivi e i contenuti scaricati e un tasto per accedere alle Impostazioni. Qui si potranno configurare il percorso per il download, i player predefiniti, e se scaricare solo su Wi-Fi.

Selezionato il servizio in cui vogliamo cercare il video, l'app caricherà la sua pagina web attraverso un browser integrato e opportunamente modificato con il plug-in per effettuare il download. Appena rilevato un video in riproduzione ci verrà automaticamente proposto il download del contenuto attraverso un'interfaccia estremamente intuitiva: dal menu possiamo scegliere quindi la risoluzione del video da scaricare, o se scaricare solo la parte audio per risparmiare sullo spazio consumato in locale. Compiute le nostre scelte partirà in automatico il download del video, che nelle nostre prove si è rivelato molto veloce. Manca purtroppo la possibilità di convertire i video in altri formati rispetto a quelli disponibili sul servizio, funzione disponibile sulla variante desktop.

KeepVid per Android consente di scaricare anche più video contemporaneamente da più servizi o dallo stesso servizio, organizzando le code in modo da sfruttare tutta la banda a disposizione. L'app non è completa come la variante desktop (ad esempio manca anche la possibilità di registrare il contenuto del video durante la riproduzione), tuttavia consente di svolgere le sue funzioni basilari in maniera estremamente fluida e semplice, organizzando tutti i file scaricati in un'unica schermata. E in più, cosa da non sottovalutare, KeepVid per Android è proposta in maniera assolutamente gratuita, a differenza delle versioni desktop per PC e Mac. Il download non è ancora disponibile attraverso lo store ufficiale, ma basta fare una capatina sul sito KeepVid.

Per installare l'app sul proprio dispositivo sarà necessario attivare l'opzione nelle Impostazioni per accettare l'installazione di app da sorgenti sconosciute. Ovviamente prima di installare KeepVid per Android sul nostro dispositivo abbiamo eseguito una scansione con diversi anti-virus che ci hanno rassicurato sull'attendibilità dell'APK. Clicca sul link di seguito per effettuare il download gratuito di KeepVid per Android.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 
^