Kantar: servizi e innovazione per rilanciare il mercato smartphone in Europa e USA

Kantar: servizi e innovazione per rilanciare il mercato smartphone in Europa e USA

Kantar pubblica i dati relativi alla vendita di smartphone, aggiornati al trimestre terminato alla fine di aprile. Android continua a crescere, ma più lentamente. Nei mercati maturi si punta a servizi e prodotti innovativi per portare avanti la battaglia tra Android e iOS, dopo la débâcle di Windows Phone

di Salvatore Carrozzini pubblicata il , alle 16:36 nel canale Telefonia
AndroidiOSWindows Phone
 

Kantar fornisce mensilmente le statistiche aggiornate sulla diffusione dei principali sistemi operativi mobile e, nella giornata di oggi ha pubblicato il report relativo al trimestre concluso alla fine di aprile 2016. Il sistema operativo Android continua a crescere, anche se con un ritmo più lento rispetto a quello che ha caratterizzato il trimestre terminato a marzo 2016. Nell'area EU5 (Francia, Germania, Italia, Spagna e Regno Unito) il 76% degli smartphone venduti nel periodo in oggetto è costituito da terminali Android, cifra che si traduce in un incremento del +5,8% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Negli States e in Cina i terminali Android hanno rappresentanto, rispettivamente, il 67,6% e il 78,8% di tutti gli smartphone venduti. 

Android continua a guadagnare in diverse regioni, comprese le nazioni dell'area EU5, gli Stati Uniti e la Cina, ma il tasso di crescita è rallentato. Nell'area EU5, la crescita annuale tra marzo 2015 e 2016 è stata del 7,1%. Nell'intervallo  aprile 2015 e aprile 2016 tale cifra è scesa al 5,8%. Inoltre, abbiano notato solo un incremento percentuale dello 0,4% rispetto ai tre mesi che finivano a marzo 2016, dal 75,6% al 76%. 

Il tasso di crescita registrato dai dispositivi Android nel trimestre terminato a marzo 2016, come precedentemente riportato, è stata in buona parte legata alla consistente contrazione del market share dei dispositivi Windows Phone. Tale dinamica sembra aver attenuato la sua efficacia. Diverse sono le vicende del mercato statunitense

Negli Stati Uniti, lo share di Android è cresciuto del +5,2% costituendo più di due terzi delle vendite di smartphone nei tre mesi che terminano ad aprile 2016. Mentre la crescita in altre parti del mondo è stato chiaramente il risultato del passaggio o dall'ecosistema Windows Phone o da un feature phone, la crescita di Android negli States è alimentata dai clienti abituali.

Stando ai dati diffusi da Kantar, infatti, il 91,4% degli acquirenti di uno smartphone Android possedeva un terminale basato sul medesimo sistema operativo. Europa e Stati Uniti, tuttavia, sono accomunati da un dato non certamente incoraggiante per gli operatori del settore: 

In Europa e USA il mercato smartphone si sta avvicinando alla saturazione e il futuro successo di uno dei due ecosistemi dominanti sarà principalmente determinato dalla capacità di sottrarre utenti all'altro. Come l'uscita dal mercato degli smartphone Windows, questa battaglia è destinata ad intensificarsi. 

Windows Phone prima e Windows 10 Mobile dopo (complessivamente al 4,8% nell'area EU5)  sono stati apprezzati da chi aveva intravisto in tali piattaforme software il potenziale terzo polo di un mercato smartphone appiattito tra Android ed iOS, ma il 2016 ha purtroppo sancito l'incapacità di raggiungere lo scopo e il settore torna ad essere quindi una partita a due, in cui il player più bravo è colui che riesce a catturare l'utenza dell'altro, quanto meno nei mercati maturi e prossimi alla saturazione.

La battaglia in Europa ed USA si sposta sul fronte dei servizi legati agli smartphone e sulla capacità di proporre nuovi prodotti con feature più o meno innovative. Kantar porta alcuni esempi, facendo riferimento a Google Assistant (l'assistente digitale evoluto presentato al Google I/O 2016), al primo smartphone Tango, il Lenovo Phab2Pro, alla decisione di Apple di consentire l'accesso a Siri, l'assistente digitale di iOS (e a breve di macOS), alle app di terze parti, etc.

Un altro importante mercato, ovvero la Cina, risponde a dinamiche diverse. Android è cresciuto del 4,8% su base annua, i terminali basati su tale OS rappresentano il 78,8% delle vendite di smartphone (nei tre mesi che terminati ad aprile 2016), ma:

mentre il passaggio dai feature phone agli smartphone ha rallentato in maniera significativa in mercati maturi come gli Stati Uniti e l'area EU5, tale passaggio determina ancora una consistente proporzione delle vendite di smartphone nella Cina urbana.  

Circa un terzo degli utenti Android hanno acquistato il loro primo smartphone nel periodo oggetto di osservazione. Tali dinamiche sono valide anche per altri mercati in via di sviluppo. A seguire, il prospetto completo con i dati di Kantar aggiornati al trimestre terminato al fine aprile, che offrono ulteriori spunti di riflessione sull'andamento del mercato smartphone.

kantar

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Pino9015 Giugno 2016, 17:06 #1
Originariamente inviato da: Notizia]In Europa e USA il mercato smartphone si sta avvicinando alla saturazione e il futuro successo di uno dei due ecosistemi dominanti sarà
Come l'uscita dal mercato degli smartphone Windows, questa battaglia è destinata ad intensificarsi[/B].


Scusate, ma quindi è ufficiale? MS si è ritirata? Oppure Kantar ha deciso così? O è una libera traduzione?
Mparlav15 Giugno 2016, 17:20 #2
Non è ufficiale, ma Kantar semplicemente prende atto del fatto che Windows sta' scomparendo.
Se non fosse per l'Europa, si potrebbe dire che è già scomparso, naturalmente s'intende sempre per i nuovi terminali.

E ne ha beneficiato Android.
DukeIT15 Giugno 2016, 20:12 #3
E adesso che ce ne facciamo di un S.O. costruito anche con un occhio al settore smartphone?
maxsy15 Giugno 2016, 21:44 #4
Originariamente inviato da: Mparlav
Non è ufficiale, ma Kantar semplicemente prende atto del fatto che Windows sta' scomparendo.
Se non fosse per l'Europa, si potrebbe dire che è già scomparso, naturalmente s'intende sempre per i nuovi terminali.

E ne ha beneficiato Android.


anche Ios sta perdendo terreno.
in spagna, germania e giappone ha perso più di WM.

ne rimmarà soltano uno?
Mparlav16 Giugno 2016, 08:54 #5
Originariamente inviato da: maxsy
anche Ios sta perdendo terreno.
in spagna, germania e giappone ha perso più di WM.

ne rimmarà soltano uno?


Anche iOS ha questo momento negativo, ma dal punto di vista del fatturato e degli utili può ancora permetterselo.
Nel Q2 vedremo se c'è stato un impatto positivo da parte dell'iPhone SE.

Mi sono sempre augurato una maggiore concorrenza nel mercato mobile, purtroppo la situazione è ormai chiara e tutti i tentativi di uscire con nuovi SO, fino ad ora, sono falliti miseramente.
emiliano8416 Giugno 2016, 15:56 #6
Originariamente inviato da: Pino90
Scusate, ma quindi è ufficiale? MS si è ritirata? Oppure Kantar ha deciso così? O è una libera traduzione?


Originariamente inviato da: DukeIT
E adesso che ce ne facciamo di un S.O. costruito anche con un occhio al settore smartphone?


windows phone e' morto, ora c'e' windows 10 disponibile per tutte le piattaforme e display, con aggiornamenti dell'os e app che continuano ad arrivare su tutte le varianti...e se non arriva snapchat non e' che me ne freghi piu' di tanto
maxsy17 Giugno 2016, 13:39 #7
Originariamente inviato da: Mparlav
Anche iOS ha questo momento negativo, ma dal punto di vista del fatturato e degli utili può ancora permetterselo.
Nel Q2 vedremo se c'è stato un impatto positivo da parte dell'iPhone SE.

Mi sono sempre augurato una maggiore concorrenza nel mercato mobile, purtroppo la situazione è ormai chiara e tutti i tentativi di uscire con nuovi SO, fino ad ora, sono falliti miseramente.


non hanno preso piede. tra i tre SO in circolazione, reputo android il peggiore. nonstante ciò ha una percentuale di diffusione altissima e in crescita: perchè?
perchè a mio avviso il motivo è che 8-9 persone su 10 vanno al centro commerciale, osservando le vetrine e comprano lo smartpone e nelle vetrine su 10 dispoditivi, 9 hanno android. idem con i volantini.

la diffusione è semplicemente basata sulla superficialità

imho
emiliano8417 Giugno 2016, 13:43 #8
Originariamente inviato da: maxsy
non hanno preso piede. tra i tre SO in circolazione, reputo android il peggiore. nonstante ciò ha una percentuale di diffusione altissima e in crescita: perchè?
perchè a mio avviso il motivo è che 8-9 persone su 10 vanno al centro commerciale, osservando le vetrine e comprano lo smartpone e nelle vetrine su 10 dispoditivi, 9 hanno android. idem con i volantini.

la diffusione è semplicemente basata sulla superficialità

imho


in generale non sempre (forse quasi mai) sfonda il prodotto migliore ai suoi concorrenti... per quanto riguarda android e ios non conta solo la vetrina, ma anche l'amico, commesso, moda, trend, pubblicita', store pirata di turno... che poi in altri ambienti tecnici (forum, siti, lavoro...) dove la gente ama informarsi e decidere in base alle sue esigenze con la propria testa vedi che la differenza di % tra' terminali android, ios e windows e' molto meno marcata
DukeIT17 Giugno 2016, 16:03 #9
Originariamente inviato da: maxsy
non hanno preso piede. tra i tre SO in circolazione, reputo android il peggiore. nonstante ciò ha una percentuale di diffusione altissima e in crescita: perchè?
perchè a mio avviso il motivo è che 8-9 persone su 10 vanno al centro commerciale, osservando le vetrine e comprano lo smartpone e nelle vetrine su 10 dispoditivi, 9 hanno android. idem con i volantini.

la diffusione è semplicemente basata sulla superficialità

imho

No, la diffusione è riconducibile a molti fattori, importanti che a loro volta determinano quale sia il miglior S.O.
Disponibilità, qualità e gratuità delle app è il primo fattore e da solo basta a sancire la superiorità di Android. Ma anche il fatto che da sempre sia gratuito con possibilità di mettere in commercio dispositivi di tutti i prezzi. Poi ci sono i servizi Google integrati, con Google Maps che da solo negli anni precedenti era sufficiente ad orientare la scelta.
Poi ovvio, quando diventi il S.O. più diffuso, poco conta se anche gli altri iniziano ad offrire le stesse cose, la gente ormai ti compra anche per emulazione, perché conosce l'ambiente operativo, perché può condividere app, perché può farsi aiutare dal parente/amico in caso di difficoltà.
Questi sono tutti valori aggiunti che nel tempo hanno determinato la supremazia e la superiorità di Android che è tuttora indiscutibile. La qualità di un S.O. non può essere valutata solo in base a parametri tecnici (ma anche qui, sarebbe da discutere).
maxsy17 Giugno 2016, 20:58 #10
Originariamente inviato da: DukeIT
No, la diffusione è riconducibile a molti fattori, importanti che a loro volta determinano quale sia il miglior S.O.
Disponibilità, qualità e gratuità delle app è il primo fattore e da solo basta a sancire la superiorità di Android. Ma anche il fatto che da sempre sia gratuito con possibilità di mettere in commercio dispositivi di tutti i prezzi. Poi ci sono i servizi Google integrati, con Google Maps che da solo negli anni precedenti era sufficiente ad orientare la scelta.
Poi ovvio, quando diventi il S.O. più diffuso, poco conta se anche gli altri iniziano ad offrire le stesse cose, la gente ormai ti compra anche per emulazione, perché conosce l'ambiente operativo, perché può condividere app, perché può farsi aiutare dal parente/amico in caso di difficoltà.
Questi sono tutti valori aggiunti che nel tempo hanno determinato la supremazia e la superiorità di Android che è tuttora indiscutibile. La qualità di un S.O. non può essere valutata solo in base a parametri tecnici (ma anche qui, sarebbe da discutere).


non credo che la maggior parte degli italiani medi si informa sulla disponibilità, qualità ecc delle apps. chiedono se ce' whatsapp, facebook torcia. alcuni giochini per i più giovani.
perlomeno io non ne conosco manco uno. samsung và per la maggiore

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^