Internet in vacanza, le 4 modalità per rimanere sempre connessi

Internet in vacanza, le 4 modalità per rimanere sempre connessi

La connessione internet in vacanza può essere molto utile. SOSTariffe ha analizzato quattro modalità per rimanere connessi anche sotto l'ombrellone o in giro per l'Italia. Ecco pro e contro di ognuna di esse

di pubblicata il , alle 19:21 nel canale Telefonia
 

Le tanto agognate vacanze stanno arrivando e la connessione a internet può essere uno strumento importante anche durante i giorni di relax, per consultare mappe, cercare attrazioni e monumenti da visitare, ma anche per postare gli scatti più memorabili delle ferie. Connettersi in vacanza può costare dai 10,85€ ai 39,90€ al mese, in base alla modalità scelta, secondo lo studio divulgato da SOStariffe.it che ha analizzato la situazione in Italia, esaminando costi e prestazioni dei principali strumenti per navigare online in mobilità a disposizione per chi parte per le ferie.

Internet in vacanza: quattro soluzioni a confronto

Sono quattro le principali soluzioni di navigazione in vacanza, secondo lo studio, tutte chiaramente senza i vincoli previsti da un abbonamento. La più consueta è la connessione tramite la cosiddetta chiavetta o saponetta. Poi quella a tempo, pensata per la seconda casa, e fornita da diversi operatori di internet fisso. E ancora: la rete dello smartphone o tablet, se usato come hotspot, e per ultimo la possibilità di navigare fornita da una rete wireless.

I dati medi del report sono stati ricavati dal comparatore di offerte internet mobile e internet da rete fissa di SOStariffe.it. Si tratta di cifre ricavate dall'analisi delle principali offerte, in commercio a luglio 2020, che non danno mai luogo a un abbonamento a lungo termine.

Chiavetta e saponetta, buone prestazioni ma il modem costa

L'analisi parla di buone prestazioni con chiavetta o saponetta, con la possibilità di contare su una media di 70,87 giga compresi al mese, con una velocità di download di 354 Mb/s. Su queste offerte non sono quasi mai presenti minuti ed SMS (in media solo 1,33), e l'attivazione della saponetta è a pagamento (media di 7,33 euro). Il costo maggiore è proprio quello del modem: se non se ne possiede uno sarà necessario sborsare una media di 54,25 euro.

Internet fisso con mobile: prestazioni intermedie e costi bassi

Alcuni pacchetti internet su rete fissa includono un'opzione per la seconda casa, spesso a tempo, comprensiva solo di dati. Di solito queste connessioni consentono una velocità media di 200 Mb/s con Giga illimitati, a un costo mensile di 39,90 euro senza alltre spese per il modem.

Smartphone come hotspot: costi limitati e download rapido

La funzione tethering presente ormai su qualsiasi smartphone consente di usare il dispositivo come se fosse un modem/router a cui collegare altri dispositivi. Si tratta di un'ottima soluzione, soprattutto per usi sporadici, che consente di ottenere velocità di download pari a 659Mb/s con 43,13 Giga mediamente da sfruttare ogni mese. E' la soluzione più veloce tra le quattro considerante dall'indagine, la quale di solito consente anche di avvalersi di minuti (in media da 200 a illimitati) ed sms (da 10 a illimitati) ad un costo molto conveniente di 17,56 euro in media a cui aggiungere altri 8,33 euro di attivazione.

In questo caso non c'è costo da sostenere per il modem poiché si usa lo stesso telefono come router. Inoltre, il tablet può essere molto utile per navigare in vacanza, sfruttando un pacchetto solo dati, anche quando non ci sono reti WiFi nelle vicinanze. Per collegare più dispositivi alla rete cellulare ci possiamo avvalere anche dei nuovi MiFi, dei minuscoli router, grandi quanto una carta di credito, in grado di collegarsi ad Internet con una qualsiasi sim dati.

Wireless: prezzi sotto controllo ma senza chiamate e SMS

Per lo studio di questo tipo di connessione sono state prese in considerazione le tariffe basate sullo standard WiMAX, che non danno luogo ad abbonamenti a lungo termine. Di solito con questo tipo di connessione si usufruisce di giga illimitati e con una velocità di connessione che in media si aggira intorno ai 133 Mb/s.

Si tratta di sistemi di trasmissione che sfruttano frequenze dello spettro radio per fornire connettività senza fili a banda larga. Il prezzo è in media di 27,93 euro su base mensile, a cui aggiungere 7,25 di attivazione. In questo caso si dovrà anche sostenere il costo per procurarsi un modem con cui connettersi, che si aggira sui 16,63 euro. Per questa tipologia di offerte non possiamo usufruire né di SMS né di minuti di chiamate compresi.

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gd350turbo27 Luglio 2020, 20:03 #1
354 mega...
659 mega...

Ma cosa si sono fumati ?
Yramrag27 Luglio 2020, 20:12 #2
Sono perplesso: in base a che criteri un costo medio di 17,56 euro risulta "molto conveniente" per usare un telefono come hotspot?
LORENZ027 Luglio 2020, 21:33 #3
Un'analisi che lascia il tempo che trova a mio avviso. Inoltre, al mare/vacanza, pensate a divertirvi e non a Internet!
Opteranium27 Luglio 2020, 21:51 #4
ma pensa, io in vacanza cerco i modi per essere meno connessi
bonzoxxx27 Luglio 2020, 21:54 #5
Ma sti numeri ce li possiamo giocare al lotto? No perché sembrano quelli che danno alla televisione...

Ma quando mai, ma quando mai....
Jack.Mauro27 Luglio 2020, 23:33 #6
Ma avete girato la ruota per generarli, o i numeri li date di vostro?

A parte le battute, non ho capito nulla di questo [S]articolo[/S] messaggio pubblicitario per il sito delle tariffe...
gd350turbo28 Luglio 2020, 08:35 #7
Originariamente inviato da: Jack.Mauro
Ma avete girato la ruota per generarli, o i numeri li date di vostro?

A parte le battute, non ho capito nulla di questo [S]articolo[/S] messaggio pubblicitario per il sito delle tariffe...


Appunto, non ha alcun senso se non quello di pubblicizzare sos tariffe, numeri scritti a caso, senza alcuna logica !
cronos199028 Luglio 2020, 08:42 #8
Premesso che l'utilità dell'articolo è pari a zero... si parla di prezzi "MEDI", quindi la media dei prezzi tra coloro che forniscono quei servizi (senza indicare chi sarebbero... va bo).
E' ovvio che saltino fuori valori strani.
Originariamente inviato da: gd350turbo
Appunto, non ha alcun senso se non quello di pubblicizzare sos tariffe
Avrebbe senso (quello che hai scritto) se ci fosse un tabellario con le varie tariffe dei vari operatori, ma non c'è. E per lo meno, in quel caso l'articolo avrebbe avuto una sua utilità.


Poi piccolo appunto: ora con le tariffe per smartphone con 50GB di traffico, quasi tutti questi servizi perdono di utilità.
ferste28 Luglio 2020, 08:53 #9
Quando sembra si sia raggiunta la cima...il livello si alza ancora!

Paolo, Alessandro, perchè fate questo alla vostra creatura?
biometallo28 Luglio 2020, 09:10 #10
"Lo leggi e ne sai meno di prima" davvero siamo solo a meta anno e mi sa che abbiamo già trovato il vincitore del miglior articolo 'Come se fosse Antani 2020' complimenti a Nino Grasso.

Sta pubblicità fa talmente schifo che spero il committente non paghi...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^