Instagram annuncia ufficialmente l'introduzione dei banner pubblicitari

Instagram annuncia ufficialmente l'introduzione dei banner pubblicitari

Facebook ha annunciato che verranno introdotti i banner pubblicitari all'interno delle applicazioni di Instagram sulle più diffuse piattaforme mobile

di pubblicata il , alle 16:37 nel canale Telefonia
Instagram
 

È una novità ampiamente preannunciata quella dei banner pubblicitari all'interno delle applicazioni mobile di Instagram, il social network basato sulla condivisione e l'elaborazione di fotografie scattate principalmente da smartphone e tablet. La società, detenuta da circa un anno da Facebook, che l'ha acquistata per la cifra di 1 miliardo di dollari nel 2012, ha annunciato l'introduzione della pubblicità ufficialmente ieri.

Instagram

Fonte: Wired

Al momento attuale, a più di un anno dall'acquisizione, Facebook non ha generato alcun profitto da Instagram. La società di Zuckerberg sembra aver vagliato attentamente le metodiche per l'introduzione delle pubblicità all'interno delle app in modo che non risultino invadenti e mantengano inalterata l'esperienza utente precedente.

"Vedere foto e video da marchi che non si seguono sarà una novità, così inizieremo lentamente", si legge all'interno del blog di Instagram. "Ci concentreremo sulla realizzazione di poche foto e video di qualità di un piccolo gruppo di marchi."

Foto e video a scopo pubblicitario saranno introdotti entro i prossimi mesi ed inizialmente solo negli Stati Uniti. L'utente avrà un marginale controllo sugli stessi, infatti se viene visualizzato un marchio che non piace o non interessa, sarà data la possibilità di nascondere un determinato banner e segnalarlo alla stessa Instagram riportando i motivi della decisione.

La scelta di Facebook di introdurre contenuti pubblicitari su Instagram mostra l'incredibile crescita che ha avuto il servizio fotografico in un lasso di tempo relativamente breve. All'inizio dell'anno aveva al suo interno trentadue impiegati di cui solamente uno si occupava del reparto di marketing. Al momento attuale Instagram gode di 150 milioni di utenti attivi ogni mese e tante società hanno utilizzato il social network per lanciare campagne di marketing virale, come fatto ad esempio da Nike e Lululemon Athletica.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Rubberick04 Ottobre 2013, 16:49 #1
gli utenti saranno molto felici di ciò Link ad immagine (click per visualizzarla)
san80d04 Ottobre 2013, 18:42 #2
e te pareva
Xusertek04 Ottobre 2013, 19:02 #3
Noooo la pubblicità nooooo speriamo non sia troppo invadente
anac04 Ottobre 2013, 19:33 #4
pure della pubblicità vi lamentate come pensate che paghino i server ????
ormai la gente pensa che tutto sia gratuito chissà che anche il vostro capo pensi la stessa cosa quando è tempo della busta paga
al13504 Ottobre 2013, 19:33 #5
ADDIO INSTAGRAM.
gia non era granche... divertiva un po perche era sobrio senza troppi fronzoli.. gli effetti son sempre quelli e hanno un po stufato, in piu ora pure la pubblicita che fa ribrezzo a prescindere... lock, trash and ban.
k0rn201205 Ottobre 2013, 09:41 #6
Facebook ogni cosa che tocca la trasforma in merda
franzing05 Ottobre 2013, 10:23 #7
Originariamente inviato da: k0rn2012
Facebook ogni cosa che tocca la trasforma in *****


Eh, si vede che allaggente piace
Dumah Brazorf05 Ottobre 2013, 10:43 #8
Instagram è morto, evviva Instagram!
san80d05 Ottobre 2013, 10:49 #9
Originariamente inviato da: k0rn2012
Facebook ogni cosa che tocca la trasforma in *****


san80d05 Ottobre 2013, 10:50 #10
io l'avevo già abbandonato da un bel po'

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^