Immuni, partenza sprint: oltre mezzo milione di download per l'app di contact tracing italiana

Immuni, partenza sprint: oltre mezzo milione di download per l'app di contact tracing italiana

Boom per l'app di contact tracing Immuni: con oltre mezzo milione di download in sole 24 ore è l'app più scaricata in Italia nella giornata sugli store di Apple e Google. La ministra Pisano si dice soddisfatta.

di pubblicata il , alle 22:05 nel canale Telefonia
 

Arrivata sugli store degli smartphone con sistema operativo Apple iOS e Google Android nel tardo pomeriggio di ieri, l'app Immuni per il tracciamento e la notifica di eventuali di contatti con persone positive al COVID-19, è stata scaricata più di mezzo milione di volte. Il download e l'uso attivo da parte degli utenti è essenziale affinché l'app funzioni, si stima infatti che per essere efficace debba essere installata e usata dal 50-60% degli italiani, anche se su questi numeri non tutti sono d'accordo.

La ministra Paola Pisano ha espresso grande soddisfazione per il gran numero di download - oltre mezzo milione - in sole 24 ore risultando l'app più scaricata nella giornata su entrambi gli store. "Si vede che i cittadini ne hanno capito l'importanza e l'utilità", ha dichiarato la Ministra Pisano. "Ad oggi siamo il primo grande paese d'Europa ed uno dei primi paesi del mondo a usare una tecnologia simile per il contrasto del virus".

Tanti italiani hanno scaricato l'app nonostante non sia ancora completamente attiva. La sperimentazione - ossia la ricezione di notifiche nel caso si entri in contatto con un contagiato - partirà l'8 giugno in Abruzzo, Liguria, Marche e Puglia. Ricordiamo che è anche attivo un sito ufficiale con tutte le informazioni e la documentazione, e potete fare riferimento anche a questo nostro articolo per tutti i dettagli sul suo funzionamento.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

60 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
jepessen02 Giugno 2020, 23:43 #1
Scaricata ed installata anche se ancora qua in Lombardia non dovrebbe entrare in funzione (e non capisco perche' essendo una delle regioni piu' colpite). Mi sembra abbastanza a prova di stupido, e la logica di funzionamento con le chiavi autogenerate mi sembra perfetta per la privacy.. Ovviamente i complottisti ci saranno sempre e grideranno sempre al complotto e sul fatto che ci vogliono tracciare tutti, dato che il complottista per natura non ragiona ma va per slogan e luoghi comuni, quindi non lo convinci in nessun modo del fatto che stia dicendo una manica di ca@@@te...

Ottimo anche il fatto di avere il codice su Github, anche se questo da un lato non convince i complottisti della bonta' dell'applicazione sulla privacy (veramente sperate che sappino leggere e capire un codice?), e potrebbe portare alla nascita di diverse applicazioni malevole ma che si basano sulla stessa codebase. Speriamo che sia solo una mia paura ingiustificata.
CYRANO02 Giugno 2020, 23:44 #2
Scaricata anche io ovviamente.
Non so se metterla in entrAmbi gli smartfoni..


Cixhxjcjdnsnsj
the_joe02 Giugno 2020, 23:59 #3
Scaricata e installata anche se per ora la Toscana non fa parte della sperimentazione.
Per la privacy ormai chiedo a Google di cosa ho voglia che lo sa meglio lui di me.
eureka8503 Giugno 2020, 01:12 #4
Che bella ed è anche gratis ricordatevi di abilitare il bluetooth, ci proteggerà dal virus che non c'è più ovunque andate tranquilli i dati sono anonimi e verranno cancellati nel rispetto della privacy.
djmatrix61903 Giugno 2020, 01:16 #5
gomblotto!!!1!
Abufinzio03 Giugno 2020, 07:03 #6
Originariamente inviato da: eureka85
Che bella ed è anche gratis ricordatevi di abilitare il bluetooth, ci proteggerà dal virus che non c'è più ovunque andate tranquilli i dati sono anonimi e verranno cancellati nel rispetto della privacy.


Link ad immagine (click per visualizzarla)
debrasteel03 Giugno 2020, 07:49 #7
Originariamente inviato da: eureka85
Che bella ed è anche gratis ricordatevi di abilitare il bluetooth, ci proteggerà dal virus che non c'è più ovunque andate tranquilli i dati sono anonimi e verranno cancellati nel rispetto della privacy.


Per la verità bisogna tenere attivo anche il GPS: se lo si disabilita il servizio non risulta attivo....
Saetta_McQueen03 Giugno 2020, 07:51 #8
-Come va con il consumo della batteria?
Marko_00103 Giugno 2020, 08:24 #9
"quindi non lo convinci in nessun modo del fatto che stia dicendo una manica di ca@@@te..."
ormai è caldo, ed eureka85 ha messo le maniche corte, solo "2 righe"
e, miracolo, non ha tirato in ballo il 5G
-
comunque, a dispetto di quanto scrivono, se uno normalmente non aveva attivo
BT e GPS, con l'obbligata accensione di entrambi (parlo per
l'ambiente android) il consumo c'è.
e visto che, a parte installarlo non c'è da fare molto altro se non ricordarsi
di attivare la rete dati almeno una volta al giorno, direi che più
che a prova di stupido è che non si deve fare proprio nulla se non leggere le faq
all'installazione.
l'unico dubbio sta nel caricamento dati (quello da fare tramite l'operatore)
non è chiaro perché esistono i punti, il 2 ed il 3, che dicono di attendere.
il 2 è solo testo - non pulsante - mentre il 3 permette una verifica
che, immagino, sia di comunicazione avvenuta.
a parte il doppio messaggio che, a mio parere, crea confusione, tanto valeva
mettessero il classico sistema d'attesa con le palline che roteano, o similare.
e poi che senso ha la verifica se in pratica la notifica è fatta
da un operatore autorizzato e che, dato che non c'è la possibilità d'inserire
un suo codice autorizzativo, immagino avvenga tramite un suo apparato
quindi la conferma dovrebbe arrivare a lui, a che serve al paziente?
per sapere d'aver fatto il suo dovere?
in merito a questa operazione le faq non dicono nulla

+Benito+03 Giugno 2020, 08:50 #10
In Italia ci sono oltre 90 milioni di sim attive intestate a persone, e ci sono circa 50 milioni di persone in età da smartphone (10-80).
0,5 milioni significa 0.55% di sim e 1% della popolazione attiva. Che successonne! Per essere utile deve averla la maggioranza della popolazione, e chi la vuole mettere la mette nei primi giorni...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^