Il display di Galaxy S6 è il migliore della categoria insieme a Note 4, secondo DisplayMate

Il display di Galaxy S6 è il migliore della categoria insieme a Note 4, secondo DisplayMate

DisplayMate ha avuto modo di testare i nuovi pannelli SuperAMOLED di Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge, che vincono il confronto con i più rifiniti LCD IPS del settore mobile

di Nino Grasso pubblicata il , alle 15:23 nel canale Telefonia
SamsungGalaxy
 

Durante l'evento di presentazione di Galaxy S6 ed S6 Edge, Samsung ha posto parecchia enfasi sulle qualità dei due display integrati. A quanto pare non si tratta solamente di "materiale promozionale", dal momento che DisplayMate, che tipicamente subisce un certo fascino da parte dei display SuperAMOLED coreani, ha battezzato i display dei nuovi smartphone Samsung come i migliori della categoria.

Sebbene questi vincano nei confronti di iPhone 6 e iPhone 6 Plus, considerati i migliori LCD IPS, la sfida con l'unità installata su Galaxy Note 4 finisce con un sostanziale pareggio. Nonostante i rigorosissimi test effettuati sulle unità, infatti, DisplayMate non è riuscita a definire un vincitore fra i display dei più recenti smartphone Samsung, che si eguagliano in termini di qualità percepibile dell'immagine.

Galaxy S6

Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge utilizzano entrambi pannelli da 5,1" a risoluzione Quad HD (2560x1440), con una straordinaria densità dei pixel pari a 557 per pollice. Si differenziano per un pannello curvo ai lati, che è presente sulla più esclusiva variante Edge. Nonostante rispetto a Note 4 ci sia una sensibile diminuzione delle dimensioni, la qualità delle immagini non ha subito variazioni individuabili e quantificabili dagli strumenti utilizzati dalla fonte.

"Galaxy S6 e Note 4 sono entrambi primatisti per quanto riguarda le prestazioni dei display, pareggiando o alternandosi la prima e la seconda posizione nella maggior parte delle categorie, ad eccezione delle dimensioni del display a vantaggio di Galaxy Note 4, e della densità dei pixel per pollice in cui vince Galaxy S6", commenta DisplayMate. "Ciò che è realmente impressionante è che le specifiche complessive di visualizzazione di Galaxy S6 e le sue performance sono rimaste invariate o addirittura migliorate nonostante la diminuzione dell'area della superficie rispetto a Galaxy Note 4".

Non è mancato naturalmente il paragone con la diretta concorrente nel settore, Apple: "Di recente abbiamo segnalato i display di iPhone 6 e 6 Plus come i migliori LCD per cellulari, mentre Galaxy S6 e Note 4 sono i migliori display OLED. Consentono una riproduzione eccellente delle immagini con tecnologie per i propri display allo stato dell'arte", ha sottolineato DisplayMate. "Tuttavia i display OLED si stanno evolvono ad un ritmo incessante con una serie costante di miglioramenti sistematici e strategici, mentre i display LCD si cullano sugli allori ormai da anni".

Secondo DisplayMate, solo adottando le tecnologie Quantum Dot gli LCD potranno tenere il passo dei dispositivi a LED organici. Stando ai test effettuati dalla fonte, i display di Galaxy S6 hanno una risoluzione sensibilmente superiore rispetto ad iPhone 6 Plus e più del quadruplo dei pixel di iPhone 6, una luminosità di picco più alta, un rapporto di contrasto superiore sia in ambienti luminosi che bui, migliori angoli di visuale e un'accuratezza dei colori più elevata.

È indubbio che anche gli OLED abbiano degli aspetti negativi, come alcuni problemi relativi alla persistenza delle immagini o ad alcuni artefatti cromatici a determinati angoli di visione ma, come stabilito anche da DisplayMate, si tratta di una tecnologia in costante evoluzione che, grazie anche alla fede e al lavoro costante di Samsung, è riuscita a colmare il gap con gli LCD IPS addirittura superandoli in pochi anni.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

32 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
AleLinuxBSD11 Marzo 2015, 15:47 #1
Vorrei un chiarimento riguardo quanto indicato a fine articolo, la tecnologia Oled attuale, impiegata da Samsung, è riuscita a superare le limitazioni in genere associate con i display Oled rispetto agli Lcd, oppure no?
Microfrost11 Marzo 2015, 16:40 #2
e q uali sarebbero queste limitazioni?
Tedturb011 Marzo 2015, 16:43 #3
se hanno ancora la matrice pentile, questa e' una boiata pazzesca. Avranno pagato o truccato i risultati, come hanno fatto altre volte.
deepdark11 Marzo 2015, 16:54 #4
Originariamente inviato da: Tedturb0
se hanno ancora la matrice pentile, questa e' una boiata pazzesca. Avranno pagato o truccato i risultati, come hanno fatto altre volte.


Quindi quando apple primeggia: apple ha i migliori schermi (tra l'altro, non suoi), quando lo fa samsung: eh, ha pagato.
Solo una parola: scunchiurutu.
AleLinuxBSD11 Marzo 2015, 17:22 #5
Originariamente inviato da: Microfrost
e quali sarebbero queste limitazioni?

L'articolo accenna a due problematiche:
- una maggiore persistenza delle immagini
- alcuni artefatti cromatici a determinati angoli di visione
In particolare mi riferirei al primo punto.
avvelenato11 Marzo 2015, 18:49 #6
Originariamente inviato da: Tedturb0
se hanno ancora la matrice pentile, questa e' una boiata pazzesca. Avranno pagato o truccato i risultati, come hanno fatto altre volte.


A risoluzioni QuadHD, la matrice pentile non è più un problema.

Anzi, mi azzardo a ipotizzare che possa essere un valore aggiunto (rendendo ad esempio l'antialias dei caratteri più morbido).
Marckus8711 Marzo 2015, 21:33 #7
schermi migliori per la terza volta di fila mi pare....
sbazaars11 Marzo 2015, 21:41 #8
Io direi che sia anche normale che lo schermo sia migliore...Considerando quello che costa minimo mi aspettavo qualche ologramma
globi11 Marzo 2015, 22:49 #9
Per me la mancanza della memoria estraibile é una mancanza non gravissima ma catastrofale, io ho molti dati anche giornalmente e anche di grandi dimensioni che un backup continuo sul cloud sarebbe assurdo se non impossibile sebbene abbia un abbonamento senza limiti di dati ed una grossa velocità internet e quasi sempre con ricezione 4G, e che chiaramente di tutto ciò fuori dalla nazione in cui vivo non ne posso aprofittare se ad esempio sono in viaggio all`estero. Questo Samsung S6 é per me solo una arrabbiatura perché lo avrei preso volentieri allo scadimento dell`abbo visto che é incluso nel prezzo ma a causa di quella grave mancanza dovrò optare per un altro modello. A me non interessa particolarmente la definizione superiore a quella fullHD ed il processore con otto core che non lo ho nemmeno nel PC e neanche di avere l`ultima versione di Android, di più da non poterci rinunciare mi interessano la capacità dell`accumulatore e la memoria estraibile, a questo punto viaggio meglio con il Samsung S4 che già possiedo che già lavora fluidissimo poco meno del PC che ho a casa.
globi11 Marzo 2015, 23:08 #10
Sull`S6 e sull`Alpha sono state fatte secondo molti delle "castrazioni" imperdonabili per un telefono con sistema Android che al contrario di Apple deve offrire la maggiore compatibilità e flessibilità d`uso. Per me se Samsung continua così non la prenderò più in considerazione. Anche HTC aveva provato a vendere telefoni senza memoria estraibile/espandibile ma poi é stata giustamente punita dagli acquirenti Android come pure i Nexus che quasi non si vedono in giro proprio a causa della mancata memoria espandibile/estraibile. C`é da chiedersi se nelle firme abbiano più potere decisionale gli ingegneri o i pagliacci del marketing. Poi non parliamo dell`involucro unibody che avrebbe senso solo se il telefono fosse impermeabile.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^