Il display del Samsung Galaxy Note 8 è il più luminoso mai realizzato: parola di DisplayMate

Il display del Samsung Galaxy Note 8 è il più luminoso mai realizzato: parola di DisplayMate

L'azienda sud coreana pone un altro record sui suoi display e il Galaxy Note 8 ottiene il punteggio più alto mai raggiunto da un produttore per uno smartphone. Ecco tutti i risultati delle analisi effettuate puntualmente da DisplayMate.

di Bruno Mucciarelli pubblicata il , alle 13:21 nel canale Telefonia
Samsung
 

Il nuovo Samsung Galaxy Note 8 è il phablet dei record, sia per quanto riguarda il prezzo di vendita sia per le sue specifiche tecniche. Sì, perché secondo quanto dichiarato da DisplayMate, il nuovo top di gamma dell'azienda sudcoreana possiede il display con livelli di luminosità mai raggiunti da altri smartphone e da altri produttori. Non è una novità che Samsung possegga il primato in questo senso già con i passati device ma è palese che con il nuovo Note 8 si sia infranto ogni primato con un margine in termini di luminosità rispetto al secondo classificato addirittura del 22% che poi altro non è che il Galaxy S8 sempre di Samsung.

Incredibile, secondo DisplayMate che ha realizzato l'analisi accurata che potete trovare a questa pagina, come Samsung sia riuscita nel giro di pochi mesi a migliorare ancora di più il già alto livello del display presentato con il Galaxy S8 e S8+ che, grazie alla nuova tecnologia Super AMOLED+ adottata su di un pannello denominato "Infinity Display" ossia con una maggiore superficie utilizzabile, è capace di raggiungere un valore di picco pari a ben 1240 nits. Mai nessun pannello su smartphone aveva superato i 1.000 nits e il record infranto permette dunque di ottenere performance incredibili durante ogni tipo di attività soprattutto nella visualizzazione all'aperto.

Chiaramente tale luminosità non viene raggiunta quotidianamente, sarebbe decisamente troppo elevata per le attività che solitamente vengono effettuate dagli utenti, ma comunque il Note 8 riesce a raggiungere i 728 nits massimi con valori medi che si aggirano tra i 490 e i 540 nits. Importante da sottolineare come in Samsung si sia lavorato fortemente per migliorare non solo la luminosità del pannello ma anche e soprattutto la qualità del nuovo display e in questo caso il Note 8 possiede un pannello OLED certificato dalla UHD Alliance per la visione di filmati in HDR ma addirittura lo smartphone è in grado di riprodurre una gamma completa di colori DCI-P3 al 100% proprio come avviene oggi con i televisori 4K.

Non è tutto perché il Note 8 di Samsung guadagna anche nella funzione dell'Always On, ossia la particolarità che permette agli utenti di osservare le notifiche anche a display spento. In questo caso, DisplayMate, ha scoperto che tale sistema non viene più affidato al software ma in Samsung si è pensato di introdurre un controller hardware in modo tale da poter abbattere i consumi energetici. Infine il portale di analisi tecnica pone l'accento sulla scelta da parte di Samsung di mantenere la risoluzione Quad HD che con i suoi 521ppi permette in modo eccellente un livello quanto mai elevato delle immagini qualitativamente parlando soprattutto pensandole su di un pannello da 6.3 pollici.

 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
songohan29 Agosto 2017, 13:54 #1
Se me lo piazzano intorno ai 300 euro me lo compro la Day One.
Ginopilot29 Agosto 2017, 14:13 #2
Cosi' luminoso che puo' brillare
songohan29 Agosto 2017, 14:13 #3
Originariamente inviato da: Ginopilot
Cosi' luminoso che puo' brillare


Questa è geniale
Phoenix Fire29 Agosto 2017, 14:39 #4
Originariamente inviato da: Ginopilot
Cosi' luminoso che puo' brillare


sottile ma bellissima
Lampetto29 Agosto 2017, 14:40 #5
Dopo il disastro precedente dubito non abbiano fatto prove ossessive anche in condizioni estreme altrimenti se dovessero esplodere altre batterie possono dire addio alla serie NOTE.
Marok29 Agosto 2017, 14:45 #6
Non ho mai capito il perchè il mio vecchio L620 aveva una lettura alla luce del sole inarrivabile per i modelli del tempo, iPhone e Galaxy inclusi e ancora oggi si difende benissimo e surclassa agilmente i vari huawei lite che hanno i miei amici. E la luminosità è tutt'altro che alta quella del pannello.
sintopatataelettronica29 Agosto 2017, 15:33 #7
Originariamente inviato da: Ginopilot
Cosi' luminoso che puo' brillare


Il modello precedente non lasciava che presagire un luminoso futuro.
Bscity29 Agosto 2017, 21:22 #8
Pannello super luminoso, risoluzione da top...peccato che dopo 3 ore finisca la batteria.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^