Idol 4 e Idol 4S: i nuovi smartphone Alcatel anche per la realtà virtuale

Idol 4 e Idol 4S: i nuovi smartphone Alcatel anche per la realtà virtuale

I due nuovi prodotti Alcatel possono venir abbinati ad un visore VR sviluppato appositamente dall'azienda, così da estenderne la flessibilità d'uso e diventare una porta di accesso non troppo costosa per la realtà virtuale

di pubblicata il , alle 14:59 nel canale Telefonia
AlcatelVirtual reality
 

Alcatel è la prima azienda del settore ad annunciare novità al Mobile World Congress di Barcellona, evento che aprirà i battenti ufficialmente nella giornata di domani ma che domenica 21 vive una giornata caratterizzata da numerosi annunci e conferenze stampa. Alcatel ha aggiornato il proprio smartphone della famiglia Idol presentando due nuovi modelli, Idol 4 e Idol 4S, caratterizzati rispettivamente da display con diagonale di 5,2 e 5,5 pollici.

Idol 4 utilizza un SoC Qualcomm Snapdragon 617 con architettura a 8 core Cortex A53, abbinato a 3 Gbytes di memoria LP DDR3. Lo schermo da 5,2 pollici ha risoluzione di 1920x1080 pixel e utilizza tecnologia IPS; la fotocamera frontale è da 8 Mpixel e quella posteriore da 13 Mpixel, mentre la batteria ha capacità di 2.610mAh. Lo storage onboard ha capacità di 16 Gbytes, espandibile attraverso una scheda memoria MicroSD.

alcatel_idol_4_mwc_2016.jpg (20784 bytes)

Per il modello Idol 4S troviamo schermo da 5,5 pollici con risoluzione 2560x1440, di tipo AMOLED, SoC Qualcomm Snapdragon 652 con 4 core Cortex A72 abbinati a 4 core Cortex A53 sempre con 3 Gbytes di memoria di sistema. La fotocamera frontale rimane da 8 Mpixel mentre quella posteriore è un modello da 16 Mpixel; la batteria aumenta sino a 3.000mAh così da far fronte alla diagonale superiore dello schermo e cambia anche la GPU che dalla soluzione Adreno 405 integrata in Idol 4 passa a quella Adreno 510. Per entrambi il sistema operativo è quello Google Android, in release 6.0 Mashmellow

Alcatel ha scelto di supportare con entrambi i terminali l'utilizzo come visori per la realtà virtuale, fornendo in bundle una apposita custodia in plastica simile come concetto a Gear VR di Samsung. Questo permette di sfruttare i due nuovi terminali Idol in una forma diversa, e potenzialmente sempre più diffusa, rispetto a quelle tradizionale degli smartphone così come siamo stati abituati a utilizzarli.

Pur a fronte di specifiche tecniche differenti i due terminali sono caratterizzati dallo stesso spessore, 8,2 millimetri, e dal peso di 142 grammi. Questa scelta è legata alla presenza del visore VR sviluppato dall'azienda, che può essere in questo modo adattato ad entrambi gli smartphone. La costruzione prevede l'utilizzo di alluminio per lo chassis, mentre il pulsante Boom Key può essere configurato dall'utente per eseguire differenti tipologie di operazioni come scattare una foto o mandare un video in live streaming. Al momento attuale mancano informazioni sulla data di commercializzazione e sui prezzi previsti per il mercato italiano.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^