I primi dettagli sulle soluzioni NVIDIA Tegra 4

I primi dettagli sulle soluzioni NVIDIA Tegra 4

Grazie ad una slide apparsa online si scoprono alcune delle caratteristiche tecniche delle soluzioni SoC Wayne di NVIDIA, attese al debutto con il nome di Tegra 4 ai primi di Gennaio 2013

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 10:20 nel canale Telefonia
NVIDIATegra
 

Nei giorni scorsi abbiamo segnalato come ci si attenda per il CES di Las Vegas il debutto di nuove soluzioni NVIDIA appartenenti alla famiglia Tegra, destinate quindi all'utilizzo in sistemi smartphone e tablet di prossima generazione. Emergono ora quelli che potrebbero essere i primi dettagli architetturali sulla soluzione Wayne, prodotto che dovrebbe assumere il nome commerciale di Tegra 4.

wayne.jpg (101007 bytes)
fonte: chiphell

Dalla slide emergono alcune informazioni interessanti su quelle che potrebbero essere le caratteristiche architetturali di questo SoC di nuova generazione:

  • la componente CPU vede un design simile a quanto adottato per Tegra 3, con 4 core ARM a più elevate prestazioni affiancati da un quinto core a più basso consumo. L'approccio prevede l'utilizzo di quest'ultimo in tutti quegli scenari d'uso per i quali le risorse hardware necessarie per l'elaborazione siano ridotte, passando invece ai 4 core più potenti quando richiesto in modo completamente trasparente all'utente;
  • la GPU integrerà 72 cores, risultando essere 20 volte più potente di quella implementata nelle soluzioni Tegra 2 e sino a 6 volte nel confronto con le soluzioni Tegra 3. Non sappiamo quale sia la microarchitettura alla base: si ipotizza possa essere quella Kepler attualmente adottata per le GPU desktop e mobile di NVIDIA ma mancano conferme in questa direzione;
  • il controller memoria sarà di tipo dual channel, così da fornire una adeguata bandwidth al SoC, implementando supporto alle memorie DDR3L, LPDDR2 e LPDDR3;
  • la GPU sarà capace di gestire output sino alla risoluzione di 2560x1600 pixel, con supporto 1080p a 120 Hz per 3D stereoscopico; non mancherà la compatibilità con le risoluzioni video 4K benché senza supporto video, tutto con un singolo collegamento HDMI;
  • il sottosistema video avrà pieno supporto ad encoding e decoding di flussi video sino alla risoluzione di 2560x1440 pixel, andando quindi oltre lo standard Full HD, con pieno supporto all'accelerazione VP8 e H-264 High Profile;
  • l'architettura nel complesso implementerà varie funzionalità di risparmio energetico, rese possibili grazie all'utilizzo della tecnologia produttiva a 28 nanometri di tipo HPL;
  • Wayne sarà in grado di supportare Super Speed Imaging con sensori sino a 350 megapixels: questo permetterà, quantomeno sulla carta, ad alcuni partner produttori di smartphone di seguire un approccio simile a quello implementato da Nokia con la propria tecnologia PureView, abbinando sensori dall'elevato numero di megapixel usando tecniche di oversampling per migliorare la resa in condizioni di illuminazione precaria;
  • non manca il controller USB 3.0 integrato, con il quale permettere un più veloce trasferimento dei dati da e verso il dispositivo, sia smartphone che tablet.

Sulla carta queste specifiche tecniche appaiono essere molto interessanti: restano da verificare alcuni dettagli quali frequenze di clock, architettura della GPU e TDP complessivo della soluzione ma più di tutto capire quali ne saranno le prestazioni velocistiche a confronto con le proposte concorrenti di Samsung, Apple e Qualcomm.

Il debutto ufficiale di queste nuove soluzioni della famiglia Tegra 4 dovrebbe avvenire in concomitanza con il CES di Las Vegas, con una presentazione stampa prevista per il 6 Gennaio. Durante il Mobile World Congress di Barcellona, previsto per il mese di Febbraio, è ipotizzabile che i partner produttori di telefoni cellulari e tablet presenteranno le proprie implementazioni di questa nuova architettura mobile.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
illidan200019 Dicembre 2012, 13:11 #1

impressive!
Beltra.it19 Dicembre 2012, 13:30 #2
l'inutilità... come del resto lo è il restante dell'HW di quest'anno sugli SP....
Dark Schneider19 Dicembre 2012, 16:28 #3
Beh impressive fino ad un certo punto!

La concorrenza è da un pezzo che sfrutta dual channel...semmai era incomprensibile che Tegra 3..alla faccia dell'integrare una cpu quad core..ancora stava col single channel. La GeForce sarà anche 6 volte + performante rispetto a quella presente su Tegra 3, ma le soluzioni con Adreno 320 e Mali-T604 più o meno stanno lì..rispetto a quella del Tegra 3.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^