Huawei sta testando Fuchsia OS con Honor Play

Huawei sta testando Fuchsia OS con Honor Play

Honor Play è il primo smartphone "consumer" di Huawei a essere stato impiegato per testare Fuchsia OS da parte del produttore cinese. Le informazioni sono scarse ma sembra che l'interesse sia tanto per questo sistema operativo.

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Telefonia
honorHuaweiAndroid
 

Non è un segreto che Fuchsia OS sia al centro dello sviluppo da parte di un team di Google per portare a quello che potrebbe essere il "prossimo Android". La società di Mountain View ha già messo le mani avanti dicendo che si tratta di una semplice sperimentazione e che non c'è un piano concreto di rilascio nel breve periodo.

Huawei test Fuchsia OS Honor Play

Una novità è emersa in queste ore è quando un ingegnere di Huawei ha scritto di aver provato a utilizzare il kernel di Fuchsia OS (chiamato Zircon) con uno smartphone Honor Play basato su SoC HiSilicon Kirin 970 che è stato fino a non poco tempo fa il processore più potente del brand cinese. Questa potrebbe essere una base per poi testare anche altri smartphone che condividono la medesima piattaforma (P20, P20 Pro, Honor View 10, Honor 10, etc.).

Non ci sono comunque informazioni essenziali ma questo apre nuovi orizzonti per quanto riguarda l'integrazione di questo sistema operativo in nuovi prodotti. Il lancio di Fuchsia OS non è sicuramente imminente ma il supporto alle applicazioni Android è sicuramente un passo avanti.

Ricordiamo inoltre che Fuchsia OS è pensato per poter essere impiegato su smartphone, tablet, televisori, smart-speaker e molti altri dispositivi. Molte dovrebbero essere le novità e le modalità di interazione ma finché non ci sarà una solida base sarà difficile farsi un'idea più concreta.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Gianco12225 Novembre 2018, 10:53 #1
perchè un'impresa che ha un sistema operativo che sta su tutti o quasi i dispositivi elettronici di questo mondo e dell'altro deve impelagarsi a crearne un altro, con relativo stillicidio di versione 1 1a 2 3 3a 3b 3c 4 5 e mille...
Continuare a migliorare questo fa schifo.

Perchè abbiamo bisogno di un prossimo android quando questo sembra che vada più che bene...
devil_mcry25 Novembre 2018, 12:03 #2
Originariamente inviato da: Gianco122
perchè un'impresa che ha un sistema operativo che sta su tutti o quasi i dispositivi elettronici di questo mondo e dell'altro deve impelagarsi a crearne un altro, con relativo stillicidio di versione 1 1a 2 3 3a 3b 3c 4 5 e mille...
Continuare a migliorare questo fa schifo.

Perchè abbiamo bisogno di un prossimo android quando questo sembra che vada più che bene...


Anche symbian andava bene se è solo per quello ma...
Phoenix Fire25 Novembre 2018, 14:03 #3
Originariamente inviato da: Gianco122
perchè un'impresa che ha un sistema operativo che sta su tutti o quasi i dispositivi elettronici di questo mondo e dell'altro deve impelagarsi a crearne un altro, con relativo stillicidio di versione 1 1a 2 3 3a 3b 3c 4 5 e mille...
Continuare a migliorare questo fa schifo.

Perchè abbiamo bisogno di un prossimo android quando questo sembra che vada più che bene...


perché android "funziona" ma è stato creato quando c'erano un decimo delle tecnologie disponibili oggi, quindi al posto di dover aggiungere "pezze" a qualcosa che non le prevedeva, si preferisce ripartire da capo. Inoltre ripartendo si possono eliminare varie cose che uno si portava appresso per retrocompatibilità

Come concetto è completamente giusto (sogno quando windows potrà farlo ), non vedo perché Google non dovrebbe provarci, specialmente per il suo discorso di voler avere un unico SO su dispositivi diversi e poter eliminare ChromeOS che per loro era una spesa aggiuntiva oltre ad android
fano26 Novembre 2018, 10:22 #4
L'interesse di Google è soprattutto eliminare il kernel Linux!

Tanto con Java / Dart (e io spero pure .net Core) quale S.O. gira sul device è irrilevante...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^