Huawei non ha paura di Apple: 'Kirin 980 è migliore di Apple A12 Bionic'

Huawei non ha paura di Apple: 'Kirin 980 è migliore di Apple A12 Bionic'

Huawei non ha paura di Apple e del suo nuovo (potentissimo) Apple A12 Bionic: il suo Kirin 980, che apparirà su Mate 20 e Mate 20 Pro, sarà infatti più veloce

di pubblicata il , alle 15:41 nel canale Telefonia
Huawei
 

Negli ultimi anni Huawei è riuscita a diventare una minaccia reale per Apple e Samsung nel mercato degli smarpthone, e l'anno scorso i cinesi hanno spodestato Apple dalla seconda posizione ed ha le carte in regola per agguantare anche il primo gradino del podio. E la società non ha mai nascosto le sue ambizioni né ha mostrato paure di essere confrontata con i migliori e, negli scorsi giorni, la compagnia ha dichiarato che il nuovo Kirin 980 sarà più veloce di Apple A12 Bionic.

Il confronto si fa interessante perché di Apple A12 Bionic sappiamo le prestazioni, visto che è già disponibile su iPhone XS e iPhone XS Max, mentre non abbiamo alcun dettaglio ufficiale sul nuovo Kirin 980, che è stato annunciato in occasione di IFA 2018, ma che non è stato ancora commercializzato in alcun prodotto. I primi smartphone con il nuovo SoC Huawei arriveranno il 16 Ottobre, quando verranno annunciati al pubblico Mate 20 e Mate 20 Pro.

Secondo i dati rilasciati da Huawei, piuttosto generici, il nuovo processore sarà il 75% più veloce del predecessore, e avrà una GPU capace di una potenza di calcolo del 46% superiore. Con alcuni task Kirin 980 potrà raggiungere un'efficienza energetica superiore del 178%, e potrebbe essere il primo SoC a supportare le tecnologie LTE Cat. 21. Al momento in cui scriviamo non è semplice fare un paragone diretto, con la sfida che è rimandata al prossimo 16 Ottobre.

Entrambi i SoC concorrenti dispongono di un computo di transistor che sfiora i 7 miliardi, ed entrambi puntano ad essere definiti "i primi SoC mobile a 7-nm". In passato Apple è riuscita ad avere la meglio in termini di potenza bruta grazie al design proprietario dei core, basati su architettura ARM ma progettati interamente in proprio. Gran parte della concorrenza, Huawei inclusa, si affida invece interamente o parzialmente al design ARM, controllando le prestazioni in maniera meno diretta. Il guanto di sfida è lanciato, con il round finale che avrà inizio a partire dalla seconda metà di ottobre. Rimaniamo in attesa, quindi, dei primi confronti prestazionali.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Portocala26 Settembre 2018, 16:34 #1
Lo spero per loro. Anche il 970 doveva devastare l'equivalente Snapdragon e alla fine se la giocano o se le prende.
al13526 Settembre 2018, 17:00 #2
già, peccato tutto il resto
aquistar26 Settembre 2018, 18:25 #3
Mi sa che non hai mai provato realmente un mate 10 pro altrimenti non scriveresti certe cazzate.
Surrucagnolo26 Settembre 2018, 18:44 #4
già, peccato tutto il resto


troppe mele
StIwY26 Settembre 2018, 19:00 #5
Originariamente inviato da: aquistar
Mi sa che non hai mai provato realmente un mate 10 pro altrimenti non scriveresti certe cazzate.


Sottoscrivo. Smartphone eccellente.
calabar26 Settembre 2018, 19:13 #6
Se questo "più potente" è legato ad un numero maggiore di core, allora per come la vedo io ha poco valore. I processori Apple sono stati più volte superati nelle prestazioni complessive, ma sono sempre stati migliori degli altri nel picco di prestazioni single core.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^