Huawei Mate 30 Pro avvistato con Android AOSP! Il sogno di tutti i nerd?

Huawei Mate 30 Pro avvistato con Android AOSP! Il sogno di tutti i nerd?

Il prossimo top di gamma di Huawei è stato avvistato con una versione stock di Android, che potrebbe essere la base su cui l'azienda svilupperà le proprie personalizzazioni

di pubblicata il , alle 19:21 nel canale Telefonia
HuaweiMate
 

Una versione di Huawei Mate 30 Pro con una versione stock di Android è stata avvistata online. La nuova famiglia Mate 30 è in dirittura d'arrivo e, considerato quanto successo in seno alla guerra commerciale fra USA e Cina, una variante dei terminali Huawei con una versione di Android priva di codice protetto da licenza potrebbe essere il sogno - nemmeno poi tanto celato - degli appassionati più "nerd" e tradizionalisti.

I terminali Huawei sono migliorati drasticamente in termini hardware nelle ultime generazioni, laddove le uniche serie critiche fattibili sono nel comparto software (anch'esso comunque molto migliorato con le ultime versioni della EMUI). Proprio per questo, soprattutto per gli utenti più smaliziati, una variante di Huawei Mate 30 Pro con Android stock potrebbe essere una notizia estremamente apprezzata.

Non è detto, però, che la foto trapelata dello smartphone con Android AOSP sia una prova certa della sua commercializzazione, anzi è probabile che si tratti di un prototipo embrionale. Il tutto avviene in un momento particolare per l'azienda, visto che proprio Mate 30 e Mate 30 Pro potrebbero arrivare senza servizi o applicazioni Google preinstallate, e la ROM AOSP che vediamo nella foto potrebbe essere legittima anche in presenza del ban americano.

AOSP è l'acronimo di Android Open Source Project, ed è una versione del sistema operativo totalmente libera da licenze. Possono utilizzarla i privati così come le aziende, a patto di non installare alcun servizio "chiuso" di Google. Installando la AOSP sui propri terminali Huawei potrebbe aggirare il ban di Trump, e al tempo stesso sviluppare le proprie personalizzazioni proprio sulla base della versione open-source del sistema operativo.

Di recente il CEO dell'azienda ha rivelato che HarmonyOS non è ancora pronto per essere utilizzato su smartphone, quindi AOSP potrebbe essere l'unica possibilità di vedere i nuovi Mate 30 sul nostro mercato. La nuova famiglia di dispositivi verrà lanciata il prossimo 19 Settembre in un evento a Monaco. Vi raccomandiamo di continuare a seguire le nostre pagine per scoprire tutte le novità che verranno ufficializzate in Germania.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
chichino8414 Settembre 2019, 14:52 #1
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Il sogno di tutti i nerd?

Direi di no: che se ne fa un nerd di uno smartphone con AOSP ma col bootloader bloccato?
vraptus14 Settembre 2019, 17:54 #2
Originariamente inviato da: chichino84
Direi di no: che se ne fa un nerd di uno smartphone con AOSP ma col bootloader bloccato?


Huawei non permette lo sblocco del bootloader? :-o Perché generalmente non è una cosa complicatissima. Ad ogni modo concordo, più che utilizzare AOSP è meglio che rilascino i sorgenti del kernel e permettano lo sblocco del bootloader.
chichino8414 Settembre 2019, 19:38 #3
Originariamente inviato da: vraptus
Huawei non permette lo sblocco del bootloader? :-o Perché generalmente non è una cosa complicatissima. Ad ogni modo concordo, più che utilizzare AOSP è meglio che rilascino i sorgenti del kernel e permettano lo sblocco del bootloader.

Da maggio dell'anno scorso
Huawei will stop providing bootloader unlocking for all new devices
vraptus14 Settembre 2019, 21:05 #4
Originariamente inviato da: chichino84


Beh, allora diciamo che non sarebbe lo smartphone che fa per me.
Comunque trovo che la scelta di orientarsi su AOSP ed aggiungere un market alternativo al Play Store da cui poter installare facilmente anche le Gapps (magari tramite una comoda icona direttamente nella pagina principale del market) sia momentaneamente l'unica percorribile.
daniele86Z16 Settembre 2019, 09:00 #5
Be whatsapp e telegram funzionano senza gapps
rockrider8117 Settembre 2019, 09:17 #6

Huawei + AOSP + Aptoide + bootloader sbloccato non sarebbe malaccio ....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^