Huawei Mate 10 in arrivo il prossimo 16 ottobre: ecco l'invito all'evento

Huawei Mate 10 in arrivo il prossimo 16 ottobre: ecco l'invito all'evento

Ci sono pochi dubbi: il nuovo phablet dell'azienda cinese è in arrivo per il prossimo 16 ottobre durante un evento a Monaco di Baviera. Gli inviti ai media sono arrivati e dunque manca solo capire quali saranno le specifiche del nuovo device.

di Bruno Mucciarelli pubblicata il , alle 11:01 nel canale Telefonia
Huawei
 

Il nuovo Huawei Mate 10 è in arrivo e verrà presentato il prossimo 16 ottobre in uno specifico evento a Monaco di Baviera. Gli inviti ai media sono stati già spediti e dunque sembra non esserci più alcun tipo di dubbio sull'ufficializzazione del nuovo phablet dell'azienda cinese pronto a combattere con il re indiscusso: il nuovo Samsung Galaxy Note 8. Il device di Huawei da tempo viene "rumoreggiato" con notizie riguardanti le specifiche tecniche che possederà ma soprattutto il design che i designer dell'azienda hanno deciso di imporre al phablet della casa.

In questo caso da tempo si parla di un prodotto al passo con i tempi e dunque con un display anteriore completamente borderless capace di permettere agli utenti di utilizzare una maggiore superficie mantenendo però delle dimensioni "ergonomiche" in mano. In questo caso le indiscrezioni parlano di un telefono con display importante da almeno 6 pollici a tecnologia "edge-to-edge" ed un particolare aspect ratio da 18:9 e risoluzione di 2160x1080 pixel che dunque sarà capace di allinearsi alle soluzioni degli altri produttori.

A livello hardware si pensa al nuovo HiSilicon Kirin 970, primo processore proprietario di Huawei ad essere stato realizzato con processo produttivo a 10nm e capace di sprigionare potenza da vendere. Sì, perché seppure non ancora presentato, il nuovo SoC dovrebbe essere un Octa-Core con 4 Cortex-A73 con clock a 2.8GHz e 4 Cortex-A53 di cui però non si conosce ancora la frequenza. A tutto questo si affiancherà una GPU Mali-G72 MP8 che di certo sarà capace di permettere ottimi risultati in termini di prestazioni soprattutto grazie all'affiancamento di memorie LPDDR4 con frequenza massima di 1.866 Mhz.

Per il resto il nuovo phablet dell'azienda cinese dovrebbe possedere una doppia fotocamera al posteriore per scatti sia in RGB che monocromatici ma quello che potrebbe risultare interessante ed innovativo è la possibilità che Huawei possa posizionare un doppio sensore anche per l'anteriore capace di ottenere risultati interessanti nel campo del riconoscimento facciale o magari anche per quanto concerne la realtà aumentata.

Tutte chiaramente informazioni ancora aleatorie che vedono nell'invito solo la conferma che sarà proprio il Mate 10 ad essere presentato e che la frase "Meet the device worth waiting for" ovvero "Conosci il dispositivo per cui vale la pena attendere" non fa che porre ancora più attenzione sul nuovo smartphone di Huawei che potrebbe rendere davvero difficile la vita al Samsung Galaxy Note 8 in arrivo il prossimo 23 agosto.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
varanhia18 Agosto 2017, 19:52 #1

Ottimo

Sarà meglio del mio LG G5? Penso di si.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^