Huawei abbandona Windows Phone: serve Android per contrastare Apple e Samsung

Huawei abbandona Windows Phone: serve Android per contrastare Apple e Samsung

Il terzo produttore di smartphone al mondo abbandona la piattaforma mobile di Microsoft sostenendo che l'arma migliore per contrastare Apple e Samsung è Android

di pubblicata il , alle 09:21 nel canale Telefonia
SamsungAppleAndroidMicrosoftWindowsHuaweiWindows Phone
 

Huawei sospende temporaneamente la produzione di smartphone Windows Phone. La notizia arriva da ZDNet, che cita le parole del direttore del marketing del colosso cinese, il terzo al mondo nel settore degli smartphone. Nota in passato come fornitore di infrastrutture di rete, Huawei si è ritagliata nel tempo uno spazio fra i big del settore mobile.

Complice il prezzo molto invitante di alcune soluzioni offerte, Huawei è adesso il terzo produttore di smartphone al mondo, fra i pochi ad essere in grado di inseguire (ancora da lontano) Samsung ed Apple. Per riuscire a rosicchiare altri punti percentuali nelle quote di mercato ai duopolisti, tuttavia, Huawei ha deciso di abbandonare la produzione di smartphone Windows Phone, concentrandosi su Android.

Durante l'intervista, Shao Yang ha detto che la società ha cercato in passato di vendere smartphone Windows Phone, ma con scarsi risultati. Android risulta essere la piattaforma ideale per contrastare Apple e Samsung, in quanto, secondo la società, la possibilità di personalizzare il software di base garantisce una maggiore capacità di espressione ai singoli produttori, che possono immettere nel mercato soluzioni più personali.

"Crediamo che la migliore scelta, per noi, sia Android", sono le parole di Shao Yang citate da ZDNet. "Il più grande problema è che non è molto semplice sviluppare indipendentemente su Windows... tanti elementi sono stabiliti dalla piattaforma e ai produttori terzi viene lasciato molto poco spazio per lo sviluppo". Questo non avviene con Android in cui "ogni produttore può mettere in gioco il proprio potenziale per fare innovazione".

In passato, Huawei aveva pianificato la commercializzazione di uno smartphone con Android e Windows Phone in dual-boot, ma anche quel progetto è stato cassato dalla società. Oltre a Windows Phone, il produttore cinese ha rivelato che non lavorerà nel prossimo futuro su Tizen, piattaforma mobile open-source promossa soprattutto da Samsung. Huawei ha lanciato nel 2010 il suo primo smartphone, raggiungendo risultati eclatanti in soli 4 anni, con l'obiettivo, anch'esso eclatante, di dare fastidio ai duopolisti del settore.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

24 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Mparlav19 Settembre 2014, 09:36 #1
Huawei basa gran parte della sua attività sul mercato interno cinese.

E lì WP continua a perdere quote di mercato, molto probabilmente perché si continuano a preferire i motori di ricerca ed "App store" dei singoli produttori.
Epoc_MDM19 Settembre 2014, 09:43 #2
Originariamente inviato da: Mparlav
Huawei basa gran parte della sua attività sul mercato interno cinese.

E lì WP continua a perdere quote di mercato, molto probabilmente perché si continuano a preferire i motori di ricerca ed "App store" dei singoli produttori.


Considerando quanto la Cina veda MS con cattivo occhio, direi che non potevano scegliere altrimenti, per giusta o sbagliata che sia come scelta.
domthewizard19 Settembre 2014, 09:53 #3
io invece credo che la questione sia più "terra terra", ovvero ad huawei non conviene produrre WP perchè microsoft impone degli standard precisi per il proprio s.o, mentre android no... e questo significa che huawei può produrre più modelli di android di fascia bassa con i chipset più disparati, inondando (come se ce ne fosse il bisogno) il mercato di fascia bassa con decine di modelli tutti più o meno schifosi
Freaxxx19 Settembre 2014, 09:55 #4
Originariamente inviato da: Epoc_MDM
Considerando quanto la Cina veda MS con cattivo occhio, direi che non potevano scegliere altrimenti, per giusta o sbagliata che sia come scelta.


Dipende chi prendi in considerazione, ogni versione di Windows in Cina viene piratata a palla, e gli ifonz pure piacciono, è il governo che non gradisce, almeno all'apparenza, nessuna compagnia straniera di grande peso .

Se questo fosse vero dovrebbero anche chiudere gli Apple store e bandire la vendita di prodotti Apple .
ferro7519 Settembre 2014, 10:39 #5
Il problema di Windows phone è che se non sei Microsoft (Nokia) sei automaticamente messo in secondo piano rispetto ai prodotti Lumia perché in passato l'unico a crederci è stato (chiaramente) Nokia che ha preso un tale vantaggio in termini di app esclusive e funzioni firmware esclusive che gli altri sono tagliati fuori. A parte i fan di un determinato marchio chi cerca Windows phone va sui Lumia.
Microsoft se ne è accorta in ritardo e ha aperto la piattaforma hardware (ormai qualsiasi telefono con android può essere convertito in WP, vedi HTC M8), ha abbassato i costi di licenza e ha rilasciato a tutti le mappe e il navigatore, ma ormai era troppo tardi, l'interesse degli altri produttori è svanito.
Freaxxx19 Settembre 2014, 11:12 #6
Originariamente inviato da: ferro75
Il problema di Windows phone è che se non sei Microsoft (Nokia) sei automaticamente messo in secondo piano rispetto ai prodotti Lumia perché in passato l'unico a crederci è stato (chiaramente) Nokia che ha preso un tale vantaggio in termini di app esclusive e funzioni firmware esclusive che gli altri sono tagliati fuori. A parte i fan di un determinato marchio chi cerca Windows phone va sui Lumia.
Microsoft se ne è accorta in ritardo e ha aperto la piattaforma hardware (ormai qualsiasi telefono con android può essere convertito in WP, vedi HTC M8), ha abbassato i costi di licenza e ha rilasciato a tutti le mappe e il navigatore, ma ormai era troppo tardi, l'interesse degli altri produttori è svanito.


Nokia non ci ha creduto per niente, Elop è stato messo li da Microsoft, Elop si è anche dovuto confrontare con gran parte dei dipendenti Nokia che già annusavano la puzza di marcio e volevano fare prodotti innovativi e riconoscibili come l'N9, non essere una agenzia Microsoft .

Quello che ha fatto Nokia è stato subire una operazione da parte degli stessi investitori, nulla di meno, nulla di più, la dirigenza ed i lavoratori l'hanno preso in saccoccia, ed anche gli investitori stessi alla fine compresa la stessa Microsoft .
ferro7519 Settembre 2014, 11:12 #7
Ah, e molti sono rimasti scottati con WP 7
eaman19 Settembre 2014, 11:14 #8
[QUOTE=domthewizard e questo significa che huawei può produrre più modelli di android di fascia bassa con i chipset più disparati, inondando (come se ce ne fosse il bisogno) il mercato di fascia bassa con decine di modelli tutti più o meno schifosi[/QUOTE]
Guarda che l'y300, telefono android da 80e con schermo grande + dual core + sd, e' uno dei piu' venduti da due anni perche' funziona decentemente e fa quello che serve a molta gente.

Huawei e' il terzo produttore al MONDO mica bruscoline, e conta che fino a pochi anni fa manco si sapeva chi fosse.
domthewizard19 Settembre 2014, 11:24 #9
Originariamente inviato da: eaman
Guarda che l'y300, telefono android da 80e con schermo grande + dual core + sd, e' uno dei piu' venduti da due anni perche' funziona decentemente e fa quello che serve a molta gente.

Huawei e' il terzo produttore al MONDO mica bruscoline, e conta che fino a pochi anni fa manco si sapeva chi fosse.

dual core e android non è che vanno molto d'accordo eh


poi sono sicuro che fa tutto quello che serve, ma bisogna vedere come lo fa: è clinicamente testato (cit.) che con lo stesso hardware "scadente" wp si comporta molto meglio e soprattutto più velocemente, se non mi credi puoi paragonare un lumia 520 all'y300 e ovviamente la cosa vale per huawei come per sony, lg (e specialmente) samsung o chicchessia che produce smartphones android

ma con questo non do la colpa ad huawei eh, è il s.o che non è adatto ad un certo tipo di hardware
DjLode19 Settembre 2014, 11:32 #10
Originariamente inviato da: eaman
Guarda che l'y300, telefono android da 80e con schermo grande + dual core + sd, e' uno dei piu' venduti da due anni perche' funziona decentemente e fa quello che serve a molta gente.


Guarda, ce l'ha un mio collega ed è imbarazzante per quanto è lento.
Sicuramente un Windows Phone a quella cifra offre un uso più fluido, fermo restando poi che con le app come i giochi entrambi i cellulari segnino il passo.
Non lo sto denigrando completamente, ma quantifichiamo "funziona decentemente"

Huawei e' il terzo produttore al MONDO mica bruscoline, e conta che fino a pochi anni fa manco si sapeva chi fosse.


Oddio bastava prendere una qualunque chiavetta usb 3G per sapere chi è Huawei.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^