HTC ridurrà la gamma e prepara uno smartphone con schermo 4K

HTC ridurrà la gamma e prepara uno smartphone con schermo 4K

HTC sarebbe in fase di preparazione di due dispositivi: una versione "ridotta" dell'U11+ e un nuovo top di gamma con schermo 4K e processore Snapdragon 845. Ma la gamma di prodotti sarà ridotta nel 2018

di Riccardo Robecchi pubblicata il , alle 16:01 nel canale Telefonia
HTC
 

HTC ridurrà sempre più l'offerta per concentrarsi su pochi modelli. Uno di questi sarebbe un portabandiera dalle specifiche tecniche estremamente elevate, secondo quanto riportato da DigiTimes.

È previsto che la gamma di smartphone proposta da HTC si assottigli, in maniera tale da consentire al produttore di concentrare i propri sforzi su un numero minore di progetti e contenere così le spese. Questo dovrebbe portare HTC a lanciare una versione meno potente dell'U11+ per aggredire la fascia medio-alta.

Il dispositivo più interessante sarà, però, il top di gamma: secondo le indiscrezioni, quello che chiameremo momentaneamente HTC U12 avrà uno schermo con rapporto 18:9 e risoluzione 4320 x 2160 - ovvero uno schermo 4K. L'audace scelta sarebbe sostenuta anche dall'uso del processore Qualcomm Snapdragon 845, in grado di offrire potenza sufficiente a supportare una risoluzione così elevata.

HTC sarebbe poi pronta ad allinearsi al mercato proponendo una configurazione con doppia fotocamera con funzionamento simile a quello dei principali concorrenti. Il precedente tentativo del marchio, il One M8, non aveva riscosso il successo sperato nella sua configurazione.

Non ci sono ancora informazioni su una possibile data di annuncio né su una collocazione nel mercato del U12, ma viste le specifiche è lecito attendersi un prezzo decisamente elevato.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
virgolanera29 Dicembre 2017, 17:04 #1
Ditemi voi a cosa può servire una risoluzione 4K su di un display di quella diagonale.
calabar29 Dicembre 2017, 17:10 #2
Con tutta probabilità, è pensato per la realtà virtuale.
songohan29 Dicembre 2017, 17:36 #3
Originariamente inviato da: calabar
Con tutta probabilità, è pensato per la realtà virtuale.


Non riesco a capire perchè si tira sempre in ballo la realtà virtuale quando si parla di schermi per smartphone dalla risoluzione inutilmente esagerata. Se non erro, i contenuti per la realtà virtuale dobrebbero essere veicolati attraverso dispositivi differenti, tipo visori appositamente pensati. Di conseguenza, tirare in ballo la realtà virtuale in questo contesto è come far fare la corrida ad un pesce rosso. Diverso sarebbe il discorso se, ad esempio, mettessero in vendita smartphone con risoluzione adattiva ovvero che si adatta al dispositivo di output in uso al momento.
300029 Dicembre 2017, 17:41 #4
Curioso di provare la VR con un display 5-6" sia 1080p che 2160p, così da poter finalmente decretare che una risoluzione superiore al 1080p per uno smartphone è effettivamente inutile.
Definendo la 1080p come unica risoluzione ammissibile per i 5-6" si standardizzerebbe l'intero ecosistema, accrescendone le potenzialità.
2160p per i 10-15" dei tablet, 2in1, notebook e
4320p per il resto.
TheDarkAngel29 Dicembre 2017, 17:51 #5
Oddio se smettessero di provarci sarebbe anche meglio, ogni anno è sempre uno strazio.
Tutte le volte "quest'anno sbanchiamo" e tutte le volte vendono meno di chiunque.
Maxt7529 Dicembre 2017, 18:51 #6
Lo schermo 4k serve per testare quanto poco possono durare le batterie ?
calabar29 Dicembre 2017, 19:37 #7
Originariamente inviato da: songohan
Non riesco a capire perchè si tira sempre in ballo la realtà virtuale quando si parla di schermi per smartphone dalla risoluzione inutilmente esagerata. Se non erro, i contenuti per la realtà virtuale dobrebbero essere veicolati attraverso dispositivi differenti, tipo visori appositamente pensati.

Ti sbagli, la maggior parte dei dispositivi venduti (ma non necessariamente più usati) per la realtà virtuale sono i supporti per smartphone, e questo è ovviamente dovuto al fatto che sono molto più economici di un visore standard. Il motivo dunque è abbastanza evidente.

Comunque secondo me la pensata è tutt'altro che stupida. Se funziona come il Sony Z5 Premium, ossia che di norma il telefonino viene usato in FHD (aggregando 4 pixel per rappresentarne uno) utilizzando il 4k solo quando serve, si può avere anche un impatto positivo sulla batteria rispetto agli altri top di gamma perennemente in QHD.

Originariamente inviato da: 3000
Curioso di provare la VR con un display 5-6" sia 1080p che 2160p, così da poter finalmente decretare che una risoluzione superiore al 1080p per uno smartphone è effettivamente inutile.

FHD per la realtà virtuale è altamente insufficiente: non si vedono i pixel, ma i subpixel.
Il 4K secondo me è il minimo indispensabile per avere una visione decente (e non parlo di grafica dei contenuti).
Zodd_Il_nosferatu29 Dicembre 2017, 22:44 #8
Originariamente inviato da: 3000
Curioso di provare la VR con un display 5-6" sia 1080p che 2160p, così da poter finalmente decretare che una risoluzione superiore al 1080p per uno smartphone è effettivamente inutile.
Definendo la 1080p come unica risoluzione ammissibile per i 5-6" si standardizzerebbe l'intero ecosistema, accrescendone le potenzialità.
2160p per i 10-15" dei tablet, 2in1, notebook e
4320p per il resto.


Guarda ti dirò, ho provato il vr con sony xz e poi poco dopo con xz premium che ha uno schermo 4k.
La differenza c'è ed è abissale, te lo posso garantire
Zodd_Il_nosferatu29 Dicembre 2017, 22:45 #9
Originariamente inviato da: Maxt75
Lo schermo 4k serve per testare quanto poco possono durare le batterie ?


xz premium con 4k dura poco poco di meno di un xz1 con schermo fhd.
La genialata è far usare lo schermo 4k solo in determinate situazioni
AceGranger30 Dicembre 2017, 04:08 #10
Originariamente inviato da: songohan
Non riesco a capire perchè si tira sempre in ballo la realtà virtuale quando si parla di schermi per smartphone dalla risoluzione inutilmente esagerata. Se non erro, i contenuti per la realtà virtuale dobrebbero essere veicolati attraverso dispositivi differenti, tipo visori appositamente pensati. Di conseguenza, tirare in ballo la realtà virtuale in questo contesto è come far fare la corrida ad un pesce rosso.


il visore piu venduto è il Samsung Gear...


Originariamente inviato da: songohan
Diverso sarebbe il discorso se, ad esempio, mettessero in vendita smartphone con risoluzione adattiva ovvero che si adatta al dispositivo di output in uso al momento.



e sara sicuramente cosi; Sony ha gia presentato il suo smartphone 4K che va a 4K solo quando serve.

Originariamente inviato da: calabar
FHD per la realtà virtuale è altamente insufficiente: non si vedono i pixel, ma i subpixel.
Il 4K secondo me è il minimo indispensabile per avere una visione decente (e non parlo di grafica dei contenuti).


gia; infatti spero che Samsung si svegli a fare sto benedetto S 4K, cosi finalmente non si avra piu il problema della retinatura ( o almeno sara molto molto mitigato ).

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^