HTC One ME ufficiale con CPU Helio X10: meno metallo, più pixel

HTC One ME ufficiale con CPU Helio X10: meno metallo, più pixel

I taiwanesi svelano un nuovo dispositivo di fascia alta pensato per i mercati asiatici. È fra i primi ad integrare i nuovi chip di MediaTek, con supporto alla risoluzione Quad HD

di Nino Grasso pubblicata il , alle 12:01 nel canale Telefonia
HTC
 

HTC ha annunciato un nuovo smartphone di fascia alta al momento esclusiva per il mercato cinese. One ME è un dispositivo con scocca unibody in policarbonato, dotato del nuovo SoC MediaTek Helio X10, 3GB di RAM e un ampio display LCD IPS da 5,2" a risoluzione 2560x1440. Non manca un modulo telefonico con supporto a doppia SIM (nano), caratteristica imprescindibile nel mercato cinese.

HTC One ME

HTC One ME è uno dei primi smartphone ad adottare i nuovi chip di MediaTek: su One ME Helio X10 integra otto core suddivisi in due processori quad-core Cortex-A53 a 64-bit portati alla frequenza di clock di 2,2GHz. Rappresenta una delle proposte più alte in gamma per quanto riguarda il novero offerto da MediaTek, seconda nel suo portfolio solamente ad Helio X20.

Lo smartphone si contrappone non tanto ad HTC One (M9), quanto al suo diretto discendente M9+. Le caratteristiche interne sono infatti molto simili, mentre vengono abbandonati il modulo fotografico posteriore a doppio sensore e l'alluminio nella scocca. La caratteristica principale aggiuntiva è il sensore biometrico integrato nel tasto Home che, insieme al prossimo Android M, dovrebbe consentire funzionalità aggiuntive molto interessanti sul fronte della sicurezza.

Sul versante fotografico troviamo invece un modulo con sensore CMOS da 20MP (1/2,4") con obiettivo f/2.2, mentre per eventuali auto-scatti avremo un modulo 4MP f/2.0. La batteria integrata sarà da 2.840mAh ed è previsto il supporto a reti 4G LTE Cat. 4, Wi-Fi 802.11ac, Bluetooth 4.1, GPS GLONASS, NFC e DLNA. HTC non ha ancora ufficializzato eventuali informazioni circa il costo finale del nuovo One ME, e come si posizionerà rispetto ad One M9 e M9+.

Il suo rilascio non è attualmente previsto nei mercati internazionali, per un prodotto che probabilmente resterà esclusiva del mercato cinese.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Vash8804 Giugno 2015, 12:50 #1
Dopo HTC One M7 hanno licenziato i designer?
Nautilu$04 Giugno 2015, 14:30 #2
Il tasto Home che sta in mezzo all'altoparlante??
...e poi.... ne ha anche un altro virtuale??

Penso che quello sia solo il sensore biometrico, e non un doppio tasto home....
Vash8804 Giugno 2015, 14:48 #3
A questo punto potevano mettere anche la camera frontale centrale, almeno allineavano un pò di componenti.
Aenil04 Giugno 2015, 17:40 #4
nel frattempo nello studio design di htc..

"bene e anche oggi abbiamo progettato un nuovo htc one in meno di due ore!"

"ma capo.."

"un attimo.. ah si cavolo c'è pure quel coso.. dove lo mettiamo il sensore biometrico..?"

"capo c'è un pò di spazio in basso possimo ficcarlo lì!"

"bene!"

"ma capo a dire il vero manca anche.."

"oh dannazione la fotocamera anteriore.. beh dai date due picconate all'altro altoparlante frontale e mettetela a lato.."

e fu così che nacque l'ultima perla htc.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^