Honor View30 e View30 Pro ufficiali: ecco i nuovi flagship con modem 5G e video 'Pro'

Honor View30 e View30 Pro ufficiali: ecco i nuovi flagship con modem 5G e video 'Pro'

Honor View30 e Honor View30 Pro sono i due smartphone flagship dell'azienda cinese. Sono stati appena annunciati in Cina e rappresentanoun benchmark presente e futuro per le tecnologie 5G. Ecco tutti i dettagli

di pubblicata il , alle 10:02 nel canale Telefonia
honor
 

In occasione di un evento tenuto a Pechino Honor ha annunciato la nuova famiglia di smartphone top di gamma Honor View30 che si caratterizza per il supporto al 5G, presente su entrambi i modelli, e per la grande attenzione al reparto fotografico, proprio come avveniva l'anno scorso con Honor View20. Gli smartphone fanno inoltre uso dell'ultimo processore Kirin 990 di HiSilicon, prodotto dalla società madre Huawei, con supporto al 5G dual-mode per l'accesso a tutte le reti disponibili oggi. E dovrebbero arrivare anche in Italia.

Honor View30 Series, hardware al top e supporto 5G completo

Honor View30 e Honor View30 Pro sono i primi smartphone dell'azienda a implementare il supporto delle architetture di rete 5G NSA e SA insieme, quindi capaci di accedere a internet sia sfruttando il 4G, sia in modalità del tutto stand-alone. Da questo punto di vista è quindi uno smartphone pronto per il futuro, anche grazie all'integrazione con il dual-mode 5G/4G in simultanea. La modalità consente di mantenere il supporto al Dual-SIM pur mantenendo la compatibilità con gli standard di rete precedenti (4G, 3G e 2G). Gli smartphone usano il modem 5G Balong 5000 di Huawei (ne abbiamo parlato già qui).

I due device utilizzano un display da 6.57 pollici a risoluzione Full HD+ con tecnologia LCD IPS. Il sensore di impronte, quindi, non può essere implementato sotto-vetro ma è su uno dei lati dello smartphone. Il processore Kirin 990 (a 7-nm) è un octa-core da massimo 2.86GHz e viene abbinato a 6-8GB di RAM e 128GB di storage su View30, e a 8GB di RAM e 128/256GB di storage su View30 Pro. In entrambi i casi lo spazio di archiviazione non è espandibile attraverso l'uso di schede di memoria esterne.

Tramite il supporto alle tecnologie GPU Turbo e Kirin Gaming+ 2.0, inoltre, i due nuovi Honor View30 e Honor View30 Pro si candidano come device ideali anche per i videogiocatori. Le tecnologie consentono infatti di ottimizzare le specifiche del processore e della GPU integrata (ARM Mali-G76 MP16) in modo da mantenere elevate le prestazioni anche dopo lunghe sessioni di gioco, vero tallone d'Achille di molti smartphone, anche di fascia altissima. Il tutto viene alimentato da una batteria da 4.100mAh con supporto alla ricarica rapida Honor Supercharge che garantisce il 52% di carica in 30 minuti.

Solo Huawei View30 Pro supporta la ricarica wireless, attraverso una tecnologia proprietaria che viene chiamata Super Wireless Charge.

Honor View30 Pro specifiche tecniche

  • SO: Magic UI 3.0.1 (compatibile con Android 10)
  • Display: 6,57" FullView / 2400x1080 pixel / 400 PPI
    • 91,46% screen-to-body ratio
  • CPU: Kirin 990 AI con dual NPU
  • Memorie:
    • RAM: 8GB RAM
    • Storage: 128-256GB non espandibile
  • Fotocamere posteriori:
    • 40MP f/1.6 AI Ultra Chiarezza Dual OIS
    • 12MP 109° f/2.2 Dual OIS - Video Pro e modalità Macro
    • 8MP f/2.4 con zoom 3x di tipo ottico
  • Fotocamere anteriori:
    • 32MP f/2.0
    • 8MP f/2.2 105°
  • Batteria: 4.100mAh
    • SuperCharge da 40W
    • Wireless Charge 27W
    • Wireless Reverse Charge
  • Dimensioni: 162,7mm x 75,8mm x 8,9mm
  • Peso: 213 grammi
  • Connettività: Wi-Fi ac MIMO dual-band / Bluetooth 5.1 / GPS con GLONASS / porta USB Type-C / 5G dual-mode

Fotocamera cinematografica, ma solo sul Pro

Honor View30 Pro e Honor View30 sono per molti versi identici, con le differenze principali che risiedono nel comparto memorie e nel reparto fotografico. Sul Pro abbiamo infatti una SuperSensing Triple Camera, così viene definita, che include tre moduli separati: uno con sensore principale Sony IMX600 da 40MP, un altro con sensore da 8MP e teleobiettivo 3x e, infine, il fiore all'occhiello. Solo sul Pro avremo il modulo da 12MP Super Wide Angle Camera con "Cine-lens", ovvero lenti "cinematografiche" con campo di visione da 109°. Il sensore è personalizzato per i video, ha una matrice RGGB e usa il formato 16:9, con possibilità di unire 4 pixel in uno solo e catturare un quantitativo di luce superiore.

Su View30 avremo invece un setup simile, ma al posto del modulo da 12MP cinematografico avremo un ultra grandangolare standard con sensore da 8MP. Sulla parte frontale entrambi avranno due moduli separati, con notch a foro in stile Galaxy S10+, da 32MP e 8MP con obiettivi grandangolare e ultragrandangolare. Le fotocamere dei due Honor View30 supporteranno naturalmente l'Intelligenza Artificiale grazie al chip Kirin 990.

Honor View30 Series, prezzi e disponibilità

I nuovi Honor View30 e Honor View30 Pro rappresentano due benchmark per il 5G, e solo il primo assaggio da parte dell'azienda nella strategia di espandere il potenziale delle tecnologie 5G abilitando a nuove funzionalità e a un accesso semplificato ai gadget smart. I due smartphone nascono per essere abbinati ai nuovi dispositivi che sono stati lanciati in occasione dello stesso evento, Honor MagicWatch 2 e i notebook Honor MagicBook, al fine di creare un ecosistema di dispositivi perfettamente capaci di cooperare fra di loro.

Ecco, di seguito, i prezzi e la disponibilità nel mercato cinese:

Honor View30

  • 6GB RAM / 128GB storage - 3299 Yuan (425€ circa al cambio attuale)
  • 8GB RAM / 128GB storage - 3699 Yuan (475€ circa al cambio attuale)
  • Preordini dal 26 novembre 2019
  • Disponibilità dal 6 dicembre 2019

Honor View30 Pro

  • 8GB RAM / 128GB storage - 3899 Yuan (500€ circa al cambio attuale)
  • 8GB RAM / 256GB storage - 4199 Yuan (540€ circa al cambio attuale)
  • Preordini dal 5 dicembre 2019
  • Disponibilità dal 12 dicembre 2019

I due smartphone sono previsti al debutto sul mercato italiano per i primi sei mesi del 2020. Rimane in dubbio il sistema operativo presente sulla nostra versione locale, in funzione del ban USA e delle licenze Android private a Huawei e, quindi, di riflesso anche a Honor.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^