HMD Global rilascia la roadmap degli aggiornamenti ad Android 9 Pie

HMD Global rilascia la roadmap degli aggiornamenti ad Android 9 Pie

HMD Global, licenziataria del marchio Nokia, ha pubblicato la lista degli smartphone che saranno aggiornati ad Android 9 Pie, con tanto di tempistiche. Sarà aggiornata l'intera gamma di prodotti

di pubblicata il , alle 17:21 nel canale Telefonia
Nokia
 

HMD Global si è imposta all'attenzione del pubblico e della critica con un ciclo di aggiornamenti molto breve: l'azienda aggiorna infatti i suoi prodotti a marchio Nokia con una velocità decisamente superiore rispetto a buona parte della concorrenza. HMD ha ora diffuso il suo piano di aggiornamento degli smartphone Nokia, che include anche i modelli di fascia più bassa come il Nokia 1.

I prossimi smartphone in lista sono il Nokia 5 e il Nokia 3.1 Plus, il cui aggiornamento è previsto per entro la fine del mese. A seguire saranno il Nokia 6, il Nokia 5.1, il Nokia 3.1 e il Nokia 2.1, che saranno aggiornati entro il trimestre in corso (e, dunque, entro marzo). Nella prima parte del secondo  trimestre saranno poi aggiornati il Nokia 3 e il Nokia 1.

L'intera gamma di prodotti sarà dunque aggiornata all'ultima versione disponibile di Android in tempi (relativamente) brevi: se Nokia riuscirà ad aggiornare tutti i dispositivi entro aprile, riuscirà a raggiungere l'obiettivo di aggiornare i propri smartphone entro sei mesi dal lancio dell'aggiornamento di Android.

Il contrasto con Samsung, che terminerà gli aggiornamenti ad Android 9 Pie il prossimo ottobre, è decisamente forte. Rimarrà da vedere se HMD continuerà a mantenere questa rapidità con l'aumentare dei modelli nel suo portafogli.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^