Ha un'icona verde, serve a scambiare messaggi e ha più di un miliardo di utenti: chi è?

Ha un'icona verde, serve a scambiare messaggi e ha più di un miliardo di utenti: chi è?

Se avete risposto Whatsapp purtroppo siete in errore (il servizio di messaggistica leader mondiale ha superato il traguardo del miliardo di utenti nel febbraio del 2016), oggi è il turno di WeChat, app di messaggistica che domina il mercato cinese.

di pubblicata il , alle 12:21 nel canale Telefonia
WhatsAppWeChat
 

Tencent, l'azienda che possiede WeChat, dichiara che l'app ha tassi di crescita annuali di quasi il 16%, che ha 902 milioni di utenti attivi ogni giorno e che essi si scambiano ogni 24 ore 38 miliardi di messaggi. L'app permette poi funzioni che Whatsapp sta oggi solo sperimentando (in beta in India al momento), come la possibilità di effettuare pagamenti tramite il cellulare, senza carte di credito o simili.

La nota interessante riguarda i luoghi che hanno sperimentato la maggiore crescita di utenti nell'ultimo periodo, con sudest asiatico, Europa e USA in cima alla lista. I cinesi emigrati giocano un ruolo cruciale in questa crescita all'estero, ma sempre più persone stanno affiancando a Whatapp altri servizi di messaggistica e WeChat sta guadagnando consensi anche alle nostre latitudini.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
yamikilla06 Marzo 2018, 12:38 #1
Io wechat lo ricordo da prima di whatsapp e non riscosse molto successo in Italia.
Cosa lo porterebbe a scavalcare whatsapp oggi?
Giusto telegram può convivere e non immagino una terza app fotocopia.
Ai tempi ho usato anche Viber ma poi è caduta nel dimenticatoio.
xsim06 Marzo 2018, 12:51 #2
WhatsApp perchè lo hanno tutti.
Telegram perchè è il migliore (bot, canali..etc..).
Google Duo per le chiamate e videochiamate.
Ad oggi non sento altre esigenze.
marcram06 Marzo 2018, 13:23 #3
Originariamente inviato da: xsim
WhatsApp perchè lo hanno tutti.
Telegram perchè è il migliore (bot, canali..etc..).
Google Duo per le chiamate e videochiamate.
Ad oggi non sento altre esigenze.


E per chi non ha nemmeno queste esigenze, tipo me, Wire va benissimo...
alexdal06 Marzo 2018, 14:10 #4
In giappone invece usano Line, ma in giapponesi non hanno i numeri dei cinesi o degli indiani
alexdal06 Marzo 2018, 14:14 #5
Comunque avrei preferito che la messaggistica fosse stata universale come gli SMS e le mail.

l'Applicazione semmai porta dei plus per avere piu' utenti rispetto ad un altro. Ma avere tanti sistemi diversi porta ai monopoli o alla confusione.
silviop06 Marzo 2018, 14:31 #6
Originariamente inviato da: alexdal
Comunque avrei preferito che la messaggistica fosse stata universale come gli SMS e le mail.


IRC+Finger+identd+talkd+mail

sarebbero stati piu' che sufficienti per emulare il funzionamento di telegram WA messanger o qualsivoglia se avessero avuto un minimo di coordinamento e sopratutto client piu' userfriendly.
emiliano8406 Marzo 2018, 15:11 #7
io uso messenger perche' lo hanno quasi tutti, preferisco poterlo usare indipendemente da qualsiasi dispositivo anche non mio, inoltre prefrisco usare il pc come client rispetto allo smartphone

whatsapp per quelli che non hanno messenger, devi usare per forza in un modo o nell'altro il tuo smartphone

skype per chiamate e videochiamate
dirac_sea06 Marzo 2018, 16:11 #8
In Cina Telegram e Line non funzionano perché bloccati dal governo (non so se per WhatsApp sia uguale). Fonte: amici cinesi là residenti. Per questa ragione Wechat "domina" il mercato interno. Comunque, almeno fino a quando lo ho usato, ho visto che come messenger non era male.
Nurgiachi06 Marzo 2018, 18:56 #9
e telegram può solo accompagnare
Donagh06 Marzo 2018, 20:09 #10
whatsapp piaceva molto ai Cinesi questo qualche mese fa quando ero la

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^