Google vorrebbe implementare un Ambient Display ''sempre attivo'' sui nuovi Pixel

Google vorrebbe implementare un Ambient Display ''sempre attivo'' sui nuovi Pixel

La novità del display attivo per la visualizzazione delle notifiche è senza dubbio una delle più utili implementazioni realizzate dai produttori. In questo caso Google sembrerebbe pronta a implementarlo nei prossimi Pixel con uno specifico Ambient Display.

di Bruno Mucciarelli pubblicata il , alle 09:31 nel canale Telefonia
GoogleAndroid
 

Riuscire a visualizzare nell'immediato, magari con un solo sguardo, le notifiche arrivate sul proprio smartphone senza doverlo accendere è senza dubbio una funzionalità comoda a cui molti utenti non riescono più a farne a meno. Nessun LED colorato può sostituire un display che anche se in stand-by riesce comunque ad illuminare pochi pixel in modo tale da proporre informazioni sull'orario, come sulle chiamate perse o magari sui i vari messaggi o notifiche varie. I primi a farlo furono Nokia e Motorola che grazie al Moto Display e alla funzionalità Glance permettevano di ottenere informazioni a 360 gradi.

Il cosiddetto Ambient Display sempre attivo però giunse successivamente con LG prima e Samsung dopo le quali decisero di implementarlo in una modalità diversa da quella di Motorola e Nokia. Sì, perché in questo caso le stesse decisero per un Ambient Display "always-on" ossia con le informazioni sempre attive in modo da non doverle implementare con attivazioni particolari tramite sensori anteriori o di movimento. In questo caso tutto ciò sembrerebbe ora attirare l'attenzione di Google che per i suoi nuovi Pixel potrebbe implementarlo permettendo dunque agli utenti di non perdere alcuna notifica sul proprio device.

La notizia giunge direttamente da alcuni utenti di XDA i quali realizzando alcune applicazioni seguendo la Developer Preview 3 di Android O sono riusciti a trovare alcuni importanti riferimenti nel codice proprio riconducibili alla funzione "always-on" in accoppiata all'Ambient Display. Una novità non assoluta per Android ma che in questo caso potrebbe proporre agli utenti una versione più completa come quella vista odiernamente nei vari top di gamma di Samsung ed LG.

Secondo gli sviluppatori di XDA al momento la nuova funzionalità risulta nascosta e per nulla attiva in Android O ma è chiaro che in Google potrebbero averla "chiusa" per non svelare completamente tale implementazione almeno fino alla presentazione dei nuovi top di gamma dell'azienda di Mountain View. Proprio sui nuovi smartphone dell'azienda le informazioni sono ancora non molte e poco chiare. I Pixel di seconda generazione dovrebbero possedere un display completamente borderless, sulla falsa riga dei vari Galaxy S8 e S8+ di Samsung. Oltre a questo è palese che ottengano un aggiornamento a livello hardware con processori di ultima generazione quale lo Snapdragon 835 ma anche l'aggiunta di un pannello posteriore completamente touch a cui Android O potrebbe fornire funzionalità originali e utili.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Piccolo_orso08 Luglio 2017, 16:57 #1
Google pixel... telefoni che valgono la metà di quello che google chiede!
Monroo09 Luglio 2017, 17:23 #2
Originariamente inviato da: Piccolo_orso
Google pixel... telefoni che valgono la metà di quello che google chiede!


E mica solo loro!
Piccolo_orso10 Luglio 2017, 00:31 #3
Assolutamente amico, assolutamente! Con la metà del prezzo richiesto ti prendi un top di gamma di un'altro marchio.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^