Google si allea con uBreakiFix per riparare velocemente i nuovi Pixel

Google si allea con uBreakiFix per riparare velocemente i nuovi Pixel

E' stata siglato un accordo per la collaborazione tra le due aziende per permettere la veloce sostituzione del display, della batteria e della porta di ricarica. Il nuovo servizio, in pieno stile Apple, sarà presente negli USA e in Canada. Ecco come funzionerà.

di pubblicata il , alle 14:01 nel canale Telefonia
GooglePixel
 

Una delle maggiori qualità di Apple nel mondo degli smartphone è senza dubbio il programma per l'assistenza dei propri utenti. Gli Apple Store sparsi ormai in tutto il mondo permettono all'utente di recarsi fisicamente in negozio in caso di malfunzionamenti dei propri dispositivi e di ottenere assistenza immediata nel giro di pochi minuti, se possibile. Un modello che molte aziende vorrebbe proporre ma che tutt'oggi risulta troppo dispendioso e non facilmente applicabile. Google però vuole provarci e la partnership con uBreakiFix sembra proprio indirizzata a tale scopo.

L'azienda di Mountain View vuole ridurre al massimo i tempi di assistenza per i propri utenti che hanno acquistato i suoi Pixel. Per questo ha deciso di allearsi con la famosa catena uBreakiFix, assicurando una riparazione dello smartphone in sole 24 ore, chiaramente per alcune tipologie di danno. Gli utenti, infatti, potranno raggiungere gli oltre 250 punti di assistenza del marchio, sparsi in USA e Canada, per poter sostituire il display danneggiato di un Pixel o Pixel XL, la sostituzione della batteria o per la riparazione della porta USB Type-C di ricarica.

Una strategia importante per Google che potrà in questo modo accelerare i tempi di riparazione dei propri smartphone permettendo agli utenti, oltretutto, di non dover inviare tramite corriere il dispositivo danneggiato. uBreakiFix è un'azienda nata nel 2009 da Justin Wetherill proprio per rispondere a quelle esigenze sempre più frequenti che riguardano la sostituzione dello schermo di uno smartphone in tempi più rapidi. Proprio il suo fondatore ha dichiarato come "fa piacere poter offrire ai clienti Pixel con la stessa esperienza di qualità che ha già definito il nostro brand, con servizi di riparazione e assistenza. Un dispositivo rotto non dovrebbe rovinare la giornata delle persone".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
teknobrain24 Ottobre 2016, 17:52 #1
e a noi poco ne cala dato che si parla di stati uniti e canada
ProvConf24 Ottobre 2016, 18:07 #2
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
E' stata siglato un accordo per la collaborazione tra le due aziende per permettere la veloce sostituzione del display, della batteria e della porta di ricarica. Il nuovo servizio, in pieno stile Apple, sarà presente negli USA e in Canada. Ecco come funzionerà.


Se la cosa viene estesa anche al resto del mondo, non potrà che essere un valore aggiunto.
Ovviamente avrà dei costi, come è giusto che sia.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^