Google pubblica la patch di sicurezza di luglio per Android

Google pubblica la patch di sicurezza di luglio per Android

Big G ha rilasciato la patch di sicurezza del mese di luglio per il suo sistema operativo Android, compatibile per adesso con i dispositivi proprietari supportati

di pubblicata il , alle 17:41 nel canale Telefonia
GoogleNexusPixel
 

Google ha rilasciato l'aggiornamento di sicurezza di luglio per Android con qualche ora di ritardo rispetto ad un suo partner commerciale. La stessa patch è stata resa disponibile in anticipo su Nokia 6 in Hong Kong e Taiwan, ma adesso è disponibile anche per i dispositivi proprietari di Big G attualmente supportati, e quindi anche per i produttori di smartphone terzi che fanno uso della piattaforma del robottino verde. L'installazione è al solito caldamente consigliata.

La compagnia ha rilasciato sia le factory image complete, che le immagini OTA, per i seguenti dispositivi: Pixel, Pixel XL, Pixel C, Nexus 5X e Nexus Player riceveranno la patch di sicurezza basata su Android 7.1.2; Nexus 6 e Nexus 9 riceveranno la patch basata su Android 7.1.1. Gli update inizieranno ad essere installati automaticamente su tutti i modelli idonei a riceverli, e come al solito possono essere installati anche manualmente all'interno del proprio dispositivo.

Il rilascio dell'aggiornamento di sicurezza è stato naturalmente accompagnato dall'Android Security Bullettin aggiornato con tutte le novità, fra cui le correzioni al media framework che poteva essere sfruttato con file speciali per eseguire codice remoto sul dispositivo. Non mancano altre correzioni legate ad hardware specifico, fra cui quello dei partner commerciali Broadcom, HTC, MediaTek, ed elementi sia open-source che closed-source di Qualcomm. Qui il bollettino completo.

Non sono naturalmente presenti novità sul piano funzionale, con lo sviluppo su Android 7 Nougat che è ormai terminato in tal senso da parte della compagnia. Gli occhi sono attualmente tutti puntati su Android O, di cui non conosciamo ancora il nome completo, che dovrebbe fare il suo debutto entro la fine del mese di agosto. O è un aggiornamento iterativo e non rivoluzionario, che va a rifinire l'ottimo lavoro svolto dai tecnici di Big G negli ultimi anni con il robottino verde.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^