Google Play Music si rinnova con suggerimenti sempre più mirati

Google Play Music si rinnova con suggerimenti sempre più mirati

L'azienda di Mountain View ha rilasciato un update che permetterà di avere suggerimenti dei brani più mirati alla persona che li ascolterà. Vari i parametri che la nuova "machine learning" utilizzerà tra cui l'orario, il luogo e i gusti generali. Ecco come funzionerà

di pubblicata il , alle 11:01 nel canale Telefonia
Google
 

Cambiamenti importanti per Google Play Music, l'applicazione per ascoltare musica sia su Android che iOS. L'azienda di Mountain View ha annunciato un restyling completo, anche per la versione Web, che oltre al rinnovamento dell'intera interfaccia grafica sfrutterà la nuova tecnologia che permette di mostrare suggerimenti più personali, in base a diversi parametri, durante l’arco della giornata. Il nuovo machine learning di Google entra in gioco anche su Play Music e l’azienda di Mountain View è pronta a migliorare l’esperienza d’uso dei singoli utenti.

Sappiamo bene come Google utilizzi già algoritmi di intelligenza artificiale in altri servizi, tra cui l'ormai famoso Google Assistant, ma anche Google Foto e Inbox. Il tutto per rendere le varie informazioni più accessibili e utili. Questa nuova tecnologia è ora stata applicata anche a  Google Play Music permettendo di avere un'interfaccia delle applicazioni dinamica con cambiamenti durante tutto l'arco della giornata. Per questo gli utenti vedranno suggerimenti diversi in base all’ora, al luogo, alla cronologia delle ricerche, alle condizioni del meteo e ai brani ascoltati in precedenza.

Questa nuova funzionalità dovrà essere attivata, in quanto la personalizzazione viene effettuata solo se il servizio conosce le abitudini dell’utente, ovvero dove si trova in un dato momento della giornata, cosa sta facendo e che genere di musica preferisce. Google Play Music mostrerà quindi i brani all’interno di card simili a quelle di Google Now e l'utente quindi se si trova in palestra visionerà sull'applicazione una playlist adatta all’allenamento.

Il nuovo aggiornamento è in fase di roll-out e raggiungerà gli utenti di 62 paesi nelle prossime settimane. Se però, come sempre, siete impazienti di provare le nuove funzionalità di Google potete scaricare il file APK e installarlo direttamente nel vostro smartphone Android.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^