Google Now presto compatibile con tutte le applicazioni Android: in arrivo le API aperte

Google Now presto compatibile con tutte le applicazioni Android: in arrivo le API aperte

L'assistente virtuale di Mountain View si completerà presto con il supporto delle schede da applicazioni di terze parti. A dichiararlo è Aparna Chennapragada, Director of Product Management di Google Now

di pubblicata il , alle 08:31 nel canale Telefonia
Google
 

La strada verso l'apertura completa di Google Now è stata spianata su Android lo scorso mese di febbraio con l'annuncio del pieno supporto di 40 applicazioni di terze parti. Ma Google non vuole fermarsi qui, con il piano ormai ufficiale del rilascio di nuove API aperte con le quali qualsiasi sviluppatore potrà introdurre il supporto all'assistente virtuale di Mountain View all'interno della propria applicazione.

Google NowGoogle Now

A parlarne è stata Aparna Chennapragada, Director of Product Management di Google Now in una sessione dello SXSW tenutasi nel fine settimana. La dirigente di Google ha specificato che l'assistente virtuale mostrerà i dati delle singole applicazioni basandosi sulle modalità d'uso dello stesso utente, un po' come accade con i servizi nativi di Big G già presenti all'interno del servizio di notifiche avanzate.

Ma Google non cesserà naturalmente lo sviluppo delle proprie schede: durante l'evento, Chennapragada ha fatto notare come alcune idee nascano sulla base delle proprie esperienze personali. Una recente visita a Disneyland, secondo quanto riportato da TheNextWeb, l'avrebbe convinta ad esempio a realizzare una scheda specifica per calcolare le tempistiche delle code delle varie attrazioni nei parchi tematici, con ulteriori novità previste nei prossimi mesi.

L'obiettivo di Google con il proprio assistente virtuale è quello di cucire l'esperienza d'uso sulla base delle abitudini di ogni singolo individuo, offrendo più funzionalità possibili prendendo spunto dalle stesse esigenze degli utenti. Big G non ha purtroppo rilasciato informazioni sulle tempistiche per il rilascio delle nuove funzionalità, né ha specificato quando le nuove API saranno disponibili agli sviluppatori di applicazioni per dispositivi mobile.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
devilred17 Marzo 2015, 09:43 #1
google now, il ciuccia batteria della nuova era degli smartphone
ziozetti17 Marzo 2015, 09:47 #2
Originariamente inviato da: devilred
google now, il ciuccia batteria della nuova era degli smartphone

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^