Google Maps, in arrivo la segnalazione di incidenti e rallentamenti (come su Waze)

Google Maps, in arrivo la segnalazione di incidenti e rallentamenti (come su Waze)

Il sistema di segnalazione degli incidenti e dei problemi lungo il percorso è stato aggiornato con l'aggiunta della possibilità di segnalare anche i rallentamenti. Arriverà prima su Android e sui dispositivi in lingua inglese

di pubblicata il , alle 17:21 nel canale Telefonia
Google
 

La segnalazione di incidenti da parte degli utenti è una delle funzionalità cardine di Waze ed, essendo Waze parte di Google, è stata implementata anche su Google Maps a fine 2018. Secondo AndroidPolice la funzione è stata aggiornata sull'ultima versione di Google Maps per Android e implementa adesso anche la possibilità di segnalare i rallentamenti nel traffico.

Google Maps, segnalazione rallentamenti nel traffico in arrivo

Fino ad oggi l'utente poteva solo riportare incidenti e autovelox, ma non c'era la possibilità nello specifico di segnalare in tempo reale problemi nella viabilità di una strada. Il servizio fa già uso di una raccolta di dati da diverse fonti per segnalare eventuali rallentamenti, tuttavia prima di modificare lo stato di una strada specifica ha bisogno di raccogliere una serie di dati e di qualche minuto: chi si trova già in quella direzione potrebbe non ricevere in tempo il cambio di direzione e trovarsi immancabilmente imbottigliato nella strada rallentata.

La segnalazione in tempo reale dei rallentamenti da parte degli utenti potrebbe risolvere questo problema, con Google che può sfruttare anche le segnalazioni "sul campo" per modificare lo stato di viabilità dei singoli percorsi. La fonte fa inoltre notare che la funzione dovrebbe andare in distribuzione in questi giorni su Android, prima sui dispositivi configurati con la lingua inglese, poi - non sappiamo quando però - su tutti gli altri. Non sappiamo inoltre quando la segnalazione diretta dei rallentamenti arriverà anche su iOS.

Nello specifico la segnalazione diretta è arrivata su Google Maps lo scorso mese di Dicembre, dopo svariate indiscrezioni nate per via di teardown degli APK che ne mostravano la presenza nel codice. C'è comunque da dire che la feature non è ancora disponibile su tutti i client compatibili, quindi non è chiaro come verrà affrontato il roll-out questa volta e quanto estesa sarà l'opera di distribuzione non appena verrà rilasciata sui primi client.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Spider Baby08 Aprile 2019, 22:21 #1
Segnalazione dei limiti di velocità...
Segnalazione dei rallentamenti...
Bene le implementazioni, ma faccio prima a tenermi Waze che ha già tutto da anni.
ufo109 Aprile 2019, 00:46 #2
[QUOTE=<...cut...>
Bene le implementazioni, ma faccio prima a tenermi Waze che ha già tutto da anni.[/QUOTE]

Senza contare che Waze, non ti profila per inviarti tonnellate di M_r_@
El Tazar09 Aprile 2019, 07:27 #3
Originariamente inviato da: ufo1
Senza contare che Waze, non ti profila per inviarti tonnellate di M_r_@


Waze è stata acquistata da Google ben dal 2013....
ufo109 Aprile 2019, 08:24 #4
Originariamente inviato da: El Tazar
Waze è stata acquistata da Google ben dal 2013....


Ah bene... non le uso entrambe...
Ho scoperto che la copertura è pessima
Stefano Landau09 Aprile 2019, 14:25 #5
Originariamente inviato da: ufo1
Ah bene... non le uso entrambe...
Ho scoperto che la copertura è pessima


Tutte funzioni disponibili da anni su Tom Tom che ha un algoritmo di navigazione nettamente migliore......... con Maps una volta che ho sbagliato un incrocio mi ha avvisato parecchi km dopo che andavo in direzione opposta....... ed in una strada con una coda colossale!

Collegandosi al cellulare in blutooth recupera i dati necessari on line quindi è aggiornato in maniera istantanea pure lui, in più ho le mappe di tutta europa precaricate (e liberando spazio posso caricare praticamente quasi tutto il mondo) per cui se non ho un contratto dati all'estero con google maps non vado da nessuna parte.

Tom Tom sempre preciso e reattivo.

Google maps è molto utile invece per la navigazione pedonale in città...... (li Il tom Tom non lo porto avendo poca autonomia a batteria ed essendo abbastanza pesante ed ingombrante da portare in tasca.....)
mrk-cj9418 Aprile 2019, 16:25 #6
a piedi e coi mezzi meglio citymapper

in auto meglio waze che segnala pure autovelox ecc

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^