Google investe su Himax Display per i futuri Google Glass

Google investe su Himax Display per i futuri Google Glass

Google ha appena investito su Himax Display, un'azienda che si occupa di display avanzati e prodotti basati su semiconduttori. L'acquisto si concluderà entro il terzo trimestre 2013.

di pubblicata il , alle 09:02 nel canale Telefonia
Google
 

Il futuro del mobile passerà per i computer indossabili ed al momento la soluzione che ci sembra più interessante è sicuramente quella di Google, con i Glass, gli occhiali iper-tecnologici che rappresenteranno il compagno ideale per smartphone e tablet.

La società con sede a Mountain View ha investito su una sussidiaria di Himax Technologies, Himax Display che si occupa della produzione di display avanzati ed altri prodotti adatti all'elettronica di consumo. L'accordo mira a rendere più efficiente la costruzione dei prossimi Google Glass ed espandere la capacità produttiva di Himax, in modo da avere rese più proficue per quanto riguarda la realizzazione delle tecnologie specifiche per dispositivi HMD (head-mounted display), HUD (head-up display) e picoproiettori.

Google Glass

Secondo i termini dell'accordo, che andrà perfezionato nel terzo trimestre 2013 in seguito alle approvazioni di natura legislativa ed altre condizioni, Google acquisterà una quota del 6,3% della divisione display di Himax, con la possibilità di concludere ulteriori investimenti entro un anno dal primo accordo.

La società di Mountain View potrebbe infatti acquistare fino al 14,8% dell'intera società. Himax Technologies resterà comunque l'azionista di maggioranza anche dopo la chiusura della transazione, con l'81,5% dell'intero valore dell'azienda.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^