Google inizia la distribuzione di Android 5.1 sui dispositivi Nexus

Google inizia la distribuzione di Android 5.1 sui dispositivi Nexus

Dual Sim, supporto ad HD Voice e funzionalità legate alla sicurezza migliorate. Queste le principali novità dell'ultima versione dell'OS mobile di Google

di pubblicata il , alle 08:48 nel canale Telefonia
AndroidGoogle
 

Nel corso di queste ultime ore il colosso di Mountain View ha ufficialmente aggiornato il proprio sistema operativo mobile Android con una nuova versione del software. Si tratta della release 5.1 che più che un vera e propria release si identifica come un aggiornaemnto minore. Google ha già iniziato la distribuzione dello stesso su alcuni dispositivi nel corso della giornata di ieri e, ovviamente, i primi a ricevere l'update sono i dispositivi della serie Nexus.

Le novità più rilevanti in questa nuova versione del software sono principalmente tre, di cui due riguardanti in maniera particolare gli smartphone. Una di queste è il supporto alle SIM multiple, che permetterà agli utenti di avere due linee sul proprio terminale e di mixare i servizi delle due schede come ad esempio effettuare chiamate o inviare e ricevere messaggi con una SIM e navigare utilizzando il traffico dati della seconda.

Secondo il blog ufficiale Android, questa funzionalità permetterà una condivisione più agevole dello smartphone tra membri della stessa famiglia o una migliore gestione dei costi.

La seconda novità riguarda il supporto alle chiamate vocali in alta definizione. Si tratta di una feature che verrà inclusa come standard, e sarà poi sfruttabile da tutti coloro che si appoggiano ad operatori che garantiscono questo tipo di funzionalità sulle proprie linee.

Ultima ma non per importanza una novità che riguarda la protezione dei dispositivi. Device Protection, questo il nome del nuovo strumento che permetterà di bloccare il dispositivo nel caso in cui venga perso o rubato. Una volta bloccato il telefono sarà necessario l'accesso con l'account Google del proprietario per poterlo utilizzare. E sembra che questo avverà anche dopo un factory reset.

I dispositivi Nexus dovrebbero ricevere l'aggiornamento a partire da subito mentre tutti gli altri device saranno aggiornati a breve, secondo le tempistiche di rilascio dei vari produttori.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
djmatrix61910 Marzo 2015, 09:42 #1
Di già? Alla faccia.
L'avevo letta ieri la notizia del rilascio di questa versione! Ottimo.. spero che il mio N7 resusciti dopo quest'aggiornamento.
greeneye10 Marzo 2015, 09:51 #2
Io sto scaricando la rom per il mio Nexus 7 2012.
Vediamo se finalmente ritorna usabile come con Kitkat.
Malek8610 Marzo 2015, 10:02 #3
Spero sinceramente che si risolvano i problemi di memoria. Ormai il smio Nexus 4 ha qualcosa tipo 1.1GB occupati dal solo sistema operativo, ed è lento come una lumaca. Oh, riavviando si risolve in parte, ma tanto dopo un po' ritorna come prima.
acerbo10 Marzo 2015, 10:04 #4
Aggiornamento minore una sega, lollipop é un mattone con 4 stronzate che non apportano alcuna miglioria rispetto a kitkat, spero che con la 5.1 abbiano dato una bella ottimizzata al codice. Non é possibile che un nexus 7 4 core con 2gb di ram lagga!!!
Marko#8810 Marzo 2015, 10:08 #5
Ci sarebbe da lamentarsi perchè il Moto X 2013 è ancora fermo a KK (meno male che i Motorola avrebbero dovuto essere aggiornati subito) ma visto lo schifo che fa Lollipop sto bene così
WarDuck10 Marzo 2015, 11:40 #6
Originariamente inviato da: Marko#88
Ci sarebbe da lamentarsi perchè il Moto X 2013 è ancora fermo a KK (meno male che i Motorola avrebbero dovuto essere aggiornati subito) ma visto lo schifo che fa Lollipop sto bene così


A me è arrivato oggi sul Moto G 1^ gen (versione inglese en.GB) Lollipop 5.0.2

Le versioni tedesca e francese dello stesso modello sono state aggiornate nei giorni scorsi (ho un paio di conoscenti con queste versioni e hanno ricevuto l'aggiornamento).

Cmq per quel poco che ho visto non va male, ma devo usarlo un po' per trarre conclusioni.
Ginopilot10 Marzo 2015, 12:16 #7
l'n7 2012 va benissimo col 5, a parte il solito problema dello spazio.
Mory10 Marzo 2015, 12:50 #8
"Una volta bloccato il telefono sarà necessario l'accesso con l'account Google del proprietario per poterlo utilizzare. E sembra che questo avverà anche dopo un factory reset."

Cioè, fatemi capire! Resetto uno smartphone alle impostazioni di fabbrica e mi chiede l'account google che avevo usato in precedenza?
Ma se 9 su 10 non sanno nemmeno la loro pwd questa è la stupidata più stupida che potevano inventarsi Resettando e (se serve) registrando un nuovo account, invece si sistemerebbe il problema in pochi minuti
djmatrix61910 Marzo 2015, 13:45 #9
edit sbagliato thread :|
piererentolo10 Marzo 2015, 14:41 #10
Originariamente inviato da: Mory
"Una volta bloccato il telefono sarà necessario l'accesso con l'account Google del proprietario per poterlo utilizzare. E sembra che questo avverà anche dopo un factory reset."

Cioè, fatemi capire! Resetto uno smartphone alle impostazioni di fabbrica e mi chiede l'account google che avevo usato in precedenza?
Ma se 9 su 10 non sanno nemmeno la loro pwd questa è la stupidata più stupida che potevano inventarsi

Se lo blocchi da remoto ti chiede poi la password! Altrimenti pensaci, che senso avrebbe bloccarlo per poi con un semplice factory reset riportarlo alla condizione di poter cambiare account

Originariamente inviato da: Mory
Resettando e (se serve) registrando un nuovo account, invece si sistemerebbe il problema in pochi minuti

Cioè in pratica se rubi/trovi per terra uno smartphone ti vuoi arrogare il diritto di infilare dentro il tuo account?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^