Google Glass, qualche specifica aggiuntiva

Google Glass, qualche specifica aggiuntiva

Pubblicate da Google le specifiche di Google Glass, prodotto di un progetto molto ambizioso che permette di muovere i primi passi verso il computer indossabile a realtà aumentata

di pubblicata il , alle 16:38 nel canale Telefonia
Google
 

Non è certo la prima volta che parliamo di Google Glass, l'innovativo "PC indossabile" (davanti all'occhio, in questo caso) che promette di fornire in tempo reale informazioni che vadano ad arricchire  la realtà che abbiamo di fronte. Cose da fantascienza, fino a ieri, viste in alcuni film o in ambito militare. Già ieri abbiamo parlato di specifiche in questa notizia, ma emerge ora qualche dettaglio in più.

Project Glass però è reale, e sono emerse nelle ultime ore le specifiche tecniche con un dettaglio via via crescente. A questo indirizzo è possibile consultarle, ma cercheremo di riassumerle in questa notizia senza trascurare nulla. Iniziamo col dire che Google mette le mani avanti sull'indossabilità: la promessa è che nosepad e montatura sono studiate per adeguarsi ad ogni forma facciale, anche se è previsto un kit di due ulteriori nosepad sostituibili per chi ha un naso particolarmente "importante", diciamo.

Con questa premessa si passa al display, quello che va a posizionarsi di fronte all'occhio: Google parla di una risoluzione comparabile a quella di un display da 25 pollici ad alta definizione visto da 2 metri di distanza, mentre altre fonti online dichiarano con precisione 640x360pixel. Abituati a ben altre cifre, ricordiamo che il posizionamento così vicino all'occhio non rende necessario di più.

La fotocamera sarà in grado di catturare immagini da 5Mpixel, mentre per i filmati si parla di 720p (no full HD quindi). Interessante la voce Audio: la tecnologia è definita a "conduzione ossea", motivo per cui appare plausibile che la stanghetta della montatura trasmetta vibrazioni che verranno comunque captate dal nostro orecchio come suono. La tecnologia non è certo nuova ed esistono già in commercio, anche per pochi Euro, soluzioni in grado di trasformare una tazza, un bicchiere o qualsiasi oggetto in un grossolano diffusore acustico, sfruttando il medesimo principio.

Google Glass

Connettività? Si fa cenno a WiFi 802.11b/g e Bluetooth, mentre sul fronte dello storage saranno a disposizione degli utenti 12GB (NAND Flash) dei 16GB totali, al netto quindi di quanto occorre per il sistema operativo. La durata della batteria è di un giorno per "utilizzo normale", facendo però notare che facendo uso della videocamera e di altre funzionalità energivore le cose non stanno proprio così. Esattamente come per gli smartphone, tutto dipenderà dall'uso che se ne farà nell'arco della giornata.

La ricarica avviene attraverso un connettore micro USB, sia da PC che da specifico alimentatore. La app MyGlass, senza la quale i Google Glass sono un costoso soprammobile, prevede la presenza di Android 4.0.3 (Ice Cream Sandwich) o superiore, mentre la compatibilità è prevista per ogni terminale dotato di Bluetooth (e versione di Android già citata). MyGlass prevede funzionalità GPS e messaggistica SMS, facendo uso praticamente esclusivo dei comandi vocali e di ciò che la app saprà interpretare dalla realtà esterna.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
SaggioFedeMantova17 Aprile 2013, 17:55 #1
inguardabili
PhoEniX-VooDoo17 Aprile 2013, 17:58 #2
un SoC, un trasmetitore bluetooth ed uno wireless attaccati al cranio

siamo sicuri che sia una buona idea?


P.S. 4GB di sistema operativo?
JackZR17 Aprile 2013, 18:57 #3
Originariamente inviato da: SaggioFedeMantova
inguardabili

Link ad immagine (click per visualizzarla)

Link ad immagine (click per visualizzarla)

Link ad immagine (click per visualizzarla)

Link ad immagine (click per visualizzarla)

Link ad immagine (click per visualizzarla)

La gente porta sta roba, quelli di Google a confronto sono di classe.



Cmq essendo il primo modello è comprensibile che non sia al top delle prestazioni, credo che la cosa sia voluta, non ci vuol niente a mettere una memoria più capiente o un SoC più potente ma bisogna considerare anche la batteria, non si può mettere troppo grande per peso ed ingombro e di conseguenza anche i consumi devo essere contenuti; quando si arriverà a fare batterie più piccole, leggere e che durano di più potremo avere SoC più potenti, schermi più risoluti, memorie più capienti e preformanti, etc...

Io personalmente non vedo l'ora di vederli in commercio.
marco_iol17 Aprile 2013, 19:29 #4
La ragazza è guardabilissima
LMCH17 Aprile 2013, 19:30 #5
Originariamente inviato da: PhoEniX-VooDoo
un SoC, un trasmetitore bluetooth ed uno wireless attaccati al cranio

siamo sicuri che sia una buona idea?


Visto che per essere utilizzati insieme ad uno smartphone richiedono il bluetooth, probabilmente per un uso "normale" è come indossare un auricolare BT.



Originariamente inviato da: PhoEniX-VooDoo
P.S. 4GB di sistema operativo?


12GB per la cache dati, probabilmente app "standard" e roba aggiuntiva (incluse eventuali app "caricabili direttamente sugli occhiali" vengono tenuti separati e probabilmente si sono tenuti larghi per aggiornamenti e nuove funzionalità da integrare poi.
amon.akira17 Aprile 2013, 21:04 #6
curioso di vedere la gente girare con sti cosi
Mookas17 Aprile 2013, 21:32 #7
@JackZR hai troppa ragione.. sono occhiali da signori questi, e costeranno sempre meno dei plasticoni di armani & co.

Non vedo l'ora di far capire al mondo della moda che NOI stiamo vincendo anche lì, con idee più innovative di una semplice estetica.
lucap6817 Aprile 2013, 22:35 #8

Vi doco una cosa, non vogliatemene

Non vedo l'ora di prendere per cu.o chi li indosserà.
Un po' come adesso prendo per cu.o quelli che telefonano con un 5", o fotografano con un 10" o quelli "io col iphone/andorid/sarcazzo ci lavoro profiquamente"

@Mookas
Allora ammetti che queste sciocchezze sono moda.
Un po' come i SUV in pianura, i navigatori in auto accesi 24/7 anche per andare dal salumiere, il cofano auto che si apre da solo, lo start a pulsante, le ruote da 18" su un 1200cc, e le diavolerie che servono a farci dipendere sempre più dalle batterie.
LMCH18 Aprile 2013, 00:42 #9
Originariamente inviato da: lucap68
Non vedo l'ora di prendere per cu.o chi li indosserà.
Un po' come adesso prendo per cu.o quelli che telefonano con un 5", o fotografano con un 10" o quelli "io col iphone/andorid/sarcazzo ci lavoro profiquamente"


Ma c'è da dire che Google Glass può tornare davvero utile in molti casi pratici.
A parte i reporter, lo vedo utile per chi fa ispezioni di edifici e macchinari (mani libere, registrazione audio e video e magari text-to-speech offline in modo da avere pure il rapporto scritto mezzo trascritto se non di più ed altre cose simili.

Ma mi aspetto anche parecchi Darwin Award in cui qualcuno pensa di filmarsi a fare qualcosa di pericoloso e finisce con il filmare la propria morte.
CraigMarduk18 Aprile 2013, 02:52 #10
Originariamente inviato da: PhoEniX-VooDoo
un SoC, un trasmetitore bluetooth ed uno wireless attaccati al cranio

siamo sicuri che sia una buona idea?


P.S. 4GB di sistema operativo?


1500 sacchi, con Mastercard.
Un bel tumore al cervello assicurato, non ha prezzo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^