Google conferma il memory leak su Android 5.0.1 Lollipop: il fix è in arrivo

Google conferma il memory leak su Android 5.0.1 Lollipop: il fix è in arrivo

Android 5.0.1 Lollipop soffre di un fastidioso bug per cui le applicazioni in esecuzione vengono arrestate per via dell'eccessivo - e anomalo - consumo di memoria di sistema. Google è al corrente del problema e il fix arriverà con il prossimo aggiornamento

di pubblicata il , alle 14:05 nel canale Telefonia
AndroidGoogle
 

Lollipop è la più importante release del sistema operativo mobile di Google fra quelle più recenti. Anche se è conosciuto soprattutto per il massiccio restyling grafico, alla base della versione 5.0 ci sono anche molteplici novità che hanno l'obiettivo di rendere l'esperienza d'uso più leggera e fluida ed offrire al tempo stesso le performance migliori possibili sull'hardware in uso. È naturale che con una release così corposa possano insorgere problematiche di varia natura.

Memory leak su Android 5.0.1 Lollipop

Fra i problemi segnalati dai primi utilizzatori di Lollipop abbiamo un curioso caso di memory leak che rende in alcuni casi frustrante l'uso del dispositivo con la più recente versione di Android installata. Il problema avviene con la versione 5.0.1 e causa la chiusura inaspettata delle applicazioni in esecuzione una volta che viene saturata la memoria di sistema disponibile.

Il bug è stato riportato dagli stessi utenti sul forum ufficiale Android Issue Tracker, e ha coinvolto tutti i più recenti dispositivi Nexus (4, 5 e 7), fra cui smartphone e tablet. Le problematiche sono dovute ad un errore di natura software, che porta ad un consumo anomalo del sistema operativo fino ad oltre 1,2GB di RAM (normalmente il consumo si attesta intorno ai 500MB), andando ad esaurire rapidamente le risorse di sistema messe a disposizione per le app in memoria.

Le cause che portano al memory leak sono ad oggi ignote, né Google si è espressa ufficialmente sull'argomento. Uno dei membri del forum sostiene che il bug si trovi all'interno del servizio "system_server" e che venga attivato all'accensione o alla chiusura dello schermo. La buona notizia è che il thread è stato contrassegnato come "FutureRelease", che significa che BigG è a conoscenza del problema e integrerà il fix in un futuro (e probabilmente imminente) aggiornamento software.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

29 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
AlexFalex30 Dicembre 2014, 14:24 #1
"che venga attivato all'accensione o alla chiusura dello schermo" ottimo quindi dopo aver acceso e spento lo schermo un centinaio di volte vai di softreset
TigerTank30 Dicembre 2014, 14:26 #2
Io ho aggiornato il mio Nexus7 seconda versione alla 5.0.1 ma anche se non sapendo questa cosa non ho tenuto sotto controllo la ram, finora non ho sperimentato nessun grave problema che abbia reso frustrante o problematico l'uso del tablet.
Sarà che forse lo tengo ben pulito tra ccleaner, ES Monitor di sistema, ecc...
emiliano8430 Dicembre 2014, 14:53 #3
quanti dei numerosi bug fixeranno e quanti di nuovi ne usciranno?
wal7er30 Dicembre 2014, 15:12 #4
Originariamente inviato da: emiliano84
quanti dei numerosi bug fixeranno e quanti di nuovi ne usciranno?


Purtroppo questa è un a cosa comune a TUTTI i software (Turing docet).
emiliano8430 Dicembre 2014, 15:13 #5
Originariamente inviato da: wal7er
Purtroppo questa è un a cosa comune a TUTTI i software (Turing docet).


certo...cambia solo la quantita' e la qualita'
rockroll30 Dicembre 2014, 15:27 #6
Originariamente inviato da: emiliano84
certo...cambia solo la quantita' e la qualita'


E' vero, chi accetta bovinamente i Windows Update dei martedì di sangue ne sa qualcosa, magari quando tenta di far ripartire il sistema...!
emiliano8430 Dicembre 2014, 15:36 #7
Originariamente inviato da: rockroll
E' vero, chi accetta bovinamente i Windows Update dei martedì di sangue ne sa qualcosa, magari quando tenta di far ripartire il sistema...!


parli di quello che fa' automaticamente il mio pc e da windows 7 in poi non ho mai dovuto formattare ... o forse parli di quelli da xp in giu?

(ho saltato vista)
s0nnyd3marco30 Dicembre 2014, 15:39 #8
Originariamente inviato da: emiliano84
parli di quello che fa' automaticamente il mio pc e da windows 7 in poi non ho mai dovuto formattare ... o forse parli di quelli da xp in giu?

(ho saltato vista)


Evitiamo di trollare grazie?
emiliano8430 Dicembre 2014, 15:40 #9
Originariamente inviato da: rockroll
E' vero, chi accetta bovinamente i Windows Update dei martedì di sangue ne sa qualcosa, magari quando tenta di far ripartire il sistema...!


Originariamente inviato da: s0nnyd3marco
Evitiamo di trollare grazie?


FIXED
Malek8630 Dicembre 2014, 15:43 #10
Per mia fortuna, da quando ho messo la 5.0.1 sul mio Nexus 4, non ho avuto grossi problemi (mentre la 5.0 era decisamente instabile).

Però ogni tanto mi capita che passare da una app all'altra sia decisamente più lento rispetto al Kitkat, e anche il sistema in generale non è più tanto veloce. So che hanno cambiato qualcosa nella gestione delle applicazioni e della memoria, ma quale che sia il motivo, mi fa un po' strano vedere uno Snapdragon Pro da 1.5Ghz con Adreno 320 che "arranca" nella home.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^