Google assume un ex-progettista di processori di Apple

Google assume un ex-progettista di processori di Apple

Google ha ingaggiato uno dei principali progettisti dei processori Apple: che l'intento del colosso di Mountain View sia di creare il proprio processore per gli smartphone della linea Pixel?

di pubblicata il , alle 15:41 nel canale Telefonia
Google
 
L'interesse di Google per l'hardware non è mai stato particolarmente celato e negli ultimi anni l'azienda fondata da Sergey Brin e Larry Page si è molto spesa in questo senso. Se finora Google si è concentrata su dispositivi dell'IoT (ad esempio i Chromecast o Google Home) nella produzione in proprio, di recente ha accolto tra le proprie fila un progettista che ha lavorato sui processori della serie "A" di Apple.

Manu Gulati è recentemente entrato a far parte del personale dell'azienda di Mountain View, dopo aver aiutato a sviluppare i processori in Apple sin dal 2009 e aver precedentemente lavorato per AMD e Broadcom. Al momento attuale l'ingegnere ricopre il ruolo di "architetto capo dei SoC" (lead SoC architect), denominazione che apre a differenti possibilità.

Da un lato c'è infatti l'ipotesi, in realtà non nuova, che Google stia lavorando alla creazione di un suo SoC proprietario, che la vedrebbe riproporre lo stesso paradigma di sviluppo interno di quasi tutte le componenti visto in Apple; dall'altro, invece, c'è la possibilità che Google stia studiando nuovi processori per i dispositivi dell'Internet delle cose e che punti ad una maggiore specializzazione degli stessi.

La concorrenza, che in questo caso è rappresentata da Qualcomm e dagli altri produttori di processori, è molto elevata in questo campo e il muro da superare per entrare nel mercato è piuttosto alto. Un ingresso di Google nel campo dei SoC per smartphone andrebbe di certo a rimescolare le carte in tavola e a riaggiungere linfa ad un settore che negli ultimi anni ha visto un netto rallentamento.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^