Google Assistant, tutta la tua giornata in un'unica schermata: ecco le novità in arrivo

Google Assistant, tutta la tua giornata in un'unica schermata: ecco le novità in arrivo

Entro la fine della settimana Google Assistant verrà aggiornato con una nuova schermata basata tutta su machine learning e "proattività"

di pubblicata il , alle 16:21 nel canale Telefonia
GoogleAndroidiOS
 

Google avvierà entro la fine della settimana il roll-out di un aggiornamento di Google Assistant che prevede diverse novità. L'obiettivo è quello di fornire uno spaccato della giornata dell'utente in maniera proattiva, in modo da offrire informazioni rilevanti sugli appuntamenti, i luoghi, le abitudini, e molto altro. In base a quanto anticipato da Google, sarà come avere una sorta di motore di ricerca che risponde agli utenti ancor prima che vengano fatte le domande.


Clicca per ingrandire

Lo scorso maggio, durante la conferenza I/O, Google aveva dato un piccolo assaggio delle novità che sarebbero arrivate sull'assistente virtuale proprietario. Il nuovo "overlay" conterrà solo alcuni dei dettagli che siamo soliti vedere su Google Assistant, ordinati in una maniera diversa ed in una schermata apposita raggiungibile con un tap. All'interno troveremo informazioni dei voli, meteo, promemoria, il tutto raccolto in maniera proattiva, quindi senza richiedere alcuna interazione.

Quello che non ci sarà saranno le schede che il sistema ritiene meno rilevanti a livello personale, quindi non ci saranno le notizie e altre informazioni che, secondo gli algoritmi di machine learning di Google, non ci interessano. In base a quanto rivela Google, l'obiettivo della nuova funzione è quello di organizzare le informazioni in modo che tutto quello che ci possa interessare in uno specifico momento, e in uno specifico luogo, venga inserito in un'unica schermata.

"Gli orari di viaggio hanno la priorità, in modo che tu sappia sempre quando metterti in strada, sia per andare al lavoro, ad un pranzo, o se stai tornando a casa per la notte. Appena scorri in basso vedrai la tua agenda, i promemoria o le prenotazioni di ristoranti o cinema, le tue azioni preferite, le prossime bollette da pagare, le consegne in arrivo, e i suggerimenti relativi a nuove azioni che puoi provare", ha dichiarato Google in un nuovo post del blog ufficiale.

Al momento le informazioni proposte da Google Assistant sono raccolte e frammentate in diverse schermate, e la novità in arrivo intende raggruppare solo quelle che vengono considerate interessanti a livello personale per l'utente, in modo da facilitarne la consultazione. Questo è almeno quello che intende proporre Google, ma per provare la funzionalità non dobbiamo che aspettare pochi giorni, con il suo arrivo che è previsto sia su Android, sia su iOS.

Per accedere alla nuova schermata su SO di Google è necessario cliccare sull'icona in alto a destra dell'interfaccia di Google Assistant, dopo averlo richiamato; mentre su iOS l'overlay sarà subito disponibile non appena verrà aperta l'applicazione.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
metalfreezer19 Luglio 2018, 08:40 #1
Incominciassero a migliorare il riconoscimento di Ok Google, che 8 volte su 10 non funziona.
peppapig19 Luglio 2018, 08:58 #2
O che parte a caso.
Enky19 Luglio 2018, 09:47 #3
Basta impostarlo bene, con me funziona benissimo 9 volte su 10...e con la voce di altri non funziona quasi mai.
TheDarkAngel19 Luglio 2018, 10:35 #4
Originariamente inviato da: peppapig
O che parte a caso.


Questo si ed è il motivo principale per tenerlo disattivato.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^