Google annuncia ARCore 1.0 e nuovi aggiornamenti su Google Lens

Google annuncia ARCore 1.0 e nuovi aggiornamenti su Google Lens

Google ha portato al Mobile World Congress 2018 alcune novità su ARCore 1.0 e su Google Lens.

di pubblicata il , alle 10:41 nel canale Telefonia
Google
 

Una delle nuove "big things" del mondo tecnologico è la realtà aumentata, e fra le prime ad averci provato c'è proprio Google, con i suoi innovativi - forse troppo per l'epoca - Google Glass. La compagnia ha annunciato negli scorsi giorni ARCore 1.0, un'iniziativa per consentire la realizzazione di esperienze in realtà aumentata sfruttando una piattaforma semplificata e completa. Il lancio del nuovo SDK è avvenuto al Mobile World Congress di Barcellona, dove la compagnia sta in questi giorni proponendo una demo interattiva delle soluzioni realizzabili.

Arcore

Con la versione 1.0 ARCore esce dalla fase d'anteprima e gli sviluppatori possono iniziare a pubblicare le loro applicazioni sul Play Store. Gli SDK sono pensati per funzionare attualmente su 13 modelli di smartphone Android in commercio: oltre ai Pixel e Pixel 2, con relative varianti XL, ARCore 1.0 unziona con Samsung Galaxy S8, S8+, Note 8, S7, S7 edge, LG V30 e V30+ (con Android O installato), ASUS ZenFone AR e OnePlus 5. Google sta inoltre collaborando con diversi produttori partner in modo da portare la realtà aumentata su diversi altri dispositivi.

ARCore potrebbe funzionare presto su un catalogo più ampio di smartphone prodotti da Samsung, Huawei, LG, Motorola, ASUS, Xiaomi, Nokia, ZTE, Sony e Vivo. Il funzionamento su un ampio catalogo di smartphone è solo "una parte dell'equazione", ha dichiarato Google, con la compagnia che vuole rendere più diffuso l'uso di oggetti virtuali su superfici reali con ARCore: gli utenti avranno la possibilità di introdurre elementi digitali nell'ambiente circostante, come poster, mobili, scatole, libri, lattine, il tutto rendendo lo sviluppo di queste realtà più semplici.

Android Studio Beta supporta adesso ARCore nella modalità Emulator, consentendo quindi di verificare in tempo reale il risultato finale direttamente dal desktop. Google ha infine annunciato anche che Google Lens sarà disponibile su un numero superiore di dispositivi. L'espansione della disponibilità è comunque prevista solo per utenti che utilizzano la lingua inglese sullo smartphone, e anche sulle app Google Foto per iOS e Android, e Google Assistant. Il roll-out della funzione è ancora un lavoro in itinere e continua progressione.

TreeGif

La funzione è stata migliorata con nuove funzionalità per la selezione del testo, e nel prossimo futuro arriverà anche un algoritmo migliroato per il riconoscimento di animali e piante, come le diverse razze di cane e fiori.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Anderaz26 Febbraio 2018, 11:01 #1
Chiara propaganda elettorale da parte di Google.
gioloi26 Febbraio 2018, 11:10 #2
E a pochi giorni dalle elezioni!
demon7726 Febbraio 2018, 11:23 #3
Originariamente inviato da: Anderaz
Chiara propaganda elettorale da parte di Google.


Originariamente inviato da: gioloi
E a pochi giorni dalle elezioni!


Non è esatto.
Questo è il progetto ARCORE.
Il progetto del silvio invece è di mettertelo ARCULO. (di nuovo)
TheZeb26 Febbraio 2018, 14:25 #4
aqua8426 Febbraio 2018, 15:54 #5
Originariamente inviato da: demon77
Non è esatto.
Questo è il progetto ARCORE.
Il progetto del silvio invece è di mettertelo ARCULO. (di nuovo)

è un po' il progetto di tutti i politici
TheZeb26 Febbraio 2018, 16:26 #6
*****

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^