Google: Android 4.0 sarà open source tra poche settimane

Google: Android 4.0 sarà open source tra poche settimane

Google Ice Cream Sandwich verrà rilasciato open source tra poche settimane. Il nuovo sistema operativo Android potrà così contare sul supporto di una vasta comunità

di pubblicata il , alle 15:10 nel canale Telefonia
AndroidGoogle
 

Di Android 4.0, conosciuto anche come Ice Cream Sandwich, abbiamo molto parlato nel corso delle ultime settimane. Il nuovo sistema operativo sviluppato da Google per i dispositivi mobile presto arriverà sul mercato e l'attesa è tanta per tutti gli utenti appassionati.

Secondo una recente dichiarazione della stessa Google il nuovo sistema operativo, sviluppato per smartphone e tablet, sarà rilasciato open source in poche settimane. Ad affermarlo è Randall Sarafa, portavoce di Google. A differenza di quanto era successo con Honeycomb, che non era infatti stato rilasciato open source, la nuova versione verrà invece diffusa apertamente.

Sarafa ha inoltre dichiarato: "ICS (Ice Cream Sandwich) sarà open source e sì, ICS rappresenta un'unica soluzione per soluzioni tablet e smartphone". Queste parole fanno parte delle risposte che il portavoce ha dato come risposta alle domande di alcuni blogger.

Il nuovo sistema operativo sviluppato da Google avrà il compito di portare una importante ventata di aria fresca, al fine di spingere ulteriormente i terminali Android: contare sulla comunità open source, in questo caso, rappresenta una mossa capace di fornire il massimo supporto agli utenti finali, appassionati e non.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

32 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Rubberick03 Novembre 2011, 15:19 #1
oleeeeeeeeeee xD lo si finisce di moddare e tirare fuori quello che di linux c'e' nel core e montarci una marea di schifezze su
Bluknigth03 Novembre 2011, 15:35 #2
Beh, forse vedrò anche ICS anche sul mio vecchio e caro X10 mini pro.

Speriamo che Cyanogen non deluda...




VirtualFlyer03 Novembre 2011, 15:38 #3
Originariamente inviato da: Bluknigth
Beh, forse vedrò anche ICS anche sul mio vecchio e caro X10 mini pro.

Speriamo che Cyanogen non deluda...


Figurati!

Comunque ho letto il titolo nel link e pensavo tra poche ore
DOCXP03 Novembre 2011, 15:40 #4
Finalmente avremo una CM8
Markk11703 Novembre 2011, 15:57 #5
Open Source con le pinzette, se è come le precedenti versioni di android prima di definirlo open voglio vedere se davvero ha i driver ecc open e non proprietari come al solito loro spacciando open ciò che non è!
tulifaiv03 Novembre 2011, 16:04 #6
Originariamente inviato da: Markk117
Open Source con le pinzette, se è come le precedenti versioni di android prima di definirlo open voglio vedere se davvero ha i driver ecc open e non proprietari come al solito loro spacciando open ciò che non è!

*

Dal rilascio del codice al funzionamento accettabile (perché per esperienza una rom cucinata non è MAI "perfetta", ne deve passare di acqua sotto ai ponti...
piererentolo03 Novembre 2011, 16:07 #7
Originariamente inviato da: Bluknigth
Beh, forse vedrò anche ICS anche sul mio vecchio e caro X10 mini pro.

Speriamo che Cyanogen non deluda...


Visto che non aggiornano il nexus one per via dei requisiti di sistema minimi, dubito che possa girare in maniera decente sul x10 mini, un po' come voler far girare BF3 su un atom
VirtualFlyer03 Novembre 2011, 16:13 #8
Originariamente inviato da: piererentolo
Visto che non aggiornano il nexus one per via dei requisiti di sistema minimi, dubito che possa girare in maniera decente sul x10 mini, un po' come voler far girare BF3 su un atom


Sì, ma credere a quello che dicono è sbagliato. Perchè se no bisognerebbe contraddirsi in quanto dicono che girerà perfettamente su qualsiasi dispositivo sui cui girasse Gingerbread, il problema del nexus one pare essere lo scarso quantitativo di rom, quindi più che bf3 su un atom è bf3 installato su una chiavetta da 2gb .

Detto questo io non ci credo e per me il glorioso n1 è semplicemente a fine vita.
traider03 Novembre 2011, 16:14 #9
SU LG Optimus One P500 invece sarà possibile installarlo ? adesso cè la 2.3.3 .
OldDog03 Novembre 2011, 16:19 #10
Originariamente inviato da: Bluknigth
Beh, forse vedrò anche ICS anche sul mio vecchio e caro X10 mini pro.
Speriamo che Cyanogen non deluda...

Va bene che sono sicuramente molto bravi (lo dico per quanto leggo, pur non avendo io competenze in materia), ma temo che certi vincoli dell'hardware siano ancora impossibili da aggirare via software.

Ho visto quanto insoddisfacente sia stato mettere Gingerbread (ufficiale HTC ma non OTA) sul mio Desire, con la RAM sempre sulla soglia e l'esigenza di rimuovere altri programmi man mano che google gonfia di steroidi i vari maps, gmail, comandi vocali, ecc. ad ogni update.

Preciso che non sono per l'update a ogni costo, ma se si dichiara che dei bug di sicurezza sono sanabili solo passando a Gingerbread, non essendo disponibili solo dei fix dedicati, mi trovo costretto a rinunciare all'update per poca lungimiranza del produttore o a procedere faticosamente ottenendo risultati funzionali mediocri.

Diciamo che Google potrebbe fare meglio come leader del gruppo, e mi aspetto lo si veda con l'inizio delle attività congiunte con Motorola.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^