Google aggiunge le chiamate vocali verso i fissi ad Hangouts, solo su iOS

Google aggiunge le chiamate vocali verso i fissi ad Hangouts, solo su iOS

Google ha introdotto le chiamate vocali all'interno della versione iOS di Hangouts, in attesa gli utenti Android

di pubblicata il , alle 09:21 nel canale Telefonia
AndroidGoogleiOSApple
 

Secondo quanto viene riportato da alcune indiscrezioni, Google vuole ridefinire il mondo della telefonia mobile con il suo Hangouts. Sulla prossima versione di Android sembra ampiamente probabile che il servizio di Mountain View possa soppiantare l'applicazione tradizionale Messaggi ed includere funzionalità di invio SMS.

Google Hangouts

Google sembra essersi spinta oltre nell'ultimo aggiornamento per la versione iOS proprio della sua app Hangouts, introducendo le chiamate vocali tramite Google Voice verso i fissi in Stati Uniti e Canada gratuitamente, a pagamento se effettuate da e verso numeri internazionali. La nuova funzionalità è in linea con quanto possibile effettuare con l'applicazione per sistemi desktop ormai da tempo.

Gli utenti possono avere adesso un numero Google Voice, in modo da ricevere le telefonate all'interno dell'applicazione mobile. Per finire, la parte di messaggistica riceve alcune nuove funzionalità, fra cui il supporto per l'invio di GIF animate. Da adesso, alla ricezione di una notifica la musica in ascolto verrà solamente diminuita temporaneamente di volume, invece di essere fermata del tutto.

Google Hangouts è stato presentato per la prima volta, dopo il susseguirsi di alcune indiscrezioni, a metà maggio. Le chiamate vocali sono arrivate all'interno dell'applicazione desktop il 10 luglio e adesso hanno raggiunto anche le versioni mobile, con iOS in anticipo su Android.

L'applicazione è disponibile gratuitamente su App Store ed è possibile scaricarla raggiungendo questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Bivvoz21 Ottobre 2013, 12:30 #1
Domanda niubba: cosa farebbe in più di skype?
DKDIB21 Ottobre 2013, 15:00 #2
Si prospetta come un competitor di Skype, per ora incompleto.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^