Gli store Android supereranno App Store entro la fine del 2017

Gli store Android supereranno App Store entro la fine del 2017

Gli store per Android combinati supereranno nel fatturato App Store, che comunque rimarrà il re dei profitti fra gli store digitali per dispositivi mobile

di Nino Grasso pubblicata il , alle 16:31 nel canale Telefonia
GoogleAndroid
 

La società di analisi di app mobile App Annie ha pubblicato l'ultimo report, con le previsioni dell'andamento del mercato fino al 2021. App Store ha ancora un discreto margine di vantaggio rispetto a Google Play, tuttavia nelle note che accompagnano la ricerca si nota un particolare cambiamento: l'intera industria Android infatti dovrebbe riuscire a superare iOS in termini di fatturato provenienti dalle applicazioni entro la fine dell'anno.

Da considerare che non è Google Play da solo che supererà App Store, eventualità che ad oggi sembra piuttosto difficile nel breve termine, ma saranno lo store di Google insieme agli altri store ufficiali dei produttori di terze parti che supereranno l'unico store digitale per iPhone e iPad. A differenza di Apple, che utilizza una piattaforma in cui solo la società può decidere cosa pubblicare, Google è sempre stata aperta anche alle soluzioni di terze parti.

 

 

 

Il sorpasso di Google Play su App Store potrebbe invece avvenire non prima del 2021, secondo le stime della società d'analisi: "App Store dovrebbe riuscire a rimanere l'app store più redditizio per il prossimo periodo, generando più di 60 miliardi di guadagni entro il 2021. Tuttavia, la spesa combinata dei consumatori su Google Play e sugli store di terze parti per Android dovrebbe superare App Store nel 2017 grazie alle quote di mercato superiore e alla base d'utenza", si legge.

Gli app store di terze parti su Android hanno raccolto un fatturato di 10 miliardi di dollari nel 2016, numero che quest'anno dovrebbe raddoppiare fino a raggiungere i 20 miliardi. Fra questi store ce ne sono alcuni molto popolari ad esempio in Oriente, come quelli di Tencent, Baidu, Xiaomi, Huawei, fra i tanti. La crescita degli store di terze parti è dovuta all'aumento parallelo delle vendite in Cina ed altri mercati emergenti, come India, Messico, Brasile e Indonesia. 

Lo scorso anno questi paesi hanno realizzato il 54% dei download, percentuale destinata a rimanere invariata fino al 2021. In quell'anno verranno scaricate 352 milioni di applicazioni con una spesa complessiva fra tutte le piattaforme di circa 139 miliardi di dollari, di cui almeno 60 miliardi saranno generati solamente da App Store. 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ginopilot30 Marzo 2017, 17:42 #1
Non immaginavo che as fosse avanti, avra' meno del 20% dell'utenza globale. Pazzesca sta cosa.
Wonder30 Marzo 2017, 18:37 #2
Il sorpasso di Google Play su App Store potrebbe invece avvenire non prima del 2021

Dal grafico non si direbbe proprio: il forecast 2021 è 60 iOS e 42 per Google Play
zyrquel30 Marzo 2017, 18:56 #3
Originariamente inviato da: Wonder
Dal grafico non si direbbe proprio: il forecast 2021 è 60 iOS e 42 per Google Play

[I]Da considerare che non è Google Play da solo che supererà App Store, eventualità che ad oggi sembra piuttosto difficile nel breve termine, ma saranno lo store di Google insieme agli altri store ufficiali dei produttori di terze parti che supereranno l'unico store digitale per iPhone e iPad.
[/I]
Wonder30 Marzo 2017, 19:07 #4
Ho letto, ma DOPO dice solo Google Play, senza aggiungere "e gli altri store". Bastava dire "gli sore Android" come nel titolo
E poi:
A differenza di Apple, che utilizza una piattaforma in cui solo la società può decidere cosa pubblicare, Google è sempre stata aperta anche alle soluzioni di terze parti.

Quest'affermazione è sbagliata e a logica non sta in piedi. Apple ha un sistema con esseri umani che vagliano e testano le app (e che possono cassarle in base a delle regole che lo sviluppatore sa), Google play no, tu mandi l'apk e dopo alcuni minuti la app è sullo store, fine della questione. Da cui la merda che c'è nel Play store.
Poi esistono altri store Andorid legali, meno diffusi, che vanno su specifiche marche di dispositivi Android, come il Samsung Store oppure quello di Amazon (che l'articolo pressapochista chiama "Soluzioni di terze parti"
LucaLindholm31 Marzo 2017, 01:43 #5

???

Ma questi qui che hanno fatto la ricerca sanno che c'è anche il Windows Store??




Quasi un milione di app disponibili, di cui più di 200.000 fatte nel bellissimo stile UWP, capaci di sfruttare Windows Hello, Cortana, tanti diversi tipi di Input, spaziando dal Mobile, al Desktop, alla XOne, all'IoT, etc.

Il tutto reso possibile dalla nuovissima versione di Visual Studio 2017, che unifica nel suo seno la gratificazione di poter sviluppare, con un unico progetto, un'app/servizio in grado di girare su miliardi di dispositivi diversi, con Xamarin ora completamente gratuito!


MS ha già annunciato che a breve arriverà Office completo sullo Store, così come Adobe ha fatto per quanto riguarda la sua intera suite.

Io, fossi in questi 'esperti' di ricerche, inizierei a riconsiderare il tutto... e alla svelta pure!

Luca198031 Marzo 2017, 07:25 #6
Quantità VS Qualità...
Pino9031 Marzo 2017, 09:47 #7
@LucaLindholm

Lo store di W10 fa volumi di vendita talmente piccoli che non viene manco considerato.

Ciao
rockrider8131 Marzo 2017, 10:02 #8
Forse perchè sullo store di Android ci sono molte più APP gratuite ma pagate dalla pubblicità ?
Se facciamo questo confronto secondo me siamo già al doppio del fatturato Apple ....
Phoenix Fire31 Marzo 2017, 10:09 #9
Originariamente inviato da: rockrider81
Forse perchè sullo store di Android ci sono molte più APP gratuite ma pagate dalla pubblicità ?
Se facciamo questo confronto secondo me siamo già al doppio del fatturato Apple ....

l'articolo parla di guadagni dallo store, andrebbe visto se questi guadagni comprendono le pubblicità inserite, almeno quelle veicolate dal creatore dello store;
va anche detto che non so se vengono considerati gli acquisti in app, tempo fa leggevo che gli utenti apple sono più propensi a spendere soldi in acquisti in-app, non so se la tendenza è cambiata
Axios200631 Marzo 2017, 10:32 #10
Originariamente inviato da: LucaLindholm
Ma questi qui che hanno fatto la ricerca sanno che c'è anche il Windows Store??




Quasi un milione di app disponibili, di cui più di 200.000 fatte nel bellissimo stile UWP, capaci di sfruttare Windows Hello, Cortana, tanti diversi tipi di Input, spaziando dal Mobile, al Desktop, alla XOne, all'IoT, etc.

Il tutto reso possibile dalla nuovissima versione di Visual Studio 2017, che unifica nel suo seno la gratificazione di poter sviluppare, con un unico progetto, un'app/servizio in grado di girare su miliardi di dispositivi diversi, con Xamarin ora completamente gratuito!


MS ha già annunciato che a breve arriverà Office completo sullo Store, così come Adobe ha fatto per quanto riguarda la sua intera suite.

Io, fossi in questi 'esperti' di ricerche, inizierei a riconsiderare il tutto... e alla svelta pure!




Dubito che quote do mercato inferiori al 5% facciano testo...

UWP.... un capolavoro....

VisualStudio, Office e suite Adobe su uno smartphone? Sicuro! Tutti i programmatori, designer o professionisti IT non vedono l'ora di rinunciare a pc con monitor da 15 a 32 pollici per dilettarsi a lavorare su schermi da 5 pollici o meno...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^