Gli iPhone sbloccati smetteranno di funzionare

Gli iPhone sbloccati smetteranno di funzionare

I prossimi aggiornamenti software porteranno all'inutilizzabilità degli iPhone sbloccati

di Roberto Colombo pubblicata il , alle 15:44 nel canale Telefonia
iPhoneApple
 

Alcune dichiarazioni di Apple, rilasciate alle agenzie stampa, hanno messo in allarme tutti quelli che hanno deciso di sbloccare il proprio iPhone, per utilizzarlo con SIM diverse da quella legata all'abbonamento AT&T.

Come riporta ArsTechnica: "Apple has discovered that many of the unauthorized iPhone unlocking programs available on the Internet cause irreparable damage to the iPhone's software, which will likely result in the modified iPhone becoming permanently inoperable when a future Apple-supplied iPhone software update is installed".

Sottolineando che i programmi di sblocco mettono a rischio l'integrità del software dell'iPhone, la casa di Cupertino è intenzionata a scoraggiare tutti quelli che si sono decisi a sbloccare il proprio iPhone.

Secondo quanto riportato i prossimi aggiornamenti renderanno i telefoni della Mela sbloccati inutilizzabili. Stando alle dichiarazioni il blocco dei terminali craccati avverrebbe non come ripicca di Apple nei confronti di chi ha deciso di utilizzarli con altre SIM, ma per preservare i terminali dai danni procurati, dalle applicazioni di sblocco, al software dell'iPhone.

Dopo il rifiuto di effettuare riparazioni in garanzia sugli iPhone sbloccati (trovate la news qui) la strategia Apple per combattere questa pratica si fa più feroce, in quella che lo stesso Steve Jobs ha definito 'Un continuo giocare al gatto e al topo'.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

117 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Rudyduca25 Settembre 2007, 15:47 #1
Ribadisco la mia posizione:
nessun problema, se lo tengono loro. Ci sono centinaia di altri modelli con meno "cavilli"!
Paganetor25 Settembre 2007, 15:51 #2
ma gli aggiornamenti riguarderanno i terminali nuovi immessi in commercio, no? non c'è una sorta di "iPhone update" ( ) che, una volta connesso in rete il cellulare, scarica un aggiornamento del software...
Fx25 Settembre 2007, 15:51 #3
scusate se faccio un paio di quote dal topic relativo al punto della situazione sull'iphone ma...

Originariamente inviato da: die81
comprato oggi su ebay a 330 euro spedito


Originariamente inviato da: gwwmas
E che te ne fai se non lo puoi usare?


Originariamente inviato da: Valexvts
sei rimasto un po indietro .... si usa si usa


mi sa che indietro c'è rimasto qualcun altro... usare lo si usa, ma per poco
AnonimoVeneziano25 Settembre 2007, 15:52 #4
Certo che questa politica del "utente come proprio nemico" è proprio in voga di questi tempi , soprattutto in casa Apple.

Ciao
tommy78125 Settembre 2007, 15:52 #5
e mi sembra pure giusto, lo cracchi? bene poi non pretendere pure di poterlo aggiornare o riparare se si guasta.
G-DannY25 Settembre 2007, 15:53 #6
Originariamente inviato da: Paganetor
ma gli aggiornamenti riguarderanno i terminali nuovi immessi in commercio, no? non c'è una sorta di "iPhone update" ( ) che, una volta connesso in rete il cellulare, scarica un aggiornamento del software...


Se davvero fosse un qualcosa legato solo ai nuovi immessi sul mercato sarebbe da killer.

A quel punto gli attuali iPhone non succubi di questa manovra di anti-sblocco verrebbero venduti a prezzi stellari...

(e ci sarebbe gente disposta a comprarli sempre e comunque)
faber8025 Settembre 2007, 15:54 #7
si, ma sai come la pensano gli hacker/smanettoni; ormai è questione di divertimento:......tu fai così ?...e io te lo cracco così



la verità è che Jobs nn può vincere, e lo sa benissimo, ma l'orgoglio è l'ultimo a morire...
Jobs, fatti un giro alle major cinematografiche/discografiche, che già loro piangon da anni.....
Stigmata25 Settembre 2007, 15:54 #8
Originariamente inviato da: tommy781
e mi sembra pure giusto, lo cracchi? bene poi non pretendere pure di poterlo aggiornare o riparare se si guasta.


quoto... liberi di craccarlo, ma non piangete se poi non funziona più
plagio25 Settembre 2007, 15:56 #9
non si possono disabilitare gli iPhone iUpdates ?
andrea25 Settembre 2007, 15:58 #10
Originariamente inviato da: Stigmata
quoto... liberi di craccarlo, ma non piangete se poi non funziona più


Qui la cosa sembra un po' diversa; del tipo "Tu lo cracchi?Bene io allora non lo faccio piu' funzionare".

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^