Gartner: la messaggistica istantanea guadagna terreno sugli SMS

Gartner: la messaggistica istantanea guadagna terreno sugli SMS

Secondo Gartner il tasso di utilizzo degli SMS è ancora in netta crescita, tuttavia l'utilizzo di client per la messaggistica istantanea su dispositivi mobili cambierà radicalmente la situazione

di Fabio Gozzo pubblicata il , alle 15:40 nel canale Telefonia
 

Gli analisti di Gartner affermano che qualcosa come 2,3 milioni di miliardi di SMS saranno inviati nel corso del 2008, che rispetto allo scorso anno, corrisponderebbero ad un tasso di crescita del 19,6%. Sebbene i segnali di crescita siano ancora netti, Gartner prevede che questa tendenza non è destinata a perdurare ancora per molto.

Attualmente è stato stimato che ogni persona in possesso di un cellulare o di un dispositivo mobile invia mediamente 2,1 SMS al giorno. La regione che risulta più attiva in questo senso è il sud-est asiatico, dove il tasso di penetrazione ed utilizzo dei telefoni cellulari è estremamente profondo. Nelle filippine la media di SMS inviati per ogni utente tocca i 15 al giorno, seguita da Singapore con una media di 12 messaggi giornalieri.

All'orizzonte si prospettano però dei cambiamenti radicali: i client per la messaggistica istantanea stanno rapidamente prendendo piede anche in ambito mobile e presto potrebbe divenire lo strumento prediletto per comunicare con amici e parenti. Anche se la messaggistica istantanea non andrà a rimpiazzare completamente l'uso degli SMS, gli operatori dovranno trovare altre fonti di guadagno; una delle strade percorribili potrebbe essere quella di sfruttare applicazioni di social networking per incrementare il traffico.

Fonte: CNet

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Fra_cool22 Maggio 2008, 16:02 #1
15 sms a testa, in media, nelle Filippine??

Per curiosità, ma i costi del servizio in quei paesi?

PS: Ipotizzando 8 miliardi di persone (e tutte col cellulare...) 2,3 milioni di miliardi di sms sono 788 sms al giorno...

Whizkid22 Maggio 2008, 16:03 #2
dipende dalle persone...

Io per esempio me la vivo così la cosa:
1)se devo chattare perchè sono costretto solo a chattare (esempio una persona è lontana) uso il pc che è gratis...
2)se sono libero di chattare o no, preferisco incontrare le persone dal vivo e prenderci una birra insieme invece di fare il nerd a chattare col cellulare
3)se voglio dire un discorso lungo...semplice CHIAMO
4)per fare cicci cicci pucci pucci con una ragazza, o la chiamo o la incontro...
5)se devo lasciare un messaggio perchè mi serve di lasciare qualcosa di scritto tipo promemoria o avvertire.... uso l'sms perchè così la persona lo legge quando vuole appena può e mi risponde quando può...
6)imho la chat sul cell lo useranno soprattutto i ragazzini per chattare durante le ore di lezione...chissà che generazione futura ci dobbiamo aspettare che non sanno nemmeno "l'itagliano correggiuto" a forza di sprecar tempo al cellulare

Questo è come utilizzo certe tecnologie io (e molte altre persone).
Poi ovviamente c'è chi le usa in modo diverso e non sto criticando chila pensa diverso da me (ci macherebbe)
Ma non penso che TUTTI convergeranno verso un'unica direzione come si dice...secondo me ognuno la userà come meglio crede...io continuerò ad usare il cell come detto sopra...per di più mi basta un cellulare da 50 euro per fare quelle cose se proprio volessi...

Spero solo che però per le generazioni future... non si diventi così pigri da dire "TI Amo" con un instant messenger...certe emozioni speriamo che rimangano REALI
mnovait22 Maggio 2008, 16:15 #3
Originariamente inviato da: Whizkid
dipende dalle persone...

Io per esempio me la vivo così la cosa:
1)se devo chattare perchè sono costretto solo a chattare (esempio una persona è lontana) uso il pc che è gratis...
2)se sono libero di chattare o no, preferisco incontrare le persone dal vivo e prenderci una birra insieme invece di fare il nerd a chattare col cellulare
3)se voglio dire un discorso lungo...semplice CHIAMO
4)per fare cicci cicci pucci pucci con una ragazza, o la chiamo o la incontro...
5)se devo lasciare un messaggio perchè mi serve di lasciare qualcosa di scritto tipo promemoria o avvertire.... uso l'sms perchè così la persona lo legge quando vuole appena può e mi risponde quando può...
6)imho la chat sul cell lo useranno soprattutto i ragazzini per chattare durante le ore di lezione...chissà che generazione futura ci dobbiamo aspettare che non sanno nemmeno "l'itagliano correggiuto" a forza di sprecar tempo al cellulare

Questo è come utilizzo certe tecnologie io (e molte altre persone).
Poi ovviamente c'è chi le usa in modo diverso e non sto criticando chila pensa diverso da me (ci macherebbe)
Ma non penso che TUTTI convergeranno verso un'unica direzione come si dice...secondo me ognuno la userà come meglio crede...io continuerò ad usare il cell come detto sopra...per di più mi basta un cellulare da 50 euro per fare quelle cose se proprio volessi...

Spero solo che però per le generazioni future... non si diventi così pigri da dire "TI Amo" con un instant messenger...certe emozioni speriamo che rimangano REALI


bè..che dire...quoto!
tommy78122 Maggio 2008, 16:17 #4
io mando la media di 20 sms al giorno ad esempio...e non potrò mai sostituirli fino a quando non avrò una copertura e prezzi decenti per la linea dati sul cellulare, gli sms li mandi ovunque e da qualsiasi luogo, per chattare invece la cosa è già più complicata e costosa.
killercode22 Maggio 2008, 16:24 #5
ma per forza che gli sms perdono terreno contro IM, la IM è più veloce, più economica, permette eventuali trasferimenti di dati, permette di effettuare sia conversazioni vocali che scritte...... già prima che si diffondesse tra la massa, io usavo le mail per risparmiare, ora non c'è più storia
gianly198522 Maggio 2008, 16:30 #6
Originariamente inviato da: tommy781
io mando la media di 20 sms al giorno ad esempio...e non potrò mai sostituirli fino a quando non avrò una copertura e prezzi decenti per la linea dati sul cellulare, gli sms li mandi ovunque e da qualsiasi luogo, per chattare invece la cosa è già più complicata e costosa.


Ma più che altro c'è molta ignoranza e pregiudizio in merito...su tariffe e servizi.....io posso pure collegarmi con msn sul cellulare (magari con la tariffa wind da 3euro al mese ), ma poi se gli altri non fanno altrettanto con chi chatto? Deve succedere qualcosa che rompa il ghiaccio....già la 3 ha fatto qualcosa negli ultimi anni per spingere un po' sull'instant messenging ma la diffusione è ancora minima...
Fino ad allora "in un mondo che ragiona in sms" è chiaro che anche tu sei costretto ad adeguarti....e finchè le grandi ladrone (Tim e Vodafone) avranno la loro massa di adepti IPNOTIZZATI davanti alla tv da totti e de sica non si preoccuperanno certo di cambiare le cose...tanto hanno la certezza di avere aficionados che non si preoccupano manco di che tariffa hanno e spendono e spandono....in nome del laif iz nau....
Sako22 Maggio 2008, 17:25 #7
Originariamente inviato da: Fra_cool
Ipotizzando 8 miliardi di persone (e tutte col cellulare...) 2,3 milioni di miliardi di sms sono 788 sms al giorno...


Mi sa anche a me di cagata... Ipotizzando ottimisticamente 2,3 miliardi di cellulari nel mondo, sono 1 milione di sms all'anno ognuno... 2700 al giorno
Superboy22 Maggio 2008, 17:29 #8

connubio :D

Io ho integrato il mio client j2me per mandare sms aggratis o quasi i ponti per GTalk e Msn Farei di tutto per non dare a questi ladroni 15 cent per 100 caratteri...
salvog8722 Maggio 2008, 17:31 #9
Per quanto riguarda il cellulare credo che gli sms abbiano un vantaggio in più rispetto all'IM cioè che si è più liberi di non rispondere se un discorso non conviene... mentre con msn non si può far finta di niente.
fmcolis22 Maggio 2008, 17:32 #10
Credo che abbiano tradotto male l'originale 'trillion' che è "milioni di milioni" cioè mille miliardi e non milioni di miliardi. A quel punto il conto di cui sopra tornerebbe a poco più di due a testa.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^