Galaxy S6 privo di bloatware e con app native di Microsoft

Galaxy S6 privo di bloatware e con app native di Microsoft

Secondo alcuni "insider", la TouchWiz di Galaxy S6 sarà notevolmente alleggerita, sia sul piano estetico che su quello prestazionale. In più, lo smartphone verrà privato del tipico bloatware di Samsung

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Telefonia
SamsungMicrosoftGalaxy
 

SamMobile ha rilasciato ulteriori informazioni sul prossimo Galaxy S6, il top di gamma sudcoreano che farà da riferimento sul mercato Android, almeno sul piano commerciale. Secondo le indiscrezioni, Samsung avrebbe prestato attenzione ad uno degli aspetti meno riusciti dei suoi top di gamma: il bloatware.

Con questo nome vengono riconosciute tutte quelle applicazioni sostanzialmente inutili ai più che vengono preinstallate su un dispositivo, e che non possono venire eliminate in un secondo momento da parte dell'utente. Stando al nuovo report, queste scompariranno su Galaxy S6 e saranno installabili in un secondo momento accedendo allo store specifico per dispositivi Galaxy a totale discrezione dello stesso utente.

SamMobile ritiene che fra le app non disponibili al primo avvio potremmo trovare S Voice, S Health, S Note o Scrapbook, la cui installazione verrà effettuata solo se richiesta esplicitamente dall'utente. È inoltre probabile l'implementazione nativa di software sviluppato da Microsoft, secondo la fonte citata dalla pubblicazione, probabilmente come frutto degli accordi maturati fra le due società negli scorsi giorni.

Galaxy S6 potrebbe in sostanza disporre già dal primo avvio di alcune fra le app mobile più note di Redmond, fra cui OneNote, OneDrive, Office Mobile e Skype. La TouchWiz sarà inoltre notevolmente migliorata rispetto al passato, sia sul piano estetico che su quello dell'ottimizzazione software. Si è preso in prestito molto dalla versione stock di Lollipop, fra cui l'ampio novero di animazioni di cui dispone la più recente release di Android.

Sono previste inoltre molte novità sul piano estetico: cambierà la tastiera e saranno disponibili più opzioni per i temi o per la personalizzazione del launcher, mentre le applicazioni native saranno molto più colorate rispetto al passato.

Ricordiamo che Galaxy S6 sarà annunciato ufficialmente il prossimo 1 marzo all'interno di un evento di presentazione al Mobile World Congress. Noi ci saremo, e naturalmente non mancheremo di aggiornarvi a riguardo di tutte le novità che ci attenderanno durante l'importante settimana spagnola.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

52 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MaxVIXI14 Febbraio 2015, 10:32 #1
ALLELUIA!!!!
koni14 Febbraio 2015, 10:48 #2
ne uscirà un android vestito da wp :P
VITRIOL14 Febbraio 2015, 10:49 #3
LOL, questo titolo è un perfetto esempio di antitesi :-D
Tasslehoff14 Febbraio 2015, 12:28 #4
Un titolo, un ossimoro

Poi scusate, si parla di uno smartphone senza bloatware e poi comunque contiene Touchwiz, è quello il re dei bloatware!
sbudellaman14 Febbraio 2015, 12:38 #5
Quoto come sopra, un titolo veramente senza senso
gpat14 Febbraio 2015, 12:54 #6
Non ci credo che Samsung si voglia sputtanare così facilmente il suo comeback...
TecnologY14 Febbraio 2015, 13:12 #7
Per quanto mi riguarda nessun problema per il bloatware... L'unica cosa che mi irrita è quello schifo di Knox.
acerbo14 Febbraio 2015, 15:19 #8
leggendo la notizia di sfuggita sembra quasi che microsoft faccia sviluppo per samsung, in realtà ti propongono niente popo di meno 4 apps preinstallate che chiunque puo' scaricare dal playstore
gpat14 Febbraio 2015, 15:25 #9
Sarebbe da far scrivere una paginetta agli OEM:

Se si può trovare sul Play Store, non va preinstallato
Se si può trovare sul Play Store, non va preinstallato
Se si può trovare sul Play Store, non va preinstallato
Se si può trovare sul Play Store, non va preinstallato
Se si può trovare sul Play Store, non va preinstallato
Se si può trovare sul Play Store, non va preinstallato
Se si può trovare sul Play Store, non va preinstallato
Se si può trovare sul Play Store, non va preinstallato
Se si può trovare sul Play Store, non va preinstallato
Se si può trovare sul Play Store, non va preinstallato
Se si può trovare sul Play Store, non va preinstallato
Se si può trovare sul Play Store, non va preinstallato
Se si può trovare sul Play Store, non va preinstallato
Se si può trovare sul Play Store, non va preinstallato
Se si può trovare sul Play Store, non va preinstallato
Se si può trovare sul Play Store, non va preinstallato
fraussantin14 Febbraio 2015, 15:44 #10
Originariamente inviato da: gpat
Sarebbe da far scrivere una paginetta agli OEM:

Se si può trovare sul Play Store, non va preinstallato
Se si può trovare sul Play Store, non va preinstallato
Se si può trovare sul Play Store, non va preinstallato
Se si può trovare sul Play Store, non va preinstallato
Se si può trovare sul Play Store, non va preinstallato
Se si può trovare sul Play Store, non va preinstallato
Se si può trovare sul Play Store, non va preinstallato
Se si può trovare sul Play Store, non va preinstallato
Se si può trovare sul Play Store, non va preinstallato
Se si può trovare sul Play Store, non va preinstallato
Se si può trovare sul Play Store, non va preinstallato
Se si può trovare sul Play Store, non va preinstallato
Se si può trovare sul Play Store, non va preinstallato
Se si può trovare sul Play Store, non va preinstallato
Se si può trovare sul Play Store, non va preinstallato
Se si può trovare sul Play Store, non va preinstallato


Va beh , le cose utili possono pure preinstallarle , l'utente medio vuole la pappa già scodellata.

Magari dovrebbero permettere di disinstallarle a chi vuole....

Ma già , se prendono soldi ma microsoft e per averle sopra perenni.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^