Galaxy S III, tante novità soprattutto nel software: primo contatto

Galaxy S III, tante novità soprattutto nel software: primo contatto

Nel corso della serata di Giovedì Samsung ha rivelato ufficialmente il proprio nuovo top di gamma Galaxy S III, molte le novità soprattutto dal lato software, disponibile a partire dalla fine di maggio

di pubblicata il , alle 10:47 nel canale Telefonia
SamsungGalaxy
 

Nel corso della serata di giovedì abbiamo avuto la possibilità di assistere all'evento organizzato da Samsung per la presentazione del nuovo Samsung Galaxy S III. La conferenza, alla quale hanno partecipato circa 1500 persone si è tenuta nella suggestiva location dell' Earls Court Center di Londra e ha visto come protagonista unico e indiscusso il nuovo top di gamma dell'azienda coreana.

Il design della nuova soluzione è molto semplice e riprende in parte le linee dell'ultimo Galaxy Nexus, con il quale ha in comune gli angoli molto arrotondati e la posizione della fotocamera nella parte posteriore. Lo spessore è di 8,4 mm, non certo un record ma comunque una misura contenuta, così come le dimensioni che, nonostante il display più ampio non differiscono esageratamente dal suo predecessore grazie alla riduzione della cornice ai minimi termini.

La scheda tecnica della nuova soluzione Samsung prevede un processore Exynos 4 Quad quad core di produzione della stessa Samsung e operante alla frequenza massima di 1,4 GHz, al quale si aggiunge 1 GB di memoria RAM e 16,32 o 64 GB di memoria dedicata allo storage a seconda del modello che si intende acquistare. Il display misura 4,8 pollici con tencologia Super Amoled HD, a matrice classica e non pentile come visto su altri terminali, che offre una risoluzione di 1280x720 pixel.

La fotocamera con cui è stato equipaggiato il nuovo Galaxy offre un sensore ancora una volta da 8 megapixel. Le novità più grandi risiedono tuttavia nel software di gestione della stessa. Software che permette ora di fotografare in modalità scatto continuo, rendendo ora possibile scattare fino a 20 fotografie in modalita "raffica" delle quali il terminale può scegliere le 8 migliori grazie alla funzionalità "Best Photo".

[HWUVIDEO="1140"]Samsung Galaxy S III: primo contatto[/HWUVIDEO]

Restando in ambito software non possiamo non segnalare la presenza del nuovo strumento "pop up play", una funzione che permette di riprodurre un video in qualsiasi punto dello schermo e di interagire con il terminale continuando a riprodurre il video nella posizione scelta, senza dover quindi mettere in pausa lo stesso per poter accedere ad altre funzioni.

Molto interessante anche l'introduzione dello strumento S-Voice, un software di riconoscimento vocale molto simile al concorrente Siri di Apple che permette come quest'utlimo di interagire con il terminale utilizzando la propria voce. Al contrario del software della mela, quello del colosso coreano supporterà la lingua Italiana fin dal momento della commercializzazione del device. Utile invece la soluzione "Smart Stay" che individua la presenza dell'utente di fronte al terminale e mantiene il display attivo fino a che lo stesso utente non distoglie lo sguardo.

Le prime impressioni sono quelle di un ottimo terminale che, tuttavia, non porta nessuna innovazione davvero eclatante. In sostanza, infatti, il nuovo Galaxy S III raccoglie in unico terminale tutte le funzioni innovative introdotte dai produttori concorrenti nei mesi passati, raggruppandole in un unico device. Una soluzione che potrebbe sicuramente rivelarsi comunque vincente, anche visto la grande attesa circolata negli utlimi tempi intorno a questa soluzione.

Galaxy S III sarà disponibile in Italia a partire dalla fine del mese di maggio in due differenti colorazioni: Pebble Blue e Marble White. ad un prezzo ancora sconosciuto ma che potrebbe a parer nostro aggirarsi intorno ai 699 euro per la soluzione con il taglio di memoria più basso.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

111 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
frankie07 Maggio 2012, 10:55 #1
A quando un cellulare che scatta in RAW?
Rien07 Maggio 2012, 10:56 #2

Display

Purtroppo lo schermo non è a matrice RGB come dice l'articolo, ma pentile
generals07 Maggio 2012, 11:07 #3
Originariamente inviato da: Rien
Purtroppo lo schermo non è a matrice RGB come dice l'articolo, ma pentile


Infatti, è pentile. Il plus dovrebbe essere rgb, questo è solo HD.
beppe9007 Maggio 2012, 11:32 #4
Io sono rimasto molto deluso da questo terminale, soprattutto penso per l’eccessivo hype che hanno generato, senza poi farti scaturire quell’emozione da farti dire WOW!!! è un terminale simile ad’altri, anzi forse, se andiamo a togliere i problemi di gioventù, è molto meglio l’HTC X, sia per la Sense che per i materiali. Samsung doveva fare qualcosa di innovativo (davvero!!!) ed’esaltante, invece solite plastiche(accie), fotocamera da 8 mpx(ancora), schermo da 4’8″(inutile, compratevi un note o un tablet se avete bisogno di tanto schermo) e dimensioni enormi dato che si sono anche ostinati a lasciare cornici laterali spesse e soprattutto quei diavolo di tasti fisici, dunque presumo ergonomicamente molto scomodo….cosa rimane di buono(forse), un cortex A9 (ancora) quad-core e la stessa VGA pompata. Io non sto dicendo che sia un terminale di M…A, anzi è il più performante sul mercato al momento, ma sto dicendo che non è riuscito a riproporre quella cosa emozionale di possedere un terminale davvero speciale, come avevano fatto i suoi antenati Galaxy I e II, per i quali ho speso soldi volentieri, perchè quelli erano speciali e innovativi, questo oltre a qualche aggiunta software di samsung, si interessante, ma scopiazzata e meglio integrata in altri OS, non è altro che un terminale come altri (a sto punto prendetevi il Nexus) che si distingue solo dal prezzo….purtroppo per noi INSPIEGABILMENTE ESORBITANTE!!!
acerbo07 Maggio 2012, 11:37 #5
Originariamente inviato da: frankie
A quando un cellulare che scatta in RAW?


è una battuta, vero?
Demetrius07 Maggio 2012, 11:51 #6
@beppe90, in base a quale contorto ragionamento sarebbe meglio HTC One X?
Considerando i punti che hai tirato fuori tu, non vedo motivi per preferire HTC.
le dimensioni sono le stesse (1mm di differenza in larghezza/altezza), stesso peso, ma con display e batteria più grande.
Entrambi hanno i tasti fisici.
Le fotocamera sono entrambe 8 MP (ammesso che si possano giudicare dai MP).
CPU/GPU sono più potenti nel Samsung e il SoC dovrebbe consumare anche meno.
One X non ha neanche lo slot per micro-SD.
Il prezzo ufficiale è lo stesso.
Il software è MOLTO più ottimizzato nel Samsung (basta vedere il browser) e la Sense ormai non è considerato un plus da molti.
Anche i precedenti Galaxy era in plastica, ma non gli ha impedito di vedere tantissimo.
Pier de Notrix07 Maggio 2012, 11:54 #7
Almeno quando una testata come la vostra "suggerisce" il prezzo, puntasse al ribasso (magari leggono e ci riflettono), eh, eh!
OldDog07 Maggio 2012, 12:08 #8
Originariamente inviato da: frankie
A quando un cellulare che scatta in RAW?

Capisco che il formato non presuppone qualità, ma non mi è chiaro che vantaggi ti aspetti dalla gestione RAW di foto scattate con i limiti dell'ottica di un qualsiasi cellulare (e ovviamente non mi riferisco ai MPixel).
Ho un amico che sa fare foto stupende da cellulare, ma per la sua capacità di muoversi entro i limiti dell'apparecchio e senza alcuna necessità di ricorrere al formato raw.
L'unico vincolo che mi sovviene è quando nei concorsi fotografici pretendono che il file inviato sia raw per limitare il rischio di post-elaborazioni.
Presumo che nei concorsi specifici sia un vincolo non richiesto e negli altri non vi sia spazio per competere con fotocamere d'alta gamma.
beppe9007 Maggio 2012, 12:11 #9
Originariamente inviato da: Demetrius
@beppe90, in base a quale contorto ragionamento sarebbe meglio HTC One X?
Considerando i punti che hai tirato fuori tu, non vedo motivi per preferire HTC.
le dimensioni sono le stesse (1mm di differenza in larghezza/altezza), stesso peso, ma con display e batteria più grande.
Entrambi hanno i tasti fisici.
Le fotocamera sono entrambe 8 MP (ammesso che si possano giudicare dai MP).
CPU/GPU sono più potenti nel Samsung e il SoC dovrebbe consumare anche meno.
One X non ha neanche lo slot per micro-SD.
Il prezzo ufficiale è lo stesso.
Il software è MOLTO più ottimizzato nel Samsung (basta vedere il browser) e la Sense ormai non è considerato un plus da molti.
Anche i precedenti Galaxy era in plastica, ma non gli ha impedito di vedere tantissimo.


Io ad'esempio lo preferirei, come detto già prima, semplicemente per la Sense, che magari per molti non è considerato un Plus, ma se permetti per me ancora si è un PLUS, e per i materiali più nobili e resistenti, poi SoC non SoC non mi interessa, lo detto prima che il GS3 è il più performante, alla fine io non passo la giornata a fare benchmark con lo smartphone, se un terminale offre fluidità cmq a me va bene così...non capisco dove sia il ragionamento contorto...ovviamente concludendo che cmq non spenderei mai 699 euro ne per l'uno ne per l'altro...
emiliano8407 Maggio 2012, 12:11 #10
nonostante le specifiche da nasa e ICS... android continua ad essere "buggy & laggy" (citando una reensione)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^