Galaxy S III: Samsung sospende l'aggiornamento ad Android 4.3

Galaxy S III: Samsung sospende l'aggiornamento ad Android 4.3

Si sono manifestati alcuni problemi su alcuni Galaxy S III in cui era stato installato l'ultimo aggiornamento ad Android 4.3. Samsung si è trovata così costretta a sospendere l'aggiornamento per trovarne le cause

di Nino Grasso pubblicata il , alle 14:01 nel canale Telefonia
SamsungAndroidGalaxy
 

Circa due settimane fa era cominciato il canonico roll-out dell'aggiornamento ad Android 4.3 anche per il Galaxy S III, l'ammiraglia fra le proposte smartphone di Samsung nella generazione precedente, come avevamo scritto in questa pagina. Le novità erano corpose soprattutto sul fronte delle performance, come ad esempio permesso dall'introduzione di TRIM.

Samsung Galaxy S III

I primi utenti che hanno installato la nuova versione ufficiale hanno però manifestato tutta una serie di problemi che hanno reso frustrante l'utilizzo del terminale: molti utenti riportavano che il proprio Galaxy S III non rispondesse più agli input in diverse situazioni, con crash di sistema e l'impossibilità di sfruttare al meglio il multi-tasking per via della erronea gestione della RAM della nuova versione dell'aggiornamento proprietario. Tutto questo portava a stuttering anche nella riproduzione audio in background con il player nativo, oltre ad un consumo di batteria eccessivo rispetto alla precedente versione.

Samsung UK ha ufficialmente annunciato tramite comunicato di essere sul problema e di aver iniziato le indagini per scoprire le cause del comportamento anomalo su alcuni dispositivi per correggerle: "Al momento stiamo indagando sui problemi riportati con l'aggiornamento ad Android 4.3 Jelly Bean su Galaxy S III, quindi abbiamo deciso di sospendere temporaneamente il servizio per l'upgrade. Ci impegniamo a fornire ai nostri clienti la migliore esperienza mobile possibile, e garantiamo un rapido ripristino del servizio di upgrade al più presto."

I possessori di Galaxy S III sono ancora fermi ad Android 4.1 Jelly Bean rilasciato nel 2012 (almeno ufficialmente), dal momento che Samsung ha deciso di saltare la versione 4.2.2 per passare direttamente alla 4.3 che introduce migliorie sostanzialmente più succulente. Ci aspettiamo che Samsung risolva i problemi in tempistiche relativamente brevi, e vi informeremo una volta che ci saranno novità in merito.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

31 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
die8119 Novembre 2013, 14:04 #1
potete dire tutto...ma il supporto software nel mondo android è veramente un agonia!
DanieleG19 Novembre 2013, 14:06 #2
Si può ridere?
Portocala19 Novembre 2013, 14:08 #3
XDA > Samsung,LG,Sony
devil_mcry19 Novembre 2013, 14:30 #4
Originariamente inviato da: Portocala
XDA > Samsung,LG,Sony


dillo a chi ha ad esempio un gnexus che anche con xda non avrà mai kitkat stabile molto probabilmente

il 99% di quello che c'è su xda è basato su sorgenti ufficiali dei produttori

solo il team cyanogen fa davvero kernel da 0 ma per pochi device (!= dal numero di device per cui c'è la cyanogen rom)
nickmot19 Novembre 2013, 14:31 #5
Originariamente inviato da: die81
potete dire tutto...ma il supporto software nel mondo android è veramente un agonia!


Nexus... L'unico vero android.
E poi in Samsung non sono mai state cime con il SW.
Non a caso con S2 e S3 avevano assunto il creatore di Cyanogen.
Dopo di questo successo strepitoso e aggiornamenti a pioggia, poi se ne è andato poco prima del lancio di S4.
Ebbene non ho letto molti commenti lusinghieri sul firmware iniziale di S4 (al quale ha sicuramente lavorato anche lui).
Originariamente inviato da: Portocala
XDA > Samsung,LG,Sony


Si ma io i soldi li ho dati a Samsung, LG, Sony.
Mory19 Novembre 2013, 14:37 #6
Originariamente inviato da: die81
potete dire tutto...ma il supporto software nel mondo android è veramente un agonia!


ma per favore!! E' uscito windows 8.1 e ci sono stati problemi su alcuni dispositivi e han dovuto bloccare l'upgrade per risolverli.
E' uscito iOS 7 e 1000 polemiche per le nuove funzionalità che creavano non pochi problemi su alcuni dispositivi.
Ogni aggiornamento di android proprietario crea spesso problemi ed è quasi meglio tenersi la versione nativa, mi viene in mente il galaxy ace 2, ma se ne potrebbero citare quanti ne vogliamo.
ormai il software è una pena, troppo codice buttato giu in fretta per seguire il mercato e i clienti come betatester
qboy19 Novembre 2013, 14:46 #7
ma li testano almeno sti update? cioè loro HANNO un reparto tester vero?
Malek8619 Novembre 2013, 14:49 #8
Quindi in pratica, dopo che molti produttori hanno bloccato gli sviluppi del 4.2 perchè "tanto il 4.3 è molto simile e tanto vale passare direttamente a quello" e perciò adesso ci sono un sacco di modelli fermi al 4.1... ora avvengono anche sti problemi, e giustamente la gente si incavola

Quand'è che Google si decide a prendere il pieno controllo del sistema? Cosa che avrebbero dovuto fare fin da subito, ma vabbè. Android 5 sarà un passo avanti, si spera.
nickmot19 Novembre 2013, 14:51 #9
Originariamente inviato da: qboy
ma li testano almeno sti update? cioè loro HANNO un reparto tester vero?


COme si può vedere dalla prima riga nell'immagine hanno un reparto tester estremamente nutrito.
Link ad immagine (click per visualizzarla)
Oltre 50 milioni di tester.
doctor who ?19 Novembre 2013, 14:59 #10
Originariamente inviato da: nickmot
Nexus... L'unico vero android.


Si ! ma solo per 18 mesi

Originariamente inviato da: die81
potete dire tutto...ma il supporto software nel mondo android è veramente un agonia!


Onestamente, da pseudo android-fanboy, concordo :|

Originariamente inviato da: devil_mcry
dillo a chi ha ad esempio un gnexus che anche con xda non avrà mai kitkat stabile molto probabilmente

il 99% di quello che c'è su xda è basato su sorgenti ufficiali dei produttori

solo il team cyanogen fa davvero kernel da 0 ma per pochi device (!= dal numero di device per cui c'è la cyanogen rom)


Appunto, xda ti permette di moddare e personalizzare senza la necessita di imparare a compilare e modificare il codice, ma senza il sostegno dei "Big"
ci sono pochi dev veramente "talentuosi" su xda (parlo per il settore gnexus, dato che è l'unico che conosco)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^