Galaxy Note 4: risultati contro ogni aspettativa per l'autonomia

Galaxy Note 4: risultati contro ogni aspettativa per l'autonomia

Alcune redazioni americane hanno già messo alla frusta il nuovissimo Samsung Galaxy Note 4, probabile punto di riferimento per il settore dei phablet Android. L'autonomia operativa è estremamente superiore rispetto al precedente modello

di Nino Grasso pubblicata il , alle 17:01 nel canale Telefonia
SamsungAndroidGalaxy
 

Galaxy Note 4 ha un'autonomia operativa di oltre due ore superiore rispetto a quella del modello che va a sostituire nella line-up di Samsung. Stiamo parlando proprio di Galaxy Note 3, dispositivo che già dalla sua riporta ottimi risultati su quel versante. È questo l'esito dei primi test comparativi svolti da PhoneArena, che li mostra nella tabella che pubblichiamo di seguito.

Samsung Galaxy Note 4

È interessante notare che Samsung ha integrato sul prossimo phablet una batteria da 3.220mAh, ovvero soli 20mAh in più rispetto a Note 3, che garantisce tuttavia un'autonomia operativa del 30% superiore in navigazione web via Wi-Fi nonostante il display molto più definito: Quad HD il pannello montato su Note 4, mentre il "vecchio" modello supporta nativamente solo una Full HD.

L'aver utilizzato una batteria non troppo differente dal precedente modello comporta grossi vantaggi, anche grazie alle nuove modalità di ricarica rapida introdotte da Samsung. Il nuovo Note 4 è secondo solo ad Oppo Find 7 come tempi di carica, ed arriva al 100% partendo da 0 in soli 95 minuti, 27 in meno di Galaxy S5, che integra una batteria più piccola.

Galaxy Note 4 è fra i dispositivi più interessanti fra quelli in arrivo. DisplayMate lo ha proclamato il migliore smartphone in commercio sul fronte del display, un SuperAMOLED Quad HD da 5,7", mentre sotto la scocca vanta la componentistica migliore disponibile al momento: Snapdragon 805 da 2,7GHz con 3GB di RAM, fotocamera 16MP con OIS e 32GB di storage integrato nella versione base.

A queste caratteristiche tecniche si aggiunge un'ottima autonomia operativa, secondo i test di PhoneArena, ancora migliore di Galaxy Note 3 ed allineata alle migliori proposte della concorrenza, con il diretto antagonista che guarda da molto lontano.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

76 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
acerbo10 Ottobre 2014, 17:25 #1
basta rootare il telefono, flashare la ROM stock con una qualsiasi kitkat fatta da gente con un minimo di sale in zucca e installare greenify per aumentare di almeno il 30% l'autonomia operativa di qualunque dispositivo android.
frankie10 Ottobre 2014, 17:30 #2
Ovviamente non c'è G2...
Mparlav10 Ottobre 2014, 17:37 #3
C'è LG G2, e fa' 6h:48min
http://www.phonearena.com/reviews/S...w_id3812/page/4

basta scegliere altri terminali dal menu a tendina.

Nei test di Displaymate, il display del Note 4 consumava tanto quanto quello del Note 3 col tipico 50% di luminosità.
Quindi è ipotizzabile che gran parte del guadagno rispetto al Note 3 (che fa' su quel sito 6h 8min con una batteria praticamente uguale) siano dovuti allo Snapdragon 805 vs 800 e ad un'ottimizzazione generale.
davidoff7010 Ottobre 2014, 17:46 #4
Originariamente inviato da: Mparlav
C'è LG G2, e fa' 6h:48min
http://www.phonearena.com/reviews/S...w_id3812/page/4

basta scegliere altri terminali dal menu a tendina.

Nei test di Displaymate, il display del Note 4 consumava tanto quanto quello del Note 3 col tipico 50% di luminosità.
Quindi è ipotizzabile che gran parte del guadagno rispetto al Note 3 (che fa' su quel sito 6h 8min con una batteria praticamente uguale) siano dovuti allo Snapdragon 805 vs 800 e ad un'ottimizzazione generale.


E cmq consumare uguale al display di Note 3 visto la risoluzione maggiore è già un grande traguardo!
Mparlav10 Ottobre 2014, 18:01 #5
Originariamente inviato da: davidoff70
E cmq consumare uguale al display di Note 3 visto la risoluzione maggiore è già un grande traguardo!


Infatti.
Sugli altri schermi IPS QHD (vedi ad esempio Oppo 7 ed LG G3), non sono riusciti nell'intento.

Sono curioso di vedere i test di gsmarena, che prova separatamente la navigazione Wifi ed i video per confrontarli al Note 3.
sesshoumaru10 Ottobre 2014, 18:10 #6
Originariamente inviato da: acerbo
basta rootare il telefono, flashare la ROM stock con una qualsiasi kitkat fatta da gente con un minimo di sale in zucca e installare greenify per aumentare di almeno il 30% l'autonomia operativa di qualunque dispositivo android.


E così ti perdi tutta la suite di applicazioni samsung per la s-pen...

Oltre a rischiare di invalidare la garanzia (knox counter).
san80d10 Ottobre 2014, 18:18 #7
se davvero e' cosi e' ottimo
hwutente10 Ottobre 2014, 18:29 #8
Originariamente inviato da: san80d
se davvero e' cosi e' ottimo


l'autonomia e' il vero punto su cui devono lavorare i vari produttori
Raven10 Ottobre 2014, 18:31 #9
Da quei grafici mi colpisce la relativamente scarsa autonomia dei nuovi iP6...
hwutente10 Ottobre 2014, 18:37 #10
Originariamente inviato da: Raven
Da quei grafici mi colpisce la relativamente scarsa autonomia dei nuovi iP6...


a me non sorprende

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^