Flash sugli smartphone, finalmente, a Ottobre

Flash sugli smartphone, finalmente, a Ottobre

Adobe annuncia l'arrivo di Flash 10 su diverse piattaforme per sistemi Smartphone, frutto dell'Open Screen Project

di pubblicata il , alle 13:46 nel canale Telefonia
Adobe
 

Se in ambito Netbook il supporto per flash rappresenta ancora un enorme problema, con NVIDIA e Broadcom al momento ancora in attesa di vedere il tanto blasonato player ottimizzato per riuscire a sfruttare al meglio i propri chip, per il segmento smartphone Flash potrebbe arrivare a Ottobre.

L'operazione frutto dell'Open screen project che ha come dichiarato obbiettivo quello di riuscire a diffondere flash come piattaforma unitaria per i diversi sistemi operativi, consentirà a tutte le società che fanno parte di questa organizzazione di poter sfruttare la prima beta per il mese di Ottobre. La presentazione ufficiale dovrebbe infatti avvenire per il mese di Ottobre in occasione del MAX.

I primi sistemi operativi che offriranno l'opportunità di utilizzare flash in beta saranno quelli sviluppati da Nokia, Palm, Google e Microsoft, tutti ovviamente parti attive all'interno dell'Open screen project. Proprio per questo motivo, al momento, sono stati tagliati fuori nomi come RIM e Apple.

La notizia (a pagina 13 della presentazione), da tempo attesa, offre in modo indiretto un chiaro messaggio circa le priorità dell'azienda: prima lo sviluppo su piattaforme per sistemi handheld e solo successivamente l'ottimizzazione per sistemi mobile. La scelta di un simile strategia comporterà l'arrivo sul mercato di dispositivi come Tegra, in grado di accelerare i contenuti flash, mentre le soluzioni sviluppate su Ion (di fatto ben più potenti) non potranno ancora godere di tale beneficio.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

44 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
AndreaG.23 Giugno 2009, 13:49 #1
speriamo non si scordino del vecchio n95...
Ayreon23 Giugno 2009, 13:55 #2
Un bel "Finalmente" non ci starebbe male!
Io ho un cellulare con Symbian s60 9.3 FP2 (5320XM) e sarei curioso di vedere quale sarà il risultato finale su di un cell di fascia medio bassa! Speriamo bene!
Eraser|8523 Giugno 2009, 14:11 #3
mah sarebbe ben più utile silverlight, dato che flash è veramente pesante.. non riesco a far andare fluidamente nemmeno i filmati in hd di youtube su un core i7 con gtx285..
Ivanozzolo23 Giugno 2009, 14:13 #4
@ Eraser|85

stai scherzando? cioè sei sarcastico?!?!?!
puccio198423 Giugno 2009, 14:13 #5
adobe dovrebbe promuovere di + flash sui mobile, altrimenti chi fa siti non lo utilizza volentieri, sapendo che la novità del momento è l'accesso a internet tramite cellulari et similia!
manowar8423 Giugno 2009, 14:18 #6
ma w l'html5!! speriamo che i tempi siano relativamente brevi... e finalmente ci potremo liberare di questi cavolo di plugin proprietari che funzionano una schifezza!!
Itacla23 Giugno 2009, 14:18 #7
flash dovrebbe sparire dalla faccia della terra.. altro che diffonderlo ovunque.
speriamo si inizi ad usare massivamente html5.. al limite silverlight che già funziona decisamente meglio di flash
frankie23 Giugno 2009, 14:29 #8
@eraser, di certo la 285GTX non serve per i video flash, ciò fa capire come ancora tutt'oggi non ci sia chiarezza tra scheda video e riproduzione video.
Cioè tuttora i filmati flash non vengono accellerati da GPU con DXVA.

daywatch8523 Giugno 2009, 14:29 #9
@Eraser

Hai un pc pacco allora...
Xile23 Giugno 2009, 14:36 #10
Il Flash è un virus da debellare, e Apple e RIM fanno bene a non implementarlo fino a che non diventa decente. Spero che Microsoft si decida a fare serie concorrenza.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^