Firefox OS si rivolge a videogiocatori e amanti della musica con il nuovo aggiornamento

Firefox OS si rivolge a videogiocatori e amanti della musica con il nuovo aggiornamento

Firefox OS è stato aggiornato alla versione 1.3. La nuova versione è ora disponibile per i partner di Mozilla e può essere implementato negli smartphone compatibili

di pubblicata il , alle 08:01 nel canale Telefonia
FirefoxMozilla
 

Mozilla ha annunciato il rilascio di un nuovo aggiornamento di Firefox OS, che introduce alcune funzionalità al sistema operativo per dispositivi mobile. Viene incluso il supporto alla modalità Dual-SIM dual-standby (DSDS) che consente l'uso di due SIM contemporaneamente, più altre feature rivolte all'ambito multimediale e ludico.

Sbarcano su Firefox OS numerose nuove tecnologie, come WebGL, asm.js e WebAudio, che consentiranno ai programmatori un più semplice sviluppo di giochi e applicazioni. Il nuovo aggiornamento supporta l'AF continuo (naturalmente solo sui dispositivi supportati) e il flash, funzioni che permettono di scattare foto migliori e girare video di maggior qualità.

L’app Gallery viene migliorata con l’ordinamento per mese e la visualizzazione delle informazioni sul file, per mostrare dati come la data dello scatto, il tipo di file e la grandezza. Nella nuova versione non mancano migliorie per le applicazioni multimediali, tra cui l’accesso ai controlli del lettore musicale nella barra delle notifiche o sulla schermata di blocco.

Firefox OS 1.3, schermata di blocco musica

Viene potenziata la ricerca adattiva, con la quale è possibile adesso cercare applicazioni dal Firefox Marketplace, e vengono introdotte le Raccolte Smart: nella schermata principale il sistema operativo raggrupperà automaticamente le applicazioni in categorie e, premendo su di esse, verrà visualizzato un elenco ordinato con tutte le app appartenenti alla categoria selezionata.

Sono inoltre previste maggiori opzioni per la messaggistica (ad esempio l'invio di MMS tramite indirizzo e-mail), la possibilità di lanciare trasferimenti di più file tramite Bluetooth, ottimizzazioni alle performance generali del dispositivo, supporto migliorato per la grafica tridimensionale nei videogiochi, supporto allo streaming audio con RTSP e nuove WebAPI per la piattaforma Gecko.

L’aggiornamento di Firefox OS è ora disponibile per produttori e sviluppatori. Per maggiori informazioni è possibile consultare le release note a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Unrealizer12 Maggio 2014, 08:36 #1
Ma chi ci crede a questo OS? l'unico terminale disponibile è un'inchiodatissimo Alcatel dalle prestazioni a dir poco ridicole... e poi, ma qui potrei essere di parte dato che sono uno sviluppatore di app native, dove vogliono andare con le app interamente basate su HTML5/JS?
laverita12 Maggio 2014, 09:16 #2
Originariamente inviato da: Unrealizer
Ma chi ci crede a questo OS? l'unico terminale disponibile è un'inchiodatissimo Alcatel dalle prestazioni a dir poco ridicole... e poi, ma qui potrei essere di parte dato che sono uno sviluppatore di app native, dove vogliono andare con le app interamente basate su HTML5/JS?


Concordo ma dovevano trovare una strada alternativa al browser che oramai ha perso il treno rispetto alla concorrenza.
Wonder12 Maggio 2014, 09:17 #3
Direi che con app HTML5/JS vadano proprio dappertutto. Semmai non ne avranno l'esclusiva
Unrealizer12 Maggio 2014, 09:31 #4
Originariamente inviato da: Wonder
Direi che con app HTML5/JS vadano proprio dappertutto. Semmai non ne avranno l'esclusiva


Vanno dappertutto, ma se vuoi fare qualcosa di più pesante che fai?
Già su Windows Phone e Android (dove si usano .NET e Java, quindi codice compilato ma che ha un secondo step di compilazione a Runtime) si sceglie di scrivere certe parti in C++ per avere prestazioni maggiori nei punti critici, figuriamoci in un sistema dove l'unica scelta è JS, che è interpretato

se poi metti il tutto su un telefono come l'One Touch Fire che ha una cpu ridicola siamo a cavallo

per le webapp IMHO l'approccio migliore è quello di Windows: un bel framework con binding nativi belli pronti (WinJS, da un mese e mezzo è open source) e possibilità di usare componenti C++ (e C#/VB ovviamente)
s0nnyd3marco12 Maggio 2014, 09:34 #5
Originariamente inviato da: laverita
Concordo ma dovevano trovare una strada alternativa al browser che oramai ha perso il treno rispetto alla concorrenza.


Non penso proprio che firefox (parlo del browser) sia messo peggio della concorrenza, nonostante questa si sia fatta fortissima negli ultimi anni. Chromium e' sicuramente un ottimo browser, ma per me firefox rimane migliore (aime' non del vecchio e rimpianto opera 12).

Originariamente inviato da: Unrealizer
Ma chi ci crede a questo OS? l'unico terminale disponibile è un'inchiodatissimo Alcatel dalle prestazioni a dir poco ridicole... e poi, ma qui potrei essere di parte dato che sono uno sviluppatore di app native, dove vogliono andare con le app interamente basate su HTML5/JS?


Io! Hanno tutte le basi per fare bene. L'alcatel one touch fire e' un cellulare di fascia ultra bassa con un OS alla prima release. Migliorerà nel tempo, ed arriveranno anche altri modelli; gia' nel 2014 ne sono previsti altri da ZTE.

Riguardo alle app native, sono d'accordo con te: prima o poi dovranno introdurle. Un OS degno di questo nome non puo' solo offrire front end di servizi internet.
Braccop12 Maggio 2014, 11:01 #6
Originariamente inviato da: Wonder
Direi che con app HTML5/JS vadano proprio dappertutto. Semmai non ne avranno l'esclusiva


non credo proprio. ci saranno sicuramente api e funzioni specifiche per firefox os, e comunque gli altri os mobile non possono far girare applicazioni solo in html+js per cui il porting serve lo stesso e anzi, viene reso piu' macchinoso

Originariamente inviato da: Unrealizer
Vanno dappertutto, ma se vuoi fare qualcosa di più pesante che fai?
Già su Windows Phone e Android (dove si usano .NET e Java, quindi codice compilato ma che ha un secondo step di compilazione a Runtime) si sceglie di scrivere certe parti in C++ per avere prestazioni maggiori nei punti critici, figuriamoci in un sistema dove l'unica scelta è JS, che è interpretato


concordo con te per quanto riguarda le prestazioni, tuttavia mi pare che firefox os andra' ad utilizzare un compilatore javascript a-la android ART quindi non dovrebbe essere cosi' terribile
Unrealizer12 Maggio 2014, 11:23 #7
Originariamente inviato da: Braccop
non credo proprio. ci saranno sicuramente api e funzioni specifiche per firefox os, e comunque gli altri os mobile non possono far girare applicazioni solo in html+js per cui il porting serve lo stesso e anzi, viene reso piu' macchinoso

concordo con te per quanto riguarda le prestazioni, tuttavia mi pare che firefox os andra' ad utilizzare emscripten che in pratica e' un compilatore javascript a-la android ART quindi non dovrebbe essere cosi' terribile


A dire il vero gli altri SO possono far girare app interamente in html+js, al massimo c'è un piccolo loader nativo per far partire il tutto e far da ponte per certe funzioni, e come dicevo su Windows puoi addirittura fare a meno del loader... il problema è che l'utente se ne accorge immediatamente di avere a che fare con un'app html!

su Win magari si nota meno (sono rimasto sorpreso quando ho letto che la versione metro di Skype è in html), ma su iOS si nota abbastanza (provate l'app di Intel ARK)

ho dato un'occhiata a emscripten, mi pare che faccia l'opposto, ovvero che compili il codice nativo (sotto forma di bytecode LLVM) in javascript e non viceversa

ART, MDIL e il compilatore di Xamarin.iOS fanno ciò che servirebbe a FF OS: prendono il bytecode e lo ricompilano in codice nativo in anticipo
RomanPierce9313 Maggio 2014, 00:39 #8
Ancora troppo acerbo questo OS...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^