Fine di un'era: Blackberry dice addio alla produzione di smartphone

Fine di un'era: Blackberry dice addio alla produzione di smartphone

La notizia aleggiava ormai da tempo nell'aria, ma arriva come un fulmine a ciel sereno. BlackBerry non produrrà più smartphone internamente: focus sul software

di Dorin Gega pubblicata il , alle 09:00 nel canale Telefonia
BlackBerry
 

L'era degli smartphone con le comode tastiere fisiche e con le trackball come sistema di puntamento è finita. Nel corso della giornata di mercoledì BlackBerry ha pubblicato risultati deludenti e inferiori alle stime degli analisti, annunciando parallelamente l'abbandono della produzione interna di smartphone. La compagnia canadese ha dovuto affrontare forti perdite nel secondo trimestre del 2016 e di conseguenza ha deciso di lasciare la produzione di smartphone per concentrarsi su software e servizi.

"Con questa strategia il nostro focus passerà sullo sviluppo di software, fra cui servizi di sicurezza ed applicazioni", ha dichiarato John Chen, CEO di BlackBerry, durante l'esposizione degli ultimi risultati finanziari. "La compagnia ha pianificato di terminare tutto lo sviluppo interno di hardware, delegando quella funzione ai partner. Questo ci permetterà di ridurre i requisiti di capitale e migliorare i profitti sul capitale investito". Stando al report finanziario, BlackBerry ha generato un fatturato di 334 milioni nello scorso trimestre.

BlackBerry Priv

Rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso BlackBerry ha quindi sofferto un calo di oltre il 30%, ed anche rispetto al precedente trimestre del 2016 (400 milioni di dollari) il risultato è di fatto molto deludente. Questo significa che non vedremo mai più uno smartphone BlackBerry? No. Recentemente la compagnia ha rilasciato lo smartphone DTEK50, prodotto dalla compagnia taiwanese TCL. Il dispositivo è stato sviluppato sulla base di Alcatel Idol 4, tuttavia BlackBerry si è occupata della parte software e del branding del prodotto.

BlackBerry ci ha provato prima cercando di spingere su BB10, ma i tentativi sul sistema operativo non hanno mai portato i risultati sperati. In seguito ha cercato di puntare su Android con BlackBerry Priv, smartphone acclamato dalla critica specializzata ma che non è mai riuscito ad imporsi nel pubblico di massa per via del prezzo elevato rispetto alla concorrenza. I canadesi avevano inoltre sovrastimato in maniera evidente le vendite di Priv, con l'accoglienza da parte di consumatori e aziende che in realtà è stata piuttosto fredda.

Il termine della produzione interna di smartphone dimostra ancora una volta che è impossibile imporsi sul mercato senza un ecosistema di applicazioni solido e coeso. Lo stesso destino era stato affrontato da Symbian qualche anno fa, e le ultime stime di vendita di Windows Phone/Mobile non parlano di certo di un grande successo. Microsoft potrebbe cancellare lo sviluppo sulla famiglia Lumia per concentrarsi su un nuovo Surface Phone nel prossimo anno, ma la notizia di oggi è un'altra. BlackBerry ha gettato la spugna, e ha implicitamente ammesso che non spera più di tornare fra le compagnie leader in ambito smartphone.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

40 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nickmot29 Settembre 2016, 09:25 #1
Da RIM a RIP.

Questo mercato smartphone è ormai fuori da ogni logica.
Pino9029 Settembre 2016, 09:44 #2
Originariamente inviato da: nickmot
Questo mercato smartphone è ormai fuori da ogni logica.


Perché?

Ci hanno provato in vari modi, forse non i migliori, con scarsissimi risultati, cosa dovrebbero fare????
CYRANO29 Settembre 2016, 09:50 #3
Spiace averne mai avuto uno.
Però ho avuto un playbook che non era malvagio...



Clsnddkdbkddlbdkfblf
nickmot29 Settembre 2016, 09:54 #4
Originariamente inviato da: Pino90
Perché?

Ci hanno provato in vari modi, forse non i migliori, con scarsissimi risultati, cosa dovrebbero fare????


Non dico mica per la loro scelta (a parte il fatto di non aver puntato sulla tastiera fisica proprio nel momento in cui erano gli unici ad offrirla).

E' che vedo vendere vagonate a pochi marchi in virtù di solo marketing, quando analizzando le caratteristiche e le qualità dei vari telefoni dovrebbe esserci una distribuzione ben più uniforme.
Mparlav29 Settembre 2016, 09:55 #5
Il mercato è sempre così: chi non si adatta in fretta, soccombe.
Korn29 Settembre 2016, 09:59 #6
ma no, hanno cannato la strategia in toto, offrivano cellulari con prezzi altissimi con hardware di fascia più bassa un appstore più scarso della concorrenza, il risultato era ovvio, se vendi poco devi fare come altri fanno vedi LG ovvero tagliano di brutto il prezzo
Cfranco29 Settembre 2016, 09:59 #7
Originariamente inviato da: nickmot
Da RIM a RIP.

Questo mercato smartphone è ormai fuori da ogni logica.


A me invece sembra perfettamente logico
RIM è rimasta per troppo tempo chiusa nella sua nicchia in cui pensava di essere invulnerabile
Da una parte la nicchia è diventata sempre più piccola, dall' altra gli smartphone generalisti si son fatti sempre più attraenti per i manager e adesso RIM non ha più alcun prodotto competitivo

Tutti a dire quanto belle siano le tastiere fisiche ma poi nessuno compra gli smartphone che le hanno
nickmot29 Settembre 2016, 10:01 #8
Originariamente inviato da: Cfranco
A me invece sembra perfettamente logico
RIM è rimasta per troppo tempo chiusa nella sua nicchia in cui pensava di essere invulnerabile
Da una parte la nicchia è diventata sempre più piccola, dall' altra gli smartphone generalisti si son fatti sempre più attraenti per i manager e adesso RIM non ha più alcun prodotto competitivo

Tutti a dire quanto belle siano le tastiere fisiche ma poi nessuno compra gli smartphone che le hanno


Io ne comprerei uno al volo, ma non basta avere tastiera fisica per quanto mi riguarda.
Deve essere max 4" con poche cornici e la tastiera deve essere stile Motorola DROID, non stile Priv o passport.
Korn29 Settembre 2016, 10:05 #9
attenzione max 4 pollici, saresti l'unico a comprarlo sul pianeta terra, prova a chiedere a rim magari tirano su una divisione apposta per te
demon7729 Settembre 2016, 10:07 #10
Il mercato smartphone, passata l'epoca d'oro dei primissimi anni è diventato mostruosamente competitivo.
Adesso che le novità tecniche scarseggiano la fa da padrone chi propone prezzi migliori..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^