Fastweb come Netflix, 30 giorni di prova per la banda ultralarga: insoddisfatto? Ti rimborsano

Fastweb come Netflix, 30 giorni di prova per la banda ultralarga: insoddisfatto? Ti rimborsano

Chi sottoscrive l'offerta Fastweb Casa può usufruire di un periodo di prova di 30 giorni per testare prestazioni e vantaggi. Nel corso della prova è possibile decidere, tramite l'area clienti, di cambiare idea e richiedere il rimborso dei costi sostenuti.

di pubblicata il , alle 11:21 nel canale Telefonia
Fastweb
 

La prova gratuita di 30 giorni è tipica di molti servizi digitali in abbonamento, un modo che Netflix e altre realtà hanno per ingolosire i nuovi utenti e abituarli alla loro offerta, convincendoli ad abbonarsi. È interessante che questo modello trovi applicazione nel campo delle connessioni ad alta velocità: Fastweb ha annunciato la possibilità per tutti i nuovi clienti di provare, senza alcun costo aggiuntivo, la sua connessione ultraveloce con la massima libertà e senza vincoli.

Proprio come un OTT, Fastweb unisce ai propri servizi il concetto di "prova", lasciando al cliente l'opzione non solo di sperimentare ma anche di disdire se non soddisfatto. In particolare, chi sottoscriverà l'offerta Fastweb Casa potrà usufruire di un periodo di prova della durata di 30 giorni e testare non solo le performance delle connessioni a banda ultralarga ma anche "tutti i vantaggi di poter accedere a un'offerta trasparente, senza vincoli di durata e costi nascosti, con velocità alla propria abitazione certificata e un'assistenza semplice e veloce", afferma l'azienda.

Nel corso del periodo di prova il cliente sarà poi completamente libero di decidere, tramite l'area clienti, di cambiare idea e richiedere il rimborso dei costi sostenuti. "Fastweb da alcuni anni sta riscrivendo completamente le regole del mercato puntando sulla semplicità e la trasparenza delle offerte, la libertà dai vincoli e l'abolizione dei costi nascosti", ha dichiarato Roberto Chieppa, Chief Marketing & Customer Experience Officer.

"Dando la libertà a tutti i nuovi clienti di provare il nostro servizio e di cambiare anche idea, se vogliono, rinnoviamo profondamente il modo di vivere internet, con una scelta coraggiosa e innovativa, unica nel mercato, che si basa sulla consapevolezza dell'eccellenza del servizio offerto. Con questo nuovo capitolo aggiungiamo dunque un ulteriore tassello che si inserisce perfettamente all'interno della nostra strategia convergente di diventare OTT infrastrutturato, che punta non solo ad offrire connettività gigabit grazie a reti proprietarie e tecnologie di nuova generazione ma anche a sviluppare sempre nuovi modelli per rendere la relazione con i nostri clienti ancora più trasparente e basata sull'immediatezza, la semplicità e l'efficacia dei servizi offerti".

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
filippo198001 Settembre 2020, 13:00 #1
Lasciando perdere il paragone con Netflix che in questo momento mi sembra azzardato visto le prove a pagamento che stanno testando ;-) devo dire che l'idea mi piace e mi spaventa:
- mi piace perché è in netto contrasto con le altre società concorrenti e potrebbe fare da apripista;
- mi spaventa perche non mi sono chiari quali siano i costi che dovrebbe rimborsare se la prova è gratuita ... E, se invece tecnicamente non lo è, non sarebbe più corretto parlare di un tempo maggiorato circa un eventuale diritto di recesso a costo 0?
omerook01 Settembre 2020, 13:17 #2
Che cassari poi se recedo prima il contratto mi accollano i costi di attivazione. Qui invece li regalano ...ma
giovanni6901 Settembre 2020, 13:52 #3
Costi di dismissione del servizio

"Hai scelto la trasparenza e la libertà di provare Fastweb e per questo motivo se decidi di cambiare idea entro 30 giorni dall'attivazione il costo di disattivazione del servizio non ti sarà addebitato. Decorso questo termine, e in caso di disattivazione del servizio, ti sarà addebitato unicamente un importo di 29,95€ IVA inclusa, per il ristoro dei costi sostenuti da Fastweb per la dismissione o trasferimento della linea. Per conoscere i costi aggiornati è possibile consultare la pagina dedicata."

https://www.fastweb.it/adsl-fibra-o...?from=accordion

Più che altro: solo il "costo di disattivazione' viene stornato? dove si parla della voce "Modem FASTGate"? Si rimane vincolati con l'acquisto del modem?!
Ratavuloira01 Settembre 2020, 13:53 #4
Per carità, meglio di niente, però mi sembra che la possibilità di prova sarebbe molto più utile e discriminante su ADSL/VDSL che non su fibra FTTH...
sbeng01 Settembre 2020, 16:13 #5
Vabbè 30 giorni di prova e guadagnano 30 euro, non male per arrotondare
redevildark01 Settembre 2020, 16:16 #6
Originariamente inviato da: Ratavuloira
Per carità, meglio di niente, però mi sembra che la possibilità di prova sarebbe molto più utile e discriminante su ADSL/VDSL che non su fibra FTTH...


Se è così immagino sia legato al fatto che la linea FTTH è effettivamente fornita da Fastweb, per quanto riguarda le linee ADSL/VDSL il rame rimane sempre di TIM e sicuramente ci sono degli oneri da sostenere verso di loro.
PS dove hai letto che è soltanto per le FTTH?
acerbo01 Settembre 2020, 16:41 #7
tanto le fatture gonfiate iniziano a mandartele dopo 60gg
fabius2102 Settembre 2020, 03:12 #8
Devo dire che riguardo i vincoli sia fastweb che telecom, superato il periodo contrattuale si rinnova mensilmente e puoi disdire in qualsiasi momento, senza penali, ma tanto ora le hanno chiamate spese di disconnessione
Pino77702 Settembre 2020, 12:18 #9
Originariamente inviato da: fabius21
Devo dire che riguardo i vincoli sia fastweb che telecom, superato il periodo contrattuale si rinnova mensilmente e puoi disdire in qualsiasi momento, senza penali, ma tanto ora le hanno chiamate spese di disconnessione


Con fastweb c'è solo un piccolissimo problema: tu mandi la disdetta e loro se ne fregano e continuano ad addebitarti il canone.
Se hai l'addebito su carta di credito (cosa da non fare MAI) l'unica soluzione è bloccare la carta, con il RID invece puoi bloccare solo quello.
Poi però devi sorbirti almeno due anni di stalking da parte delle varie società di recupero credito con telefonate all'ora di cena e lettere minatorie di improbabili studi legali (mai raccomandate però ).
Poi la piantano.
Roba da metterli in gattabuia e buttare la chiave.
Ratavuloira02 Settembre 2020, 22:40 #10
Originariamente inviato da: redevildark
Se è così immagino sia legato al fatto che la linea FTTH è effettivamente fornita da Fastweb, per quanto riguarda le linee ADSL/VDSL il rame rimane sempre di TIM e sicuramente ci sono degli oneri da sostenere verso di loro.
PS dove hai letto che è soltanto per le FTTH?


Ah non so, nel titolo c'è scritto "per la banda ultralarga"...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^