Energizer porterà due smartphone con fotocamera "popup" al MWC 2019

Energizer porterà due smartphone con fotocamera "popup" al MWC 2019

Vivo non è l'unica azienda a proporre smartphone con la fotocamera che si nasconde all'interno del corpo: Energizer presenterà due smartphone con fotocamera "popup" al Mobile World Congress 2019

di pubblicata il , alle 17:21 nel canale Telefonia
Energizer
 

Energizer è sicuramente nota per le sue batterie e i suoi prodotti elettrici, ma l'azienda cede anche in licenza il suo marchio a produttori di smartphone. Al Mobile World Congress verranno presentati due nuovi smartphone Energizer, entrambi dotati di fotocamera frontale "popup" a scomparsa per far spazio a schermi dalle cornici estremamente ridotte.

Energizer U620S Pop

Energizer U620S Pop

I due nuovi smartphone, noti con i nomi Energizer Ultimate U620S Pop ed Energizer Ultimate U630S Pop, presentano entrambi schermi dalle cornici ridotte e, per questo motivo, sono dotati di fotocamere frontali a scomparsa simili a quelle del Vivo NEX. In entrambi i casi si tratta di un sensore da 16 megapixel accoppiato a un secondo sensore da 2 megapixel per percepire la profondità.

I nomi, contrariamente a quanto ci si potrebbe aspettare, non indicano il posizionamento, dal momento che l'U620S Pop appartiene a una fascia superiore all'U630S Pop. Come riporta SlashGear, le cifre fanno invece riferimento alla dimensione degli schermi, che è pari rispettivamente a 6,2 pollici (con risoluzione Full-HD+) e 6,3 pollici (con risoluzione HD+).

Energizer U630S Pop

Energizer U630S Pop

L'U620S Pop è dotato di un processore Helio P70 accoppiato a 6 GB di memoria RAM e a 128 GB di memoria interna espandibile tramite microSD, completati da una trio di fotocamere sul retro da 16, 5 e 2 megapixel; quest'ultima funge da sensore di profondità. Sono inoltre presenti un lettore di impronte digitali sul fianco e una batteria da 3.200 mAh con ricarica rapida. Di contro, l'U630S Pop ha specifiche più contenute che consistono in un processore MediaTek Helio P22, 4 GB di RAM e 64 GB di memoria di archiviazione, con la stessa dotazione fotografica del modello superiore ad esclusione del sensore da 5 megapixel (il cui ruolo non è chiaro).

Il lancio è previsto per giugno nel caso dell'U630S Pop, mentre l'U620S Pop sarà lanciato a luglio. Non si hanno ancora informazioni circa i prezzi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
kamon04 Febbraio 2019, 17:40 #1
Cosa ha più importanza tra le due? Sblocco tramite riconoscmento facciale o assenza di ingombri sul display?
Insomma, questa cosa della fotocamera a scomparsa non può che cozzare con il concetto di sblocco veloce con il riconoscimento facciale (dove pensavo tutti i produttori stessero andando), perché se devi far cicciare fuori fisicamente la fotocamera ad ogni sblocco, dupalle... Diventa frustrante, altro che comodo.
Da parte mia invece, io lo sceglierei apposta per avere le fotocamere fisicamente coperte e quindi non attivabili finché non lo decido io.
kamon04 Febbraio 2019, 18:11 #2
Originariamente inviato da: Bivvoz
Tanto lo sblocco tramite riconoscimento facciale è una cagata pazzesca.


Concordo, anche l'assenza di cornice lo è secondo il sottoscritto, ma il mercato non dipende da me
Dumah Brazorf04 Febbraio 2019, 18:17 #3
Giocattoli.
Per guadagnare pochi mm di bordo superiore 'sti accrocchi non hanno senso.
acerbo04 Febbraio 2019, 19:05 #4
Originariamente inviato da: kamon
Cosa ha più importanza tra le due? Sblocco tramite riconoscmento facciale o assenza di ingombri sul display?
Insomma, questa cosa della fotocamera a scomparsa non può che cozzare con il concetto di sblocco veloce con il riconoscimento facciale (dove pensaci tutti i produttori stessero andando), perché se devi far cicciare fuori fisicamente la fotocamera ad ogni sblocco, dupalle... Diventa frustrante, altro che comodo.
Da parte mia invece, io lo sceglierei apposta per avere le fotocamere fisicamente coperte e quindi non attivabili finché non lo decido io.


avere il face id significa permettere a tutti gli elementi della famiglia di sbloccare il telefono mentre sei distratto, preferisco un touch id sotto le schermo.
Per quanto riguarda la news mi domando chi caxxo se lo compr alo smartphone energizer? mamma mia mi fa pensare al telefono trovato nel dixan
Bradiper04 Febbraio 2019, 20:09 #5
Abbiamo vissuto anni senza blocchi e anni con il pin.. Io ho il tel senza blocchi e lo lascio in casa alle mercé di tutti, mia figlia se lo vuole usare mi chiede il permesso perché è educata, mia moglie se gli serve è li.. Non ho nulla da nascondere.
Lwyrn04 Febbraio 2019, 22:14 #6
Originariamente inviato da: Bradiper
Abbiamo vissuto anni senza blocchi e anni con il pin.. Io ho il tel senza blocchi e lo lascio in casa alle mercé di tutti, mia figlia se lo vuole usare mi chiede il permesso perché è educata, mia moglie se gli serve è li.. Non ho nulla da nascondere.


Il problema non è quello. Ormai col telefono ci si fa di tutto e di più è molte cose è bene che rimangano difficili da raggiungere. Non dai membri della famiglia ma da altra persone possibilmente malintenzionati. In passato non gestivano l'home banking col cellulare per dirne una

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^