Elop conferma i piani di Nokia per il prossimo futuro

Elop conferma i piani di Nokia per il prossimo futuro

Nella conferenza tenutasi ieri nell'evento che ha preceduto l'apertura del MWC 2011, il CEO di Nokia ha ribadito le strategie del colosso finlandese per il prossimo futuro

di pubblicata il , alle 16:26 nel canale Telefonia
Nokia
 

Nel corso dell'evento di anteprima che anticipava l'apertura ufficiale del Mobile World Congress di Barcellona, il CEO di Nokia, Stephen Elop, ha tenuto una conferenza nella quale ha ribadito quanto già annunciato lo scorso venerdì, ossia la decisione di stringere una collaborazione con Microsoft per lo sviluppo e il rilancio del proprio mercato smartphone. La fine di Symbian sembra quindi ormai segnata, almeno per quanto riguarda i terminali di fascia alta.

Lo chief executive di Nokia ha dichiarato che l'attenzione del pubblico nei confronti dei terminali si sta sempre più spostando verso l'integrazione con i vari sistemi operativi. Era quindi necessaria una svolta da parte del colosso finlandese che, con l'ormai datato Symbian non sarebbe riuscita a tenere il passo della concorrenza sempre più agguerrita. La scelta è caduta sul sistema operativo del gigante di Redmond perchè, sempre secondo quanto annunciato dal CEO di Nokia, un accordo con Google per Android avrebbe ridotto la competizione a una corsa a due, con i soli Android e iOS a concorrere per il primato.

Nella partnership che andrà a formarsi, quindi, lo scenario vedrà Nokia occuparsi della parte hardware dei terminali, mentre Microsoft avrà il compito di integrare in essi software e servizio clienti. I vantaggi non dovrebbero mancare per entrambi: Nokia potra concentrarsi sulla parte fisica delle soluzioni, non dovendosi preoccupare di sviluppare un software all'altezza, mentre Microsoft avrà la possibilità di vedere il proprio OS implementato su un numero molto maggiore di terminali.

Questa alleanza mette un'ipoteca anche su Meego, che solo 12 mesi fa si disse che avrebbe dovuto debuttare su N9 e i dispositivi di fascia alta. Elop ha spiegato che Meego arriverà sul mercato nel 2011 ma rappresenterà l'alternativa open source del colosso finlandese e equipaggierà dispositivi di minore rilevanza . Ancora non si sa se sarà lanciato un tablet Meego, in quanto lo stesso Elop ha dichiarato che la casa finlandese si riserva il diritto di mantenere aperte tutte le opzioni possibili a riguardo.

Resta ora da capire quando questa partnership porterà al debutto delle prime soluzioni basate su sistema operativo Microsoft. E' ipotizzabile che questo non richieda molto tempo a Nokia, che stando a quanto riportato potrebbe presentare i primi terminali Windows Phone 7 già a partire dagli ultimi mesi di questo 2011. Intanto sono state già diffuse le prime foto (che trovate qui sopra) con rendering di possibili concept di soluzioni WP7.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

65 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
SaggioFedeMantova14 Febbraio 2011, 16:34 #1
La scelta è caduta sul sistema operativo del gigante di Redmond perchè, sempre secondo quanto annunciato dal CEO di Nokia, un accordo con Google per Android avrebbe ridotto la competizione a una corsa a due, con i soli Android e iOS a concorrere per il primato.

Al CEO di Nokia cosa importa se si fanno concorrenza solo Android e iOs oppure che ci sia dentro anche Wp7?
Io non ho capito il significato di questa dichiarazione..

In ogni caso Nokia, per quanto ne so io e per quanto ho potuto provare Wp7 e Android ha fatto la scelta migliore!

Il design di questi concept è da SBAVVVVVVVVVVVV!!!!

P.S. Devo smettere di leggere news sugli smartphone, sono dannosi, mi fanno solo spendere dei soldi! :P
avvelenato14 Febbraio 2011, 16:48 #2
Originariamente inviato da: SaggioFedeMantova
La scelta è caduta sul sistema operativo del gigante di Redmond perchè, sempre secondo quanto annunciato dal CEO di Nokia, un accordo con Google per Android avrebbe ridotto la competizione a una corsa a due, con i soli Android e iOS a concorrere per il primato.

Al CEO di Nokia cosa importa se si fanno concorrenza solo Android e iOs oppure che ci sia dentro anche Wp7?
Io non ho capito il significato di questa dichiarazione..


il pericolo è l'omogeneizzazione del mercato e conseguente assottigliamento dei margini sull'hw a vantaggio di chi produce il sw. Un po' quello che accadde nel mondo personal computer con l'avvento degli ibm-compatibili.
DarthFeder14 Febbraio 2011, 16:53 #3
I concept sono davvero molto belli. Speriamo che sia l'inizio di una ripresa per la cara vecchia Nokia!
maumau13814 Febbraio 2011, 17:16 #4
Originariamente inviato da: SaggioFedeMantova
La scelta è caduta sul sistema operativo del gigante di Redmond perchè, sempre secondo quanto annunciato dal CEO di Nokia, un accordo con Google per Android avrebbe ridotto la competizione a una corsa a due, con i soli Android e iOS a concorrere per il primato.

Al CEO di Nokia cosa importa se si fanno concorrenza solo Android e iOs oppure che ci sia dentro anche Wp7?
Io non ho capito il significato di questa dichiarazione..


Il CEO di Nokia è un ex dipendente MS.
Comunque non mi sembra una mossa stupida, visto che utilizzando Android si sarebbero messi sullo stesso piano dei vari produttori Taiwanesi, che hanno costi di produzione molto minori.
fpg_8714 Febbraio 2011, 17:18 #5
Speriamo che dia una spinta allo sviluppo di WM7. Per quanto non sopporti ke non sia OpenSource, ogni volta che lo provo lo trovo sempre + reattivo.
dtreert14 Febbraio 2011, 17:32 #6
Originariamente inviato da: maumau138
Il CEO di Nokia è un ex dipendente MS.
Comunque non mi sembra una mossa stupida, visto che utilizzando Android si sarebbero messi sullo stesso piano dei vari produttori Taiwanesi, che hanno costi di produzione molto minori.


beh sai quanti manager di google prima lavoravano a webos, Apple, microsoft ecc.

condivido che è stata la scelta migliore che poteva fare oggi... però poteva darsi una svegliata prima per salvare symbian o a fare uscire prima meego
Neo81Na14 Febbraio 2011, 17:35 #7
per me puo' morire nokia insieme a wp7 stè skifezze sottobanco mi fanno girare lo stomaco..
da quando in qua un ceo è cosi sensibile alla possibilità di scelta sul mercato.. ma almeno smettila di prendere per il c.. la gente.. che si è capito che microsoft ha fatto carte false per piazzarti li in virtù di quest'accordo.. o magari ti hanno messo li perchè quest'accordo gia c'era
cmq le politiche di microsoft id dire..
M: abbiamo distribuito 2 milioni di terminali wp7
P: si ma venduti?
M: che centra ne abbiamo distribuiti più di android!!!
P: si ma venduti?...
M:.............

e come dire io nella mia vita vi ho provato con 200 ragazze come se te le fossi portate a letto
e per che cosa? per cercare di far pensare alla gente che il tuo OS vende e quindi conviene comprarlo..
bah!

nokia poteva salvarsi approfittando di sganciarsi da un OS e fare come gli altri.. vendere prodotti sia con wp7 che con android che con symbian per la fascia bassa.. e invece. . si è bloccata con un nuovo os che tra l'altro pere svantaggiato, in ritardo e con una mentalità così ristretta che a confronto iphone è un open source






dtreert14 Febbraio 2011, 17:40 #8
wow. tu si che sai come vanno le cose
tengo famiglia14 Febbraio 2011, 17:46 #9
il fine di nokia è vendere telefoni e dare la qualità. COn wp7 credo sia la mossa giusta. Nokia ci mette il design e l'hardware, microsoft ci mette il software che è molto potente e reattivo. Tutto quì. Inutile che metti in mezzo mille esempi. Non ti sta simpatica M$? COmpra LG o samsung con android. Io ho un LG con android. Ognuno le sue scelte.
noro14 Febbraio 2011, 17:50 #10
"La scelta è caduta sul sistema operativo del gigante di Redmond perchè, sempre secondo quanto annunciato dal CEO di Nokia, un accordo con Google per Android avrebbe ridotto la competizione a una corsa a due, con i soli Android e iOS a concorrere per il primato."

Mah... l'impiego di iOS su terminali non Apple sarebbe stata improponibile sia per questioni tecniche che di licensing e marketing. L'impiego di Android avrebbe portato Nokia sullo stesso piano di LG, Samsung e gli altri OEM. Con questo accordo Nokia taglia pesantemente i costi di R&D sul software e rivende parte degli investimenti su servizi fatti dal precedente CEO.

Questo accordo sta portando il valore a Microsoft e sta svuotando Nokia.

Microsoft si pappa i servizi, l'R&D, la navigazione (per cui Nokia aveva speso miliardi per Navteq).

A Nokia resta lo sviluppo hardware su si dovrà scontrare con giganti come Samsung che sono in grado di prodursi in casa processori, schermi Amoled.

Non a caso i dipendenti Nokia finlandesi venerdì dopo pranzo hanno lasciato il posto di lavoro per protesta.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^